Gray Davis

politico e avvocato statunitense
Gray Davis
Gray Davis.jpg

37º Governatore della California
Durata mandato 4 gennaio 1999 - 17 novembre 2003
Predecessore Pete Wilson
Successore Arnold Schwarzenegger

44° Vicegovernatore della California
Durata mandato 2 gennaio 1995 - 4 gennaio 1999
Vice di Pete Wilson
Predecessore Leo T. McCarthy
Successore Cruz Bustamante

Dati generali
Partito politico Democratico
Università Università di Stanford e Columbia Law School
Firma Firma di Gray Davis

Joseph Graham "Gray" Davis (New York, 26 dicembre 1942) è un politico e avvocato statunitense, governatore della California dal 1999 al 2003.

BiografiaModifica

Nato a New York, Davis si trasferì in California da bambino. Dopo aver studiato legge a Stanford e alla Columbia University, Davis compì il servizio militare nell'esercito e combatté anche nella Guerra del Vietnam. Per questi meriti fu insignito della Bronze Star Medal.

Tornato in patria, Davis cominciò ad impegnarsi politicamente con il Partito Democratico e dopo alcuni piccoli incarichi, nel 1992 decise di candidarsi al Senato. Tuttavia Davis affrontò le primarie in modo scorretto, puntando a svilire l'avversaria Dianne Feinstein e arrivando a paragonarla alla truffatrice multimilionaria Leona Helmsley[1]. Questa campagna elettorale si rivelò un'arma a doppio taglio, dato che la Feinstein prevalse nettamente su Davis e alla fine venne eletta senatrice.

Nel 1994 però Davis concorse alla carica di vicegovernatore della California e riuscì a farsi eleggere. Nel 1998 si candidò a governatore e venne eletto, sconfiggendo il repubblicano Dan Lungren.

La popolarità di Davis cominciò a calare verso la fine della sua legislatura, ma nonostante ciò lui si ricandidò per un secondo mandato. La competizione fu molto aspra e alla fine Davis venne rieletto con uno stretto margine. A luglio dell'anno successivo un cospicuo numero di firme consentì agli elettori di chiedere una revoca del mandato di Davis e lui dovette affrontare una "recall election", cioè un'elezione per decidere se riconfermarlo o rimuoverlo dall'incarico. Oltre il 50% degli elettori votò per la rimozione di Davis e al suo posto venne eletto governatore il noto attore Arnold Schwarzenegger[2].

Dopo aver abbandonato la politica, Davis è tornato a svolgere la professione di consulente legale.

OnorificenzeModifica

  Bronze Star Medal

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN276294274 · ISNI (EN0000 0003 8446 2124 · LCCN (ENn2001029687 · GND (DE1190926059 · WorldCat Identities (ENlccn-n2001029687