Apri il menu principale
Grandi Salumifici Italiani
StatoItalia Italia
Forma societariaSocietà per azioni
Borse valoriBorsa di Milano
Fondazione3 maggio 2000 a Milano
Sede principaleModena
FilialiFrancia GSI France
Germania Senfter Casa Modena
Persone chiave
  • Franz Senfter, presidente
  • Giovanni Luppi, vice presidente
  • Giuseppe Colotto, amministratore delegato
SettoreAlimentare
Prodottiinsaccati
Fatturato652.000.000 € (2017)
Utile nettona €
Dipendenti1.857 (2012)
Sito web

Grandi Salumifici Italiani (G.S.I.) è un'azienda di proprietà del gruppo Unibon Spa. Ha sede a Modena, ed è attiva nel mercato dei Prosciutti, salumi e insaccati e ha una linea di piatti pronti freschi.

Storia [1][2]Modifica

Grandi Salumifici Italiani nasce come joint venture a Milano il 3 maggio 2000 tra la cooperativa emiliana Unibon e l'altoatesina Senfter.

Il 1º gennaio 2001 il marchio debutta sul mercato[3] e nel maggio 2004 acquista l'altoatesina Gasser Speck S.p.a.

Il 3 dicembre 2007 viene acquistata la Fratelli Parmigiani S.p.a., successivamente assorbita.

Nel gennaio 2009 G.S.I. fa un accordo di partnership con la toscana GaiT (Gruppo Alimentare in Toscana) acquisendone il 60%, per poi arrivare all'acquisizione totale negli anni successivi, fino al totale assorbimento per fusione a fine 2016.

Nel novembre del 2011 viene acquistata la storica società bolognese di produzione salumi Alcisa S.p.A., anch'essa infine assorbita per fusione a fine 2016.

Sempre nel 2011 viene presentata la joint venture Frantoio Gentileschi tra GSI e la greca Creta Farms, esperienza che si chiude dopo solo due anni.

Il 12 Gennaio 2018 la Senfter Holding Spa cede alla Unibon Spa la sua quota del 50% di Grandi Salumifici Italiani Spa. Unibon Spa, holding industriale aderente a Lega Coop, sale quindi al 100% di Grandi Salumifici Spa [1]. All'inizio del 2019 Grandi Salumifici Italiani e Parmareggio fondano il Gruppo Bonterre[3].

Marchi [4]Modifica

  • Casa Modena
  • Alcisa
  • Cavazzuti

NoteModifica

  1. ^ Grandi Salumifici Italiani, su territori.coop.it. URL consultato il 19 febbraio 2019.
  2. ^ Siglato l’accordo di cessione della partecipazione in Grandi salumifici italiani detenuta da Senfter holding spa a Unibon spa, su sassuolo2000.it, 13 gennaio 2018. URL consultato il 19 febbraio 2019.
  3. ^ a b IL GRUPPO, su grandisalumificiitaliani.it. URL consultato il 19 febbraio 2019.
  4. ^ I Marchi, su grandisalumificiitaliani.it. URL consultato il 19 febbraio 2019.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende