Granivoro

animale che si nutre principalmente o esclusivamente di semi

Nella zoologia è definito granivoro (dal latino granus, "seme" e vorare, "mangiare") un animale che si nutre principalmente o esclusivamente di semi[1].

Mostrano questo regime alimentare diversi raggruppamenti animali, sia invertebrati che vertebrati, e tra questi ultimi in particolare uccelli e mammiferi[2][3].

EsempiModifica

Nome[4][5] Immagine
Zebra finch
 
Carduelis carduelis
 
Passero
 
Loxia
 
Canarino
 
Chloris chloris
 
Poicephalus senegalus
 
Pappagallino ondulato
 
Lonchura Striata domestica
 
Estrilda astrild
 
Chloebia gouldiae
 
Pogonomyrmex badius
 
Teleogryllus emma
 
Velarifictorus micado
 
Loxoblemmus
 
Punteruole
 
Hypothenemus hampei
 
Cricetus cricetus
 
Sciurus vulgaris
 
Jaculus jaculus
 
Serinus canaria
 
Nymphicus hollandicus
 

NoteModifica

  1. ^ granivoro: definizioni, etimologia e citazioni nel Vocabolario Treccani, su www.treccani.it. URL consultato il 5 giugno 2022.
  2. ^ (EN) George Gregory, The Economy of Nature Explained and Illustrated on the Principles of Modern Philosophy, J. Johnson, 1796. URL consultato il 5 giugno 2022.
  3. ^ Granivore - an overview | ScienceDirect Topics, su www.sciencedirect.com. URL consultato il 5 giugno 2022.
  4. ^ Quali sono i predatori di semi? Gli uccelli granivori e le loro diete, su boburga.ru. URL consultato il 5 giugno 2022.
  5. ^ (EN) What Are Seed Predators? Granivorous Birds and their Diets, su animalwised.com. URL consultato il 5 giugno 2022.

Voci correlateModifica