Grigorij Aleksandrovič Stroganov

nobile e diplomatico russo

Conte Grigorij Aleksandrovič Stroganov, in russo: Григорий Александрович Строганов? (San Pietroburgo, 13 settembre 1770San Pietroburgo, 7 gennaio 1857), è stato un nobile e diplomatico russo.

Ritratto del conte Stroganov, di Élisabeth Vigée Le Brun, 1795.

BiografiaModifica

Era l'unico figlio maschio del barone Aleksandr Nikolaevič Stroganov (1740-1789), e della sua prima moglie, Elizaveta Aleksandrovna Zagrjažskaja (1745-1831). Aveva due sorelle: Ekaterina e Elizaveta. Venne istruito a casa sotto la guida di un tutore francese. Nel 1787, insieme al cugino Pavel Aleksandrovič Stroganov ed l'educatore Charles Gilbert Romme, compì un viaggio all'estero con l'obiettivo di continuare i suoi studi.

Durante il suo soggiorno in Francia, ricevette la notizia della morte del padre.

CarrieraModifica

Nel 1804 divenne ambasciatore a Madrid. Nel 1812 è stato nominato inviato straordinario e ministro plenipotenziario in Svezia. Nel 1816 è stato assegnato a condurre una missione a Costantinopoli. Nel luglio 1821 lasciò la capitale turca, insieme a tutta la missione russa, nel segno di protesta contro l'imposizione di un embargo sulle merci delle navi turche trasportate sotto la bandiera russa e il divieto di navigazione delle navi greche nello stretto.

Nel 1827 è stato nominato membro del Consiglio di Stato. Nel 1838 rappresentò la Russia all'incoronazione della regina Vittoria.

Nel 1837 divenne tutore dei figli alla morte di Aleksandr Sergeevič Puškin (1837-1846).

MatrimoniModifica

Primo MatrimonioModifica

Sposò, il 16 febbraio 1791, la principessa Anna Sergeevna Trubeckaja (1765-1824), sorella del generale Vasilij Sergeevič Trubeckoj e della contessa Ekaterina Sergeevna Trubeckaja. Ebbero otto figli:

  • Nikolaj Grigor'evič (1794-1824);
  • Sergej Grigor'evič (1794-1882);
  • Aleksandr Grigor'evič (1795-1891);
  • Aleksej Grigor'evič (1797-1831);
  • Elena Grigor'evna (1800-1832), sposò Ivan Dmitrievič Čertkov;
  • Valentin Grigor'evič (1801-1833);
  • Paolina Grigor'evna (morta in tenera età);
  • Grigorij Grigor'evič (morto in tenera età).

Secondo MatrimonioModifica

Nel 1827 sposò la contessa Juliana d'Oyengauzen (1782-1864). Ebbero una figlia:

  • Idalia Maria de Oberto (1807-1889).

MorteModifica

Morì il 7 gennaio 1857 e fu sepolto nel Monastero di Aleksandr Nevskij.

OnorificenzeModifica

Onorificenze russeModifica

  Cavaliere dell'Ordine di Sant'Andrea
  Cavaliere dell'Ordine di Aleksandr Nevskij
  Cavaliere dell'Ordine di San Vladimiro
  Cavaliere dell'Ordine di Sant'Anna
  Cavaliere dell’Ordine di San Giovanni di Gerusalemme
  Cavaliere dell'Aquila Bianca

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN101493667 · ISNI (EN0000 0000 7266 2688 · LCCN (ENno2009160340 · GND (DE139687459 · CERL cnp01202362 · WorldCat Identities (ENlccn-no2009160340
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie