Apri il menu principale
Grand'Italia
PaeseItalia
Anno1979-1980
Generetalk show
Durata50 min
Lingua originaleitaliano
Crediti
ConduttoreMaurizio Costanzo
RegiaPaolo Gazzara
Rete televisivaRete 1

Grand'Italia è stato un programma televisivo italiano di genere talk show, in onda sulla Rete 1 dal 7 novembre 1979 al 26 marzo 1980, il lunedì dalle 22.30 per venti puntate, con la conduzione di Maurizio Costanzo[1].

Il programmaModifica

Ideale prosecuzione del grande successo di Costanzo nei tre anni precedenti con Bontà loro e Acquario, ne ricalcava sostanzialmente la formula, con un'attenzione tesa a sottolineare e celebrare quei personaggi che si erano distinti per le loro qualità artistiche, politiche, scientifiche o culturali in un ambito non solo italiano ma anche internazionale.

Alla solita contrapposizione dialettica degli ospiti e alla forza narrativa delle personalità intervistate, Costanzo aggiunse alcuni elementi di impostazione teatrale come i "disturbatori", ovvero dei figuranti che, vestiti da camerieri, servivano gli ospiti come in un vero e proprio bar, e che, nel corso dell'intervista, all'improvviso rovesciavano addosso all'ospite il contenuto di un vassoio (tazze colme di bevande, bicchieri...), per suscitare nello spettatore una sorta di effetto comico surreale, e probabilmente rivelare in qualche modo, partendo dalla reazione dell'ospite di fronte a questo gesto, la sua vera natura al di la del personaggio. Emblematico in tal senso fu l'episodio in cui Costanzo ricevette una torta in faccia da Marina Ripa di Meana durante un'intervista a Marco Pannella, e per il quale il giornalista tolse il saluto alla contessa per quindici anni[2].[3].[4].

NoteModifica