Apri il menu principale
Svezia GP di Svezia 1958
71º GP della storia del Motomondiale
5ª prova su 7 del 1958
Data 27 luglio 1958
Nome ufficiale GP di Svezia
Luogo Hedemora TT Circuit, Hedemora
Percorso 7,265 km
Circuito stradale
Risultati
Classe 500
69º GP nella storia della classe
Distanza 30 giri, totale 217,950 km
Pole position Giro veloce
Regno Unito Geoff Duke
Norton
Podio
1. Regno Unito Geoff Duke
Norton
2. Regno Unito Dickie Dale
BMW
3. Regno Unito Terry Shepherd
Norton
Classe 350
66º GP nella storia della classe
Distanza 25 giri, totale 181,625 km
Pole position Giro veloce
Regno Unito Bob Anderson
Norton
Podio
1. Regno Unito Geoff Duke
Norton
2. Regno Unito Bob Anderson
Norton
3. Regno Unito Mike Hailwood
Norton
Classe 250
54º GP nella storia della classe
Distanza 18 giri, totale 130,770 km
Pole position Giro veloce
Italia Tarquinio Provini
MV Agusta
Podio
1. Germania Est Horst Fügner
MZ
2. Regno Unito Mike Hailwood
NSU
3. Regno Unito Geoff Monty
GMS
Classe 125
51º GP nella storia della classe
Distanza 15 giri, totale 108,975 km
Pole position Giro veloce
Svizzera Luigi Taveri
Ducati in 2' 55" 7 a 148,856 km/h
Podio
1. Italia Alberto Gandossi
Ducati
2. Svizzera Luigi Taveri
Ducati
3. Italia Carlo Ubbiali
MV Agusta

Il Gran Premio motociclistico di Svezia fu il quinto appuntamento del motomondiale 1958.

Primo GP di Svezia valido per il Mondiale, si svolse il 26 e 27 luglio 1958 a Hedemora. Erano in programma tutte le classi tranne i sidecar (125 e 350 corsero sabato 26, le restanti classi domenica 27).

Doppietta per Geoff Duke in 350 e 500, assenti le MV Agusta di John Surtees e John Hartle: il britannico, lasciata la BMW (seconda in 500 con Dickie Dale), passò in sella a delle Norton preparate direttamente dalla Casa.

In 250 Tarquinio Provini, in testa sino a due giri dal traguardo, si dovette fermare ai box per la rottura del cambio: il piacentino riuscì a ripartire per terminare nono. La vittoria andò a Horst Fügner su MZ (prima vittoria per la Casa tedesco-orientale e seconda per una moto a due tempi nella classe).

Seconda vittoria stagionale per Alberto Gandossi e la Ducati in 125.

Classe 500Modifica

Arrivati al traguardoModifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Geoff Duke Norton 1h 19' 04" 3 8
2   Dickie Dale BMW +0" 4 6
3   Terry Shepherd Norton +1' 03" 7 4
4   Gary Hocking Norton +1' 06" 6 3
5   Ernst Hiller BMW +1' 28" 7 2
6   Bob Brown Norton +2' 30" 3 1
7   Paddy Driver Norton +2' 34" 1
8   Tom Phillis Norton +2' 34" 3
9   Jim Redman Norton
10   Michael O'Rourke Norton
11   Kuno Johansson Norton
12   Sven Andersson Norton
13   Jack Ahearn Matchless
14   Evert Carlsson BMW

RitiratiModifica

Pilota Moto Motivo ritiro
  John Hempleman Norton
  Alan Trow Norton
  Bob Anderson Norton
Gerardo Düring Matchless

Classe 350Modifica

Arrivati al traguardoModifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Geoff Duke Norton 1h 09' 49" 1 8
2   Bob Anderson Norton 6
3   Mike Hailwood Norton 4
4   Alan Trow Norton 3
5   Geoff Monty Norton 2
6   Michael O'Rourke Norton 1

Classe 250Modifica

Arrivati al traguardoModifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Horst Fügner MZ 51' 45" 5 8
2   Mike Hailwood NSU +1' 31" 3 6
3   Geoff Monty GMS +2' 31" 8 4
4   Günter Beer Adler +1 giro 3
5   Josef Autengruber NSU 2
6   Wilhelm Lecke DKW 1

Classe 125Modifica

Arrivati al traguardoModifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Alberto Gandossi Ducati 44' 30" 7 8
2   Luigi Taveri Ducati +0" 2 6
3   Carlo Ubbiali MV Agusta +13" 2 4
4   Tarquinio Provini MV Agusta +1' 13" 9 3
5   Ernst Degner MZ 2
6   Horst Fügner MZ 1

Fonti e bibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica