Apri il menu principale
Grandola ed Uniti
comune
Grandola ed Uniti – Stemma
Grandola ed Uniti – Veduta
Codogna
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
ProvinciaProvincia di Como-Stemma.png Como
Amministrazione
SindacoGiancarlo Zanfanti (lista civica Valori e futuro) dal 16-05-2011
Territorio
Coordinate46°02′N 9°13′E / 46.033333°N 9.216667°E46.033333; 9.216667 (Grandola ed Uniti)Coordinate: 46°02′N 9°13′E / 46.033333°N 9.216667°E46.033333; 9.216667 (Grandola ed Uniti)
Altitudine443 m s.l.m.
Superficie16,9 km²
Abitanti1 306[1] (31-8-2017)
Densità77,28 ab./km²
FrazioniCardano, Codogna (sede comunale), Gonte, Grona, Naggio, Velzo
Comuni confinantiBene Lario, Carlazzo, Cusino, Garzeno, Menaggio, Plesio, Tremezzina
Altre informazioni
Cod. postale22010
Prefisso0344
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT013111
Cod. catastaleE141
TargaCO
Cl. sismicazona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitantigrandolesi
Patronosan Siro
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Grandola ed Uniti
Grandola ed Uniti
Grandola ed Uniti – Mappa
Posizione del comune di Grandola ed Uniti nella provincia di Como
Sito istituzionale

Grandola ed Uniti (Grándula in dialetto comasco[2], AFI: [ˈɡrɑŋdulɑ]) è un comune italiano di 1.306 abitanti della provincia di Como in Lombardia.

La prima parte del nome potrebbe derivare da Gandrola, dalla voce lombarda ganda. La specifica si riferisce ai paesi uniti nella formazione del comune.

Il comune di Grandola ed Uniti, sito in Val Menaggio, fa parte della Comunità montana Valli del Lario e del Ceresio.

Indice

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Abitanti censiti[3]

 

Geografia antropicaModifica

Il comune di Grandola ed Uniti è formato da sei frazioni: Cardano, Codogna (dove hanno sede gli uffici comunali presso la prestigiosa villa Camozzi), Gonte, Grona, Naggio e Velzo.

Sul territorio è presente la parrocchia di San Siro e Santa Margherita nella frazione di Codogna. Nella frazione di Gonte vi è la chiesa di San Rocco e nella frazione di Cardano la chiesa di Santa Caterina d'Alessandria.

Nella frazione di Naggio, la più alta, vi è la parrocchia di sant'Antonio.

Infrastrutture e trasportiModifica

Dal 1884 al 1939[4] è stata attiva una linea ferroviaria che univa Porlezza al comune lariano di Menaggio; nell'attuale territorio comunale sorgeva la stazione di Grandola.

NoteModifica

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 agosto 2017.
  2. ^ Per il dialetto comasco, si utilizza l'ortografia ticinese, introdotta a partire dal 1969 dall'associazione culturale Famiglia Comasca nei vocabolari, nei documenti e nella produzione letteraria.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  4. ^ Sebbene la definitiva soppressione è stata nel 1966, in tale anno si è di fatto concluso l'esercizio della ferrovia.

Altri progettiModifica

  Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Lombardia