Apri il menu principale

Leone d'argento - Gran premio della giuria

(Reindirizzamento da Gran premio della giuria)

Il Gran premio della giuria è, dopo il Leone d'oro, ed insieme con il Leone d'Argento - Premio speciale per la regia, uno dei premi più importanti assegnati nel corso della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia.

Dal 2013 la titolazione del premio è divenuta quella attuale, mentre in precedenza talvolta era denominato "Premio speciale della giuria". La denominazione di "Gran premio della giuria" corrisponde alla creazione di un vero e proprio Premio speciale della giuria; i due premi sono gli omologhi del Grand Prix e del Prix du Jury assegnati a Cannes e corrispondono al secondo e terzo posto dopo il Leone d'oro al miglior film.

Si tratta, dunque, di un riconoscimento attribuito ad un film che, pur non risultando il vincitore della rassegna, si è comunque distinto ed è stato particolarmente apprezzato dai membri della giuria internazionale. Solitamente si tengono in conto alcuni aspetti dell'opera che non concorrono all'attribuzione del primo premio, ma che conferiscono un valore aggiunto all'opera, oppure può trattarsi di un riconoscimento indiretto attribuito all'autore dell'opera.

Albo d'oroModifica

Alcune edizioni della rassegna non si svolsero, per cause di diversa natura, mentre altre furono semplicemente non competitive, ed i premi non vennero consegnati. Dove compare la scritta ex aequo, il film risulta vincitore insieme a quello superiore:

Nelle edizioni precedenti al 1951, il Premio non viene assegnato.

Anno Film Regista Nazione
1951 Un tram che si chiama Desiderio (A Streetcar Named Desire) Elia Kazan   Stati Uniti
1952-1957 il Premio non viene assegnato
1958 Gli amanti (Les amants) Louis Malle   Francia
La sfida Francesco Rosi   Italia
1959 Il volto (Ansiktet) Ingmar Bergman   Svezia
1960 Rocco e i suoi fratelli Luchino Visconti   Italia
1961 Pace a chi entra (Myr Vchodjashchcemu) Aleksandr Alov e Vladimir Naumov   URSS
1962 Questa è la mia vita (Vivre sa vie) Jean-Luc Godard   Francia
1963 Fuoco fatuo (Le feu follet) Louis Malle   Francia
Introduzione alla vita (Vstuplijenije) Igor Talankin   URSS
1964 Il Vangelo secondo Matteo Pier Paolo Pasolini   Italia
Amleto (Gamlet) Grigorij Kozincev e Iosif Shapiro   URSS
1965 Intolleranza: Simon del deserto (Simón del desierto) Luis Buñuel   Messico
Ho vent'anni (Mne Dvadcat' let) Marlen Khutsiev   URSS
Bravi piccoli uomini (Modiga Mindre Män) Leif Krantz   Svezia
1966 Chappaqua (Chappaqua) Conrad Rooks   Stati Uniti
La ragazza senza storia (Abschied von gestern) Alexander Kluge   Germania Ovest
1967 La Cina è vicina Marco Bellocchio   Italia
La cinese (La chinoise) Jean-Luc Godard   Francia
1968 Nostra Signora dei Turchi Carmelo Bene   Italia
Il Socrate (Le Socrate) Robert Lapoujade   Francia
1969-1980 il Premio non viene assegnato
1981 Sogni d'oro Nanni Moretti   Italia
Non portano lo smoking (Eles não usam black tie) Leon Hirszman   Brasile
1982 Imperativo (Imperativ) Krzysztof Zanussi   Germania Ovest
1983 Biquefarre Georges Rouquier   Francia
1984 I favoriti della luna (Le favoris de la lune) Otar Iosseliani   Francia
1985 Tangos - L'esilio di Gardel (Tangos. El exilio de Gardel) Fernando E. Solanas   Argentina
1986 Il colombo selvatico (Čužaja belaja i rjaboj) Sergei Solov'ëv   URSS
Storia d'amore Francesco Maselli   Italia
1987 Hip hip hurra! Kjell Grede   Svezia/  Danimarca/  Norvegia
1988 Campo Thiaroye Ousmane Sembène e Thierno Faty Sow   Senegal
1989 Un incendio visto da lontano (Et la lumière fut) Otar Iosseliani   Francia/  Germania Ovest
1990 Un angelo alla mia tavola (An Angel at My Table) Jane Campion   Nuova Zelanda
1991 La divina commedia (A Divina Comédia) Manoel de Oliveira   Francia/  Portogallo
1992 Morte di un matematico napoletano Mario Martone   Italia
1993 Bad Boy Bubby Rolf De Heer   Australia
1994 Assassini nati (Natural Born Killers) Oliver Stone   Stati Uniti
1995 La commedia di Dio (A Comédia de Deus) João César Monteiro   Portogallo
L'uomo delle stelle Giuseppe Tornatore   Italia
1996 Briganti (Brigands, chapitre VII) Otar Iosseliani   Francia/  Russia/  Italia/  Svizzera
1997 Ovosodo Paolo Virzì   Italia
1998 Terminus Paradis - Capolinea Paradiso (Terminus Paradis) Lucian Pintilie   Francia/  Romania
1999 Il vento ci porterà via (Bad ma ra khahad bord) Abbas Kiarostami   Francia/  Iran
2000 Prima che sia notte (Before Night Falls) Julian Schnabel   Stati Uniti
2001 Canicola (Hundstage) Ulrich Seidl   Austria
2002 Dom Durakov - La casa dei matti (Dom Durakov - La maison des fous) Andrej Končalovskij   Francia/  Russia
2003 L'aquilone (Le cerf-volant) Randa Chahal Sabbag   Libano
2004 Mare dentro (Mar adentro) Alejandro Amenábar   Spagna
2005 Mary Abel Ferrara   Stati Uniti
2006 Daratt - La stagione del perdono (Daratt) Mahamat-Saleh Haroun   Ciad/  Francia/  Belgio/  Austria
2007 Io non sono qui (I'm Not There) Todd Haynes   Stati Uniti
Cous cous (La graine e le mulet) Abdellatif Kechiche   Francia
2008 Teza Haile Gerima   Etiopia/  Francia/  Germania
2009 Soul Kitchen Fatih Akın   Germania/  Turchia
2010 Essential Killing Jerzy Skolimowski   Polonia/  Norvegia/  Ungheria/  Irlanda
2011 Terraferma Emanuele Crialese   Italia
2012 Paradise: Faith (Paradies: Glaube) Ulrich Seidl   Austria
2013 Stray Dogs (Jiao You) Tsai Ming-liang   Taiwan/  Francia
2014 The Look of Silence Joshua Oppenheimer   Danimarca/  Finlandia/  Indonesia/  Norvegia/  Regno Unito
2015 Anomalisa Charlie Kaufman e Duke Johnson   Stati Uniti
2016 Animali notturni (Nocturnal Animals) Tom Ford   Stati Uniti
2017 Foxtrot - La danza del destino (Foxtrot) Samuel Maoz   Israele/  Germania/  Francia
2018 La favorita (The Favourite) Yorgos Lanthimos   Stati Uniti/  Grecia/  Regno Unito
  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema