Apri il menu principale
Great Dog Island
Great Dog Isand aerial.jpg
Geografia fisica
LocalizzazioneStretto di Bass
Coordinate40°18′00″S 147°54′36″E / 40.3°S 147.91°E-40.3; 147.91Coordinate: 40°18′00″S 147°54′36″E / 40.3°S 147.91°E-40.3; 147.91
ArcipelagoIsole Furneaux
Superficie3,75 km²
Geografia politica
StatoAustralia Australia
Stato federatoTasmania Tasmania
Local government areaMunicipalità di Flinders
Cartografia
Mappa di localizzazione: Australia
Great Dog Island
Great Dog Island
voci di isole dell'Australia presenti su Wikipedia

Great Dog Island, conosciuta anche come Big Dog Island, è un'isola del Great Dog Group, un sottogruppo che fa parte delle isole Furneaux, in Tasmania (Australia). L'isola appartiene alla municipalità di Flinders e si trova nel Franklin Sound lo stretto canale che divide Flinders Island (la maggiore delle Furneaux) da Cape Barren Island. L'isola, che ospita l'1% della popolazione mondiale di sei specie di uccelli, è compresa nel Franklin Sound Islands Important Bird Area.[1]

L'habitat dell'isola è stato compromesso dal pascolo del bestiame, dal fuoco, dalla raccolta dei pulcini (muttonbirding[2]) e dall'introduzione di animali esotici.[3][4]

GeografiaModifica

Great Dog si trova di fronte alla Petrifaction Bay, insenatura a sud dell'isola Flinders, dove si trova il villaggio di Lady Barron, in mezzo a due altre isole del Great Dog Group: Little Dog Island e Little Green Island; a sud-est è situata Vansittart Island e a sud Cape Barren Island. L'isola ha una superficie di 3,75 km².

Flora e faunaModifica

La vegetazione dell'isola è dominata dalla specie erbacea Poa poiformis[5]. Sul lato nord-orientale dell'isola permane una zona boschiva, rara all'interno del gruppo Furneaux, di Eucalyptus viminalis e Acacia verticillata, con varie specie di Allocasuarina, Melaleuca e Leptospermum.

Tra le specie di uccelli marini e trampolieri si registrano la berta codacorta, l'uccello delle tempeste facciabianca, la beccaccia di mare fuligginosa e la beccaccia di mare orientale. Tra i rettili si conta il serpente tigre, il Niveoscincus metallicus, il Niveoscincus ocellatus, la Tiliqua scincoides scincoides, l'Austrelaps superbus e la Bassiana duperreyi. Un mammifero nativo registrato è il rakali; ci sono poi gli animali introdotti come il topo comune, il ratto e il gatto selvatico.[3]

NoteModifica

  1. ^ (EN) Franklin Sound Islands, su datazone.birdlife.org. URL consultato il 10 gennaio 2018.
  2. ^ (EN) Documenting the mutton-birding tradition, su abc.net.au. URL consultato il 10 gennaio 2018.
  3. ^ a b Brothers, Nigel; Pemberton, David; Pryor, Helen; & Halley, Vanessa, Tasmania’s Offshore Islands: seabirds and other natural features., Hobast, Tasmanian Museum and Art Gallery, 2001, ISBN 0-7246-4816-X.
  4. ^ (EN) Kevin Anthony Hayde, Ecology of the feral cat Felis catus on Great Dog Island, su trove.nla.gov.au. URL consultato il 10 gennaio 2018.
  5. ^ (EN) Poa poiformis, su plantsandlandscapes.com.au. URL consultato l'11 gennaio 2018.