Apri il menu principale

Gregg Barton

attore statunitense

Gregg Barton, nato Hal Barker[1] (Oswego, 5 giugno 1912Fallbrook, 28 novembre 2000), è stato un attore statunitense.

Recitò dal 1942 al 1965 in oltre 90 film e dal 1952 al 1966 in oltre 50 produzioni televisive.[2]

BiografiaModifica

Gregg Barton nacque a Oswego, New York, il 5 giugno 1912. Partecipò alla seconda guerra mondiale nella battaglia di Iwo Jima, per la quale ottenne, tra l'altro, una stella d'argento.[3] Debuttò al cinema agli inizi degli anni quaranta e in televisione agli inizi degli anni cinquanta.

Il grande schermo lo vide interprete in quasi un centinaio di produzioni nelle quali diede vita a diversi personaggi tra cui Huggins in I conquistatori della Sirte del 1950, il soldato James W. Tasher in Tamburi lontani del 1951, Edwards in Il tesoro del Rio delle Amazzoni del 1954, O'Neil in I sette ribelli del 1955, Fritz in L'uomo di Laramie del 1955, Phil McGinnus in I conquistatori dell'uranio del 1956, McKay in Il marchio del bruto del 1956 e Tom Jensen in Il ritorno di Joe Dakota del 1957.[2]

Per la televisione fu accreditato diverse volte grazie a numerose interpretazioni in decine di serie televisive del genere western come guest star o personaggio minore, anche con ruoli diversi in più di un episodio nella stessa serie. Si possono citare tre episodi di Cowboy G-Men, tre episodi di Il sergente Preston, quattro episodi di Buffalo Bill, Jr., 11 episodi di Annie Oakley nove episodi di Roy Rogers, sette episodi di Il cavaliere solitario, sette episodi di Wild Bill Hickok, sei episodi di 26 Men, cinque episodi di Le leggendarie imprese di Wyatt Earp, quattro episodi di Laramie e sette episodi di Death Valley Days. [4]

Per gli schermi televisivi la sua ultima interpretazione risale all'episodio A Question of Guilt della serie televisiva Cavaliere solitario, trasmesso il 29 gennaio 1966, mentre per il cinema l'ultima interpretazione risale ad un piccolo ruolo non accreditato nel film I morituri del 1965.[4]

Morì a Fallbrook, in California, il 28 novembre 2000.[5]

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

NoteModifica

  1. ^ TVRage, op. cit.
  2. ^ a b Internet Movie Database, op. cit.
  3. ^ tv.com, op. cit.
  4. ^ a b (EN) IMDb, Ruoli in serie televisive, su imdb.com. URL consultato il 10 dicembre 2013.
  5. ^ Find a Grave, op. cit.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN3279153472518645360007 · LCCN (ENno2018108085 · WorldCat Identities (ENno2018-108085