Greatest Hits (Red Hot Chili Peppers 2003)

album dei Red Hot Chili Peppers del 2003
Greatest Hits
raccolta discografica
ArtistaRed Hot Chili Peppers
Pubblicazione18 novembre 2003
Durata67:19
Dischi1
Tracce16
GenereRock alternativo
Pop rock
Funk metal
Rapcore
EtichettaWarner Bros. Records
ProduttoreMichael Beinhorn
Rick Rubin
RegistrazioneStati Uniti, 1989 - 2002
Certificazioni originali
Dischi d'oroAustria Austria[1]
(vendite: 15 000+)

Brasile Brasile[2]
(vendite: 50 000+)
Finlandia Finlandia[3]
(vendite: 17 920+)
Francia Francia[4]
(vendite: 100 000+)
Grecia Grecia[5]
(vendite: 10 000+)
Hong Kong Hong Kong[6]
(vendite: 10 000+)
Paesi Bassi Paesi Bassi[7]
(vendite: 40 000+)
Svezia Svezia[8]
(vendite: 30 000+)

Dischi di platinoItalia Italia (3)[9]
(vendite: 270 000+)

Argentina Argentina[10]
(vendite: 40 000+)
Australia Australia (6)[11]
(vendite: 420 000+)
Belgio Belgio[12]
(vendite: 30 000+)
Danimarca Danimarca[13]
(vendite: 40 000+)
Europa Europa (3)[14]
(vendite: 3 000 000+)
Germania Germania[15]
(vendite: 300 000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda (2)
(vendite: 30 000+)
Regno Unito Regno Unito (6)[16]
(vendite: 1 800 000+)
Stati Uniti Stati Uniti (2)[17]
(vendite: 2 000 000+)
Svizzera Svizzera (2)[18]
(vendite: 60 000+)

Certificazioni FIMI (dal 2009)
Dischi di platinoItalia Italia[19]
(vendite: 50 000+)
Red Hot Chili Peppers - cronologia
Album precedente
(2002)
Album successivo
(2004)
Singoli
  1. Fortune Faded
    Pubblicato: 3 novembre 2003
  2. Save the Population
    Pubblicato: 2003

Greatest Hits è una compilation dei Red Hot Chili Peppers, pubblicata nel 2003. Pur non andando oltre la diciottesima posizione della Billboard 200, il disco ha comunque riscosso successo riuscendo a tornare in classifica all'inizio del 2012.[20]

DescrizioneModifica

Si tratta della prima raccolta del gruppo prodotta dalla Warner Bros. Records.

Il disco contiene gran parte dei singoli pubblicati dal gruppo tra il 1989 e il 2002 (e relativi video, tutti in un DVD allegato). Comprende anche gli inediti Fortune Faded e Save the Population.

TracceModifica

Tutte le canzoni sono state scritte da Anthony Kiedis, Flea, John Frusciante e Chad Smith, eccetto dove indicato.

  1. Under the Bridge – 4:35 – dall'album Blood Sugar Sex Magik, 1991
  2. Give It Away – 4:47 – dall'album Blood Sugar Sex Magik
  3. Californication – 5:32 – dall'album Californication, 1999
  4. Scar Tissue – 3:38 – dall'album Californication
  5. Soul to Squeeze – 4:52 – da Coneheads: Music from the Motion Picture Soundtrack, 1993
  6. Otherside – 4:17 – dall'album Californication
  7. Suck My Kiss – 3:38 – dall'album Blood Sugar Sex Magik
  8. By the Way – 3:38 – dall'album By the Way, 2002
  9. Parallel Universe – 4:31 – dall'album Californication
  10. Breaking the Girl – 4:57 – dall'album Blood Sugar Sex Magik
  11. My Friends – 4:11 (Anthony Kiedis, Flea, Dave Navarro, Chad Smith)dall'album One Hot Minute, 1995
  12. Higher Ground – 3:24 (Stevie Wonder)dall'album Mother's Milk, 1989
  13. Universally Speaking – 4:19 – dall'album By the Way
  14. Road Trippin' – 3:28 – dall'album Californication
  15. Fortune Faded – 3:23
  16. Save the Population – 4:07

Tracce del DVDModifica

  1. "Higher Ground"
  2. "Suck My Kiss"
  3. "Give It Away"
  4. "Under the Bridge"
  5. "Soul to Squeeze"
  6. "Aeroplane"
  7. "My Friends" (studio version).
  8. "Around the World"
  9. "Scar Tissue"
  10. "Otherside"
  11. "Californication"
  12. "Road Trippin'"
  13. "By the Way"
  14. "The Zephyr Song"
  15. "Can't Stop"
  16. "Universally Speaking"

TourModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Roll on the Red World Tour.

FormazioneModifica

NoteModifica

  1. ^ ifpi.at, http://www.ifpi.at/?section=goldplatin. URL consultato il 25 novembre 2015.
  2. ^ abpd.org.br, http://abpd.org.br/home/certificados/?busca_artista=Red+Hot+Chili+Peppers&tmidia=1. URL consultato il 25 novembre 2015.
  3. ^ (FI) Kaikkien aikojen myydyimmät ulkomaiset albumit, su ifpi.fi, IFPI Finland. URL consultato il 10 aprile 2020 (archiviato dall'url originale il 5 settembre 2017).
  4. ^ Copia archiviata, su snepmusique.com. URL consultato il 25 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 26 novembre 2015).
  5. ^ ifpi.gr, https://web.archive.org/web/20040218152127/http://www.ifpi.gr/chart01.htm. URL consultato il 25 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 18 febbraio 2004).
  6. ^ (EN) IFPIHK Gold Disc Award − 2004, su ifpihk.org, IFPI Hong Kong. URL consultato il 12 febbraio 2013 (archiviato dall'url originale il 2 luglio 2012).
  7. ^ (NL) Goud/Platina, su nvpi.nl, Nederlandse Vereniging van Producenten en Importeurs van beeld- en geluidsdragers. URL consultato il 15 ottobre 2019.
  8. ^ ifpi.se, https://web.archive.org/web/20120305012930/http://www.ifpi.se/wp/wp-content/uploads/ar-20042.pdf. URL consultato il 25 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2012).
  9. ^ DATI DI VENDITA - RED HOT CHILI PEPPERS, su it-charts.150m.com. URL consultato il 18 gennaio 2016 (archiviato dall'url originale il 23 giugno 2007).
  10. ^ capif.org.ar, https://web.archive.org/web/20110706084844/http://www.capif.org.ar/Default.asp?PerDesde_MM=0&PerDesde_AA=0&PerHasta_MM=0&PerHasta_AA=0&interprete=&album=&LanDesde_MM=1&LanDesde_AA=1980&LanHasta_MM=12&LanHasta_AA=2010&Galardon=O&Tipo=1&ACCION2=+Buscar+&ACCION=Buscar&CO=5&CODOP=ESOP. URL consultato il 25 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 6 luglio 2011).
  11. ^ aria.com.au, http://www.aria.com.au/pages/httpwww.aria.com.aupageshttpwww.aria.com.aupagesARIACharts-Accreditations-2010Albums.htm. URL consultato il 25 novembre 2015.
  12. ^ (NL) GOUD EN PLATINA - albums 2010, su Ultratop. URL consultato il 25 novembre 2015.
  13. ^ hitlisten.nu, http://hitlisten.nu/default.asp?w=9&y=2004&list=a40. URL consultato il 25 novembre 2015.
  14. ^ ifpi.org, https://web.archive.org/web/20131102124403/http://www.ifpi.org/content/section_news/plat2012.html. URL consultato il 25 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 2 novembre 2013).
  15. ^ (DE) Red Hot Chili Peppers - Greatest Hits – Gold-/Platin-Datenbank, su Bundesverband Musikindustrie. URL consultato il 14 maggio 2021.
  16. ^ (EN) Greatest Hits, su British Phonographic Industry. URL consultato il 14 maggio 2021.
  17. ^ (EN) Red Hot Chili Peppers - Greatest Hits – Gold & Platinum, su Recording Industry Association of America. URL consultato il 25 novembre 2015.
  18. ^ (DE) Edelmetall, su Schweizer Hitparade. URL consultato il 25 novembre 2015.
  19. ^ Greatest Hits (certificazione), su FIMI. URL consultato il 26 aprile 2021.
  20. ^ Classifica, su billboard.com.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock