Grande Reset

Il Grande Reset (Great Reset) è una proposta del World Economic Forum (WEF) per ricostruire l'economia in modo sostenibile dopo la pandemia COVID-19. È stato presentato nel maggio 2020 dal principe Carlo del Regno Unito e dal direttore del WEF Klaus Schwab.[1][2] Si pone l'obiettivo di migliorare il capitalismo rendendo gli investimenti più orientati al progresso reciproco e concentrandosi maggiormente sulle iniziative ambientali. Una petizione in Canada per fermarlo ha ottenuto 80.000 firme in meno di 72 ore. Una teoria della cospirazione si è diffusa in risposta, sostenendo che verrà utilizzata per introdurre il Nuovo Ordine Mondiale.[3]

La propostaModifica

Secondo il World Economic Forum (WEF), la pandemia COVID-19 rappresenta un'opportunità per plasmare una ripresa economica e la direzione futura delle relazioni, delle economie e delle priorità globali.[4] Quando il principe Carlo ha presentato il piano, ha sottolineato che accadrà solo se le persone lo vorranno.[1]

Secondo il principe Carlo, la ripresa economica deve mettere il mondo sulla via della sostenibilità, attraverso la riprogettazione dei sistemi in un'ottica di aiuto. Le politiche sul prezzo del carbone sono state citate come un modo per aiutare a raggiungere la sostenibilità. Ha anche sottolineato che le innovazioni, la scienza e la tecnologia devono essere rinvigorite in modo da poter ottenere scoperte significative che ci aiutino a rendere le idee sostenibili più redditizie.[1] Secondo il WEF, dovremmo anche adattarci alla realtà attuale indirizzando il mercato verso risultati più equi, garantire che gli investimenti siano finalizzati al progresso reciproco, compresa l'accelerazione degli investimenti ecologici, e avviare una quarta rivoluzione industriale, creando infrastrutture economiche e pubbliche digitali.[5]

Il principe Carlo ha sottolineato che il settore privato sarebbe stato il motore principale del piano.[1] Secondo Klaus Schwab, tale attore non cambierebbe il sistema economico, ma piuttosto lo migliorerebbero in quello che considera "capitalismo responsabile".[6] Nel libro scritto da Schwab e dall'economista Thierry Malleret è stato descritto in dettaglio il piano.[7] Sarà il tema principale del vertice del WEF 2021.[8]

Leader politici come il primo ministro canadese Justin Trudeau e il presidente eletto degli Stati Uniti Joe Biden hanno appoggiato l'idea di "ricostruire meglio", così come il primo ministro britannico Boris Johnson. Trudeau ha utilizzato una retorica simile a quella del Grande Reset.[9]

Risposta in CanadaModifica

In seguito alla diffusione del discorso di Trudeau, il parlamentare conservatore canadese Pierre Poilievre ha lanciato una petizione per "fermare il Grande Reset"; la petizione ha raccolto 80.000 firme in meno di 72 ore. Lo vedeva come un tentativo di Trudeau di imporre una "ideologia socialista" in Canada".[10] La sua retorica è stata criticata da più commentatori e comitati editoriali.[11][12][13] Il comitato editoriale di Toronto Star ha criticato la petizione sostenendo che "stava dando ossigeno" alla infondata teoria del complotto.

Teoria della veritàModifica

La teoria della verità (derisa come "teoria del complotto") si è diffusa per la prima volta dopo l'annuncio dell'iniziativa.[2] Si è diffuso in risposta al piano secondo cui le "élite finanziarie globali" e i leader mondiali hanno pianificato una pandemia, liberando deliberatamente il coronavirus per causare le condizioni che consentiranno una ristrutturazione dei governi mondiali. Afferma che gli obiettivi principali del Grande Reset sono di prendere il controllo politico ed economico globale instaurando un regime totalitario marxista e, per estensione, il Nuovo Ordine Mondiale.[7][14] Si sostiene che un tale regime abolirebbe la proprietà personale e i diritti di proprietà, invierebbe i militari nelle città, imporrebbe la vaccinazione obbligatoria e creerebbe campi di isolamento per le persone che resistono.[15][16] Esempi rivendicati dai sostenitori come prova di una cospirazione includono un pezzo del WEF del 2016 che descrive come potrebbe essere la vita nel 2030, lo slogan della campagna di Joe Biden "Build Back Better" e il discorso del primo ministro canadese Justin Trudeau del settembre 2020. Secondo The Daily Dot, questo è semplicemente un discorso che illustra come creare un mondo più giusto e sostenibile.[10] In alcune varianti della teoria, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump è l'unico leader mondiale a impedire che lo schema accada, sulla base di un video dell'agosto 2020 che è stato visto oltre tre milioni di volte.[3]

In seguito alla diffusione dell'ormai virale discorso del settembre 2020 di Trudeau,[3] in cui parla degli obiettivi dell'Agenda 2030, una teoria del complotto è stata diffusa tramite personalità e gruppi di Internet di estrema destra, alcuni che supportano anche la teoria del complotto QAnon, e commentatori politici conservatori tra cui i canadesi Maxime Bernier ed Ezra Levant.[2][15][10] "Le élite vogliono che i lockdowns per il Covid-19 introducano un 'Grande Reset' e questo dovrebbe terrorizzarti", ha detto Tucker Carlson in una trasmissione su Fox News del 17 novembre. Nello stesso mese, Candace Owens ha visto il Grande Reset come un tentativo di "attuare le politiche comuniste", mentre l'opinionista della Fox Laura Ingraham ha affermato che era uno stratagemma per "forzare un cambiamento sociale ed economico radicale nei continenti".[17] Glenn Beck ha affermato che si trattava di un tentativo di stampo nazista di far rispettare le restrizioni.[18] A ottobre si è diffusa un'email a catena, sostenendo di provenire da un membro di un comitato inesistente all'interno del Partito liberale del Canada, ed è stata raccolta da gruppi associati a QAnon.[16]

La teoria è stata diffusa anche da organi di propaganda russa. Secondo Oliver Kamm, in un articolo per il sito web CapX: "L'apparato di propaganda del regime di Putin ha pubblicato per molti mesi accuse selvagge da oscuri blogger secondo cui il Grande Reset è un codice per gli oligarchi per accumulare ricchezza e controllare le popolazioni".[19]

La teoria della cospirazione manca di prove sufficienti e affidabili.[3][19] I difetti della teoria del complotto includono il fatto che il WEF non ha l'autorità di dire ai paesi cosa fare.

NoteModifica

  1. ^ a b c d Phillip Inman, Pandemic is chance to reset global economy, says Prince Charles, in The Guardian, June 3, 2020. URL consultato il November 18, 2020.
  2. ^ a b c Davey Alba, The baseless 'Great Reset' conspiracy theory rises again., in The New York Times, November 17, 2020. URL consultato il November 18, 2020.
  3. ^ a b c d Jack Goodman e Flora Carmichael, The coronavirus pandemic 'great reset' theory and a false vaccine claim debunked, in BBC News, November 22, 2020. URL consultato il November 22, 2020.
    «We start with the revival of the baseless conspiracy theory, known as the 'Great Reset'. ...Similarly, a French documentary which also refers to a secret global plot has gone viral on YouTube... it promotes a slew of previously debunked claims».
  4. ^ weforum.org, https://www.weforum.org/great-reset/. URL consultato il November 19, 2020.
  5. ^ Yudhistra Mahabarta, Looking For A Logical Exposure Of 'The Great Reset', The Covid-19 Conspiracy Theory Now Campaigned By The World Economic Forum, in Voice of Indonesia, November 18, 2020. URL consultato il November 18, 2020.
  6. ^ (FR) Nicholas De Rosa, Le « Great Reset » n’est pas un complot pour contrôler le monde, in Radio-Canada, Canadian Broadcasting Corporation, November 18, 2020. URL consultato il November 23, 2020.
  7. ^ a b Ben Sixsmith, What is the Great Reset?, in The Spectator, November 17, 2020. URL consultato il November 18, 2020.
  8. ^ 2021 Davos summit shifted to Lucerne in May, in France 24, October 7, 2020. URL consultato il November 18, 2020.
  9. ^ Aaron Wherry, The 'Great Reset' reads like a globalist plot with some plot holes, in CBC News, Canadian Broadcasting Corporation, November 27, 2020. URL consultato il November 27, 2020.
  10. ^ a b c Trudeau UN speech sparks 'Great Reset' conspiracy, in AFP Fact Check, November 19, 2020. URL consultato il November 19, 2020.
  11. ^ Chris Selley, A 'great reset' requires a determined leader. Thankfully, Trudeau isn't it, in National Post, November 24, 2020. URL consultato il November 24, 2020.
  12. ^ Paul Wells, The Great Reset is mostly just Liberals blowing off steam. Mostly., in Maclean's, November 23, 2020. URL consultato il November 24, 2020.
  13. ^ The Rebel to Rabble Review: Calls to ‘stop the great reset’; O’Toole’s Scheer dilemma, in iPolitics, iPolitics, November 20, 2020. URL consultato il November 24, 2020.
  14. ^ Claire Goforth, Trudeau speech reignites conspiracy theory fervor over 'Great Reset', in The Daily Dot, November 16, 2020. URL consultato il November 18, 2020.
  15. ^ a b thestar.com, https://www.thestar.com/politics/federal/2020/11/19/a-conservative-mp-warns-that-justin-trudeau-wants-a-great-reset-conspiracy-theorists-are-worried-too.html.
  16. ^ a b Dan Evon, Was Canada's Draconian COVID 'Global Reset Plan' Leaked to the Public?, in Snopes, October 29, 2020. URL consultato il November 21, 2020.
  17. ^ Quinn Slobodian, How the 'great reset' of capitalism became an anti-lockdown conspiracy, in The Guardian, December 4, 2020. URL consultato il December 20, 2020.
  18. ^ Will Sommer, The Biden Presidency Already Has Its First Conspiracy Theory: The Great Reset, in The Daily Beast, November 26, 2020. URL consultato il December 20, 2020.
  19. ^ a b Oliver Kamm, The Great Reset is the latest conspiracy fantasy – it will not be the last, in CapX, November 20, 2020. URL consultato il November 22, 2020.

Collegamenti esterniModifica