Apri il menu principale
Spagna GP di Spagna 1969
183º GP della storia del Motomondiale
1ª prova su 12 del 1969
Jarama old circuit map.png
Data 4 maggio 1969
Nome ufficiale 19° GP di Spagna - 25° Circuito Internazionale di Madrid
Luogo Circuito Permanente del Jarama, Madrid
Percorso 3,404 km
Circuito permanente
Risultati
Classe 500
160º GP nella storia della classe
Distanza 40 giri, totale 136,160 km
Pole position Giro veloce
Italia Giacomo Agostini Italia Giacomo Agostini
MV Agusta in 1' 45" 9 a 115,717 km/h MV Agusta in 1' 47" 3 a 114,220 km/h
Podio
1. Italia Giacomo Agostini
MV Agusta
2. Italia Angelo Bergamonti
Paton
3. Nuova Zelanda Ginger Molloy
Bultaco
Classe 350
142º GP nella storia della classe
Distanza 38 giri, totale 129,361 km
Pole position Giro veloce
Italia Giacomo Agostini Italia Giacomo Agostini
MV Agusta in 1' 48" 0 a 113,467 km/h MV Agusta in 1' 54" 7 a 106,852 km/h
Podio
1. Italia Giacomo Agostini
MV Agusta
2. Australia Kelvin Carruthers
Aermacchi
3. Italia Giuseppe Visenzi
Yamaha
Classe 250
159º GP nella storia della classe
Distanza 35 giri, totale 119,151 km
Pole position Giro veloce
Spagna Santiago Herrero Italia Renzo Pasolini
OSSA in 1' 48" 8 a 112,632 km/h Benelli in 2' 05" 3 a 97,813 km/h
(nel giro 2 di 35)
Podio
1. Spagna Santiago Herrero
OSSA
2. Svezia Kent Andersson
Yamaha
3. Svezia Börje Jansson
Kawasaki-Yamaha
Classe 125
154º GP nella storia della classe
Distanza 30 giri, totale 102,129 km
Pole position Giro veloce
Spagna Ángel Nieto Spagna Salvador Cañellas
Derbi in 1' 59" 2 a 102,818 km/h Yamaha in 2' 10" 2 a 94,132 km/h
Podio
1. Paesi Bassi Cees van Dongen
Suzuki
2. Svezia Kent Andersson
Maico
3. Italia Walter Villa
Villa
Classe 50
54º GP nella storia della classe
Distanza 18 giri, totale 61,277 km
Pole position Giro veloce
Australia Barry Smith Spagna Ángel Nieto
Derbi in 2' 08" 2 a 95,600 km/h Derbi in 2' 16" 4 a 89,853 km/h
Podio
1. Paesi Bassi Aalt Toersen
Kreidler
2. Spagna Ángel Nieto
Derbi
3. Paesi Bassi Jan de Vries
Kreidler

Il Gran Premio motociclistico di Spagna fu il primo appuntamento del motomondiale 1969.

Si svolse il 4 maggio 1969 sul Circuito Permanente del Jarama (anziché sul tradizionale Circuito del Montjuïc). Corsero tutte le classi meno i sidecar.

In 350 e 500, nuova doppietta per Giacomo Agostini. La vigilia della gara fu movimentata da una polemica: la Benelli accusò la MV Agusta di aver effettuato prove private sul circuito nei giorni precedenti la gara. Per protesta la Casa di Pesaro non partecipò alla gara della 350.

Nella gara della 250, prima vittoria per la OSSA monoscocca pilotata da Santiago Herrero (prima vittoria anche per il centauro spagnolo). Caduto e ritirato dopo 3 giri Renzo Pasolini, autore del giro più veloce.

In 125, l'olandese Cees van Dongen vinse con una Suzuki ex ufficiale già appartenuta ad Hans-Georg Anscheidt. Vittoria olandese anche in 50, con Aalt Toersen su Kreidler.

Le gare furono caratterizzate da molti ritiri.

Indice

Classe 500Modifica

13 piloti alla partenza, 7 al traguardo.

Arrivati al traguardoModifica

Pos Pilota Moto Tempo Punti
1   Giacomo Agostini MV Agusta 1h 13' 11" 1 15
2   Angelo Bergamonti Paton +37" 6 12
3   Ginger Molloy Bultaco +52" 5 10
4   Gyula Marsovszky LinTo +1' 39" 7 8
5   Godfrey Nash Norton +1' 42" 3 6
6   Günter Fischer Matchless 5
7   Gilbert Argo Matchless 4

Classe 350Modifica

7 piloti ritirati.

Arrivati al traguardoModifica

Pos Pilota Moto Tempo Punti
1   Giacomo Agostini MV Agusta 1h 18' 09" 2 15
2   Kelvin Carruthers Aermacchi +1' 39" 1 12
3   Giuseppe Visenzi Yamaha +1' 59" 3 10
4   Ginger Molloy Bultaco 8
5   Jack Findlay Yamaha 6
6   Herbert Denzler Aermacchi 5
7   Adolf Ohligschläger Yamaha 4
8   Jerry Lancaster Aermacchi 3
9   Günter Fischer Aermacchi 2
10   Godfrey Nash Norton 1

Classe 250Modifica

15 piloti ritirati.

Arrivati al traguardoModifica

Pos Pilota Moto Tempo Punti
1   Santiago Herrero OSSA 1h 17' 09" 6 15
2   Kent Andersson Yamaha +24" 9 12
3   Börje Jansson Kawasaki-Yamaha[1] +43" 5 10
4   Martti Pesonen Yamaha +1' 19" 5 8
5   Giuseppe Visenzi Yamaha +2' 02" 2 6
6   Heinz Rosner MZ +2' 03" 5 5
7   Dieter Braun MZ 4
8   Jerry Lancaster Yamaha 3

Classe 125Modifica

Arrivati al traguardoModifica

Pos Pilota Moto Tempo Punti
1   Cees van Dongen Suzuki 1h 07' 41" 5 15
2   Kent Andersson Maico +1' 21" 9 12
3   Walter Villa Villa[2] +1' 30" 7 10
4   Enrique Escuder Bultaco +1' 46" 9 8
5   Bruno Veigel Honda +1' 48" 2 6
6   Kelvin Carruthers Aermacchi +1 giro 5
7   Ginger Molloy Bultaco +3 giri 4
8   Pertti Leinonen Honda +3 giri 3
9   Ramón Galí Bultaco +3 giri 2

Classe 50Modifica

Arrivati al traguardoModifica

Pos Pilota Moto Tempo Punti
1   Aalt Toersen Kreidler 42' 15" 9 15
2   Ángel Nieto Derbi +13" 9 12
3   Jan de Vries Kreidler +16" 10
4   Gilberto Parlotti Tomos +16" 4 8
5   Giovanni Lombardi Guazzoni +30" 8 6
6   Jakob Unterladstätter KTM 5
7   Herbert Denzler Kreidler 4
8   Jean-Louis Pasquier Derbi 3
9   Bruno Veigel Honda 2
10   Juan Bordons Derbi 1

Fonti e bibliografiaModifica

NoteModifica

  1. ^ Trattasi di una special a telaio Kawasaki e motore Yamaha.
  2. ^ Altre fonti lo danno su Montesa.

Collegamenti esterniModifica