Apri il menu principale

Gruppo Sportivo Dilettantistico Rosignano Sei Rose

G.S.D. Rosignano Sei Rose
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Bianco e Blu.svg Bianco, blu
Dati societari
Città Rosignano Solvay
Nazione Italia Italia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Campionato Promozione
Fondazione 1922
Rifondazione1997
Rifondazione2002
Stadio E.Solvay
(4000 posti)
Sito web www.rosignanocalcio.org
Palmarès
Trofei nazionali 1 Coppa Italia Dilettanti
Si invita a seguire il modello di voce

Il Gruppo Sportivo Dilettantistico Rosignano Sei Rose è una società calcistica italiana con sede a Rosignano Solvay. Nacque nel 1922 col nome di Gruppo Sportivo Solvay.

Indice

StoriaModifica

Anni 20 e 30Modifica

L'attività fra le due guerre vide il GS Solvay impegnato nei campionati di II e III divisione interregionale. Nel 1928-29 vinse vincendo tutte le partite il proprio girone e poi vinse anche il girone interregionale tosco-ligure imponendosi contro il Fassicomo Genova e guadagnandosi la promozione in II Divisione. Svolse attività fino alla stagione 1934-35 quando il club sospese l'attività calcistica a causa del volere dei gerarchi locali del regime che decisero che il suo campo sportivo (intitolato ad Ernesto Solvay) dovesse venire utilizzato come centro di addestramento della Milizia Volontaria Sicurezza.

La ripresa dell'attivitàModifica

Nel 1945, appena finita la guerra, il GS Solvay fu rifondato e la società biancoblù prese parte al campionato di Prima Divisione.

Dal 1947-48 al 1951-52 militò in Serie C. Nel 1952 la squadra, a causa di una riforma dei campionati che trasformò la Serie C in un campionato a girone unico, venne retrocessa in IV Serie dove militò per l'intero decennio ottenendo spesso ottimi piazzamenti.

Anni 60-70Modifica

Nell'annata 1961/62 il Gs Solvay vince la IV serie e nel 1962/63 partecipa al campionato di Serie C Nazionale da cui retrocesse subito. Militò quindi in Serie D fino alla stagione 1965-66, anno in cui scese in Prima Categoria. Nel 1968 in seguito ad una fusione con un'altra società locale cambiò il nome in GS Rosignano Solvay. Nel 1974 la squadra sale in Promozione, categoria nella quale rimane fino al 1982. Nel 1977 il nome della squadra diviene GS Rosignano in previsione di poter diventare la squadra dell'intero comune di Rosignano Marittimo tramite fusione con le altre due società del territorio (US Castiglioncello e AS Vada) cosa che non si concretizzerà.

Anni 80, Coppa Italia e InterregionaleModifica

Vincendo il proprio girone di Promozione Toscana nel 1981-82, il GS Rosignano approda nel Campionato Interregionale (che si può equiparare all'odierna serie D). Nel 1985 GS Rosignano ottiene il suo successo più prestigioso vincendo la coppa italia dilettanti battendo in finale a Santa Marinella (Roma) il Posillipo per 2-0. Ma nel 1986 al termine di una stagione travagliata la squadra, dopo quattro stagioni, in Interregionale retrocede in Promozione.

La crisiModifica

È l'inizio di un lungo periodo di crisi. Infatti nel 1986/87 la società biancoblù retrocede ancora dalla Promozione alla Prima Categoria. Dalla quale riesce ad emergere sporadicamente, per una sola stagione, nel 1989/90, ed il nuovo decennio che nasce vede ancora la squadra tornare in Prima categoria. Ci vogliono ancora otto anni di tentativi per uscire definitivamente dalla Prima Categoria. Nel 1997, reduce da una crisi societaria, la squadra si fonde con l'AS Labrone (società livornese) e prende la denominazione di AS Rosignano Labrone. Nel 1997/98 finalmente la squadra vince il campionato e sale in Promozione Toscana.

Nuovo secoloModifica

È l'inizio di un periodo felice che rinnova gli antichi fasti dei tempi del GS Solvay. Nel 2002 Rosignano e Labrone si dividono e la società biancoblù si fonde con il Sei Rose, realtà dedita da qualche anno all'attività giovanile e assume quindi la denominazione di GS Rosignano Sei Rose. Al termine della stagione 2002/03 la squadra ottiene la promozione in, Eccellenza Toscana. Fa tre buoni campionati (nel 2004/05 arriva ai play-off col Viareggio). Poi nel 2006/07 una travagliata stagione che porta alla retrocessione in Promozione e ad una breve crisi societaria che si risolve grazie all'arrivo alla presidenza di Silvestro Polzella. Seguono due trionfali stagioni con due promozioni consecutive che portano la squadra in Serie D. E nel corso della stagione 2009/10 da matricola terribile, impegnata in un duro girone a cui prendono parte squadre di cinque regioni (Toscana, Emilia, Veneto, Lombardia e Marche) il GS Rosignano Sei Rose si prende un sacco di soddisfazioni tra cui spicca lo storico successo per 1-0 col Pisa all'Arena Garibaldi. Nella stagione stagione 2010/11 continua a giocare in Serie D girone D.

Nella stagione 2012/2013 la squadra non riesce a raggiungere la salvezza e retrocede nell'Eccellenza Toscana.

La società attraversa una crisi economica e dopo due campionati in Eccellenza la quadra retrocede nuovamente finendo in Promozione.

CronistoriaModifica

Cronistoria del Gruppo Sportivo Dilettantistico Rosignano Sei Rose
  • 1922: Fondazione del Gruppo Sportivo Solvay.
  • 1922-1923: ...
  • 1923-1924: ...
  • 1924-1925: ...
  • 1925-1926: 5° nel girone C di Terza Divisione Toscana. 3° (ultimo) negli spareggi retrocessione Toscana. Retrocesso in Quarta Divisione, poi riammesso.
  • 1926-1927: ?° nel girone C di Terza Divisione Toscana.
  • 1927-1928: 4° nel girone C di Terza Divisione Toscana.
  • 1928-1929: 1° nel girone B di Terza Divisione Toscana. 2° nel girone finale regionale. 1° nel girone F delle Finali Nord. Promosso in Seconda Divisione.
  • 1929-1930: 11° nel girone F di Seconda Divisione Nord.

  • 1930-1931: 8° nel girone B di Seconda Divisione Toscana.
  • 1931-1932: 2° nel girone B di Seconda Divisione Toscana.
  • 1930-1931: 1° nel girone B di Seconda Divisione Toscana. Ammesso alle finali per la promozione in Prima Divisione, ma rinuncia a disputarle.
  • 1933-1934: 6° in Seconda Divisione Toscana.
  • 1934-1935: ?° in Seconda Divisione Toscana.
A fine stagione sospende l'attività calcistica.

  • 1945: Rifondazione del G.S. Solvay.
  • 1946-1947: 2° nel girone F di Prima Divisione Toscana. Ammesso d'ufficio in Serie C.
  • 1946-1947: 10º nel Girone D della Serie C (Centro).
  • 1947-1948: 4º nel Girone O della Serie C (Centro).
  • 1948-1949: 6º nel Girone C di Serie C.
  • 1949-1950: 10º nel Girone C di Serie C.

  • 1950-1951: 13º nel Girone C di Serie C.
  • 1951-1952: 16º nel Girone C di Serie C. Retrocesso in IV Serie.
  • 1952-1953: 9° nel girone F di IV Serie.
  • 1953-1954: 4° nel girone E di IV Serie.
  • 1954-1955: 2° nel girone E di IV Serie.
  • 1955-1956: 4° nel girone E di IV Serie.
  • 1956-1957: 6° nel girone E di IV Serie. Ammesso al nuovo Campionato Interregionale.
  • 1957-1958: 14° nel Girone A della Prima Categoria Interregionale.
  • 1958-1959: 6° nel girone E di Interregionale. il campionato è rinominato Serie D.
  • 1959-1960: 4° nel Girone D di Serie D.

  • 1960-1961: 3° nel Girone D di Serie D.
  • 1961-1962: 1° nel Girone D di Serie D. Promosso in Serie C
  • 1962-1963: 17° nel Girone B di Serie C. Retrocesso in Serie D
  • 1963-1964: 8° nel Girone A di Serie D.
  • 1964-1965: 13° nel Girone D di Serie D.
  • 1965-1966: 18° nel Girone D di Serie D. Retrocesso in Prima Categoria.
  • 1966-1967: 4° nel Girone C della Prima Categoria Toscana.
  • 1967-1968: 12° nel Girone C della Prima Categoria Toscana.
A fine stagione si fonde con un'altra società locale e assume la denominazione di G.S. Rosignano Solvay.
  • 1968-1969: ?° in Prima Categoria Toscana.
  • 1969-1970: ?° in Prima Categoria Toscana.

  • 1970-1971: ?° in Prima Categoria Toscana.
  • 1971-1972: ?° in Prima Categoria Toscana.
  • 1972-1973: ?° in Prima Categoria Toscana.
  • 1973-1974: ?° in Prima Categoria Toscana. Ammesso in Promozione.
  • 1974-1975: 11° nel Girone Unico Toscano di Promozione.
  • 1975-1976: 6° nel Girone Unico Toscano di Promozione.
  • 1976-1977: 11° nel Girone A Toscano di Promozione.
A fine stagione assume la denominazione di G.S. Rosignano.
  • 1977-1978: 8° nel Girone A Toscano di Promozione.
  • 1978-1979: 5° nel Girone A Toscano di Promozione.
  • 1979-1980: 9° nel Girone A Toscano di Promozione.

  • 1980-1981: 9° nel Girone A Toscano di Promozione.
  • 1981-1982: 1° nel Girone A Toscano di Promozione. Promosso in Interregionale.
  • 1982-1983: 12° nel Girone E di Interregionale.
  • 1983-1984: 12° nel Girone E di Interregionale.
  • 1984-1985: 15° nel Girone E di Interregionale.
Vince la Coppa Italia Dilettanti (1º titolo).
  • 1985-1986: 14° nel Girone E di Interregionale. Retrocesso in Promozione.
  • 1986-1987: 13° nel Girone A Toscano di Promozione. Retrocesso in Prima Categoria.
  • 1987-1988: ?° in Prima Categoria.
  • 1988-1989: ?° in Prima Categoria. Ammesso in Promozione.
  • 1989-1990: 14° nel Girone B Toscano di Promozione. Retrocesso in Prima Categoria.

  • 1990-1991: ?° in Prima Categoria.
  • 1991-1992: ?° in Prima Categoria.
  • 1992-1993: ?° in Prima Categoria.
  • 1993-1994: ?° in Prima Categoria.
  • 1994-1995: ?° in Prima Categoria.
  • 1995-1996: ?° in Prima Categoria.
  • 1996-1997: ?° in Prima Categoria.
A fine stagione si fonde con l'A.S. Labrone di Livorno e assume la denominazione di A.S. Rosignano Labrone.
  • 1997-1998: ?° in Prima Categoria. Promosso in Promozione.
  • 1998-1999: 6° nel Girone C Toscano di Promozione.
  • 1999-2000: 7° nel Girone C Toscano di Promozione.

  • 2000-2001: 4° nel Girone C Toscano di Promozione.
  • 2001-2002: 8° nel Girone C Toscano di Promozione.
A fine stagione si fonde con il Sei Rose e assume la denominazione di G.S. Rosignano Sei Rose.
  • 2002-2003: 2° nel Girone C Toscano di Promozione. Promosso in Eccellenza.
  • 2003-2004: 7° nel Girone A Toscano di Eccellenza.
  • 2004-2005: 4° nel Girone A Toscano di Eccellenza.
  • 2005-2006: 6° nel Girone A Toscano di Eccellenza.
  • 2006-2007: 16° nel Girone A Toscano di Eccellenza. Retrocesso in Promozione.
  • 2007-2008: 1° nel Girone C Toscano di Promozione. Promosso in Eccellenza.
  • 2008-2009: 1° nel Girone A Toscano di Eccellenza. Promosso in Serie D.
  • 2009-2010: 6° nel girone D di Serie D.

  • 2010-2011: 10° nel girone D di Serie D.
  • 2011-2012: 12° nel girone D di Serie D.
  • 2012-2013: 18° nel girone D di Serie D. Retrocesso in Eccellenza.
  • 2013-2014: 11° nel Girone A Toscano di Eccellenza.
  • 2014-2015 - 17° nel girone A Toscano di Eccellenza. Retrocesso in Promozione.
  • 2015-2016: 5° nel Girone C Toscano di Promozione.
  • 2016-2017: 16° nel girone C Toscano di Promozione. Retrocesso in Prima Categoria.
  • 2017-2018: 16° nel girone D Toscano di Prima Categoria. Retrocesso in Seconda Categoria.

Colori e simboliModifica

I suoi colori sociali sono il bianco ed il blu.

TifoseriaModifica

Nel 2009 un gruppo di tifosi, spinti dall'entusiamo per la promozione in serie D, forma il gruppo Ultras Rosignano 2k9.

Nel 2010 il gruppo si scioglie e dalle sue ceneri nascono le Brigate Biancoblu, che tuttora presidiano la Curva Ovest dello stadio Ernesto Solvay.

Le principali amicizie del gruppo sono con gli ultras di Tuttocuoio e Piombino, con i quali condividono la rivalità con il Cecina Calcio; nei recenti match di campionato e coppa, le due tifoserie hanno tifato insieme nello stesso settore.

Allenatori e presidentiModifica

Presidenti

...

  • 1946-1947   Ugo Azzali
  • 1947-1948   Doninelli
  • 1948-1951   Rodolfo Rispoli
  • 1951-1952   Ugo Azzali
  • 1952-1953   Licio Amodeo
  • 1953-1956   Sergio Picco
  • 1956-1958   Silio Tozzi
  • 1958-1960   Mario Bachini
  • 1960-1969   Mauro Maltinti
  • 1969-1977   Paolo Vallebona
  • 1977-1980   Francesco Pretoni
  • 1980-1981   Ivanio Meini
  • 1981-1984   Giorgio Becuzzi
  • 1984-1986   Carlo Mantovani

...

  • 1989-1990   Fabrizio Monnanni
  • 1980-1981   Ivanio Meini
  • 2001-2002   Domenico Iarrusso
  • 2002-2005   Luciano Bocelli
  • 2005-2007   Marco Neri
  • 2007-2011   Silvestro Polzella

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

1984-1985

Competizioni interregionaliModifica

1961-1962 (Girone D)

Competizioni regionaliModifica

2008-2009 (Girone A Toscana)
1981-1982 (Girone A Toscana), 2007-2008 (Girone C Toscana)

Altri piazzamentiModifica

Terzo posto: 1960-1961 (girone D)
Secondo posto: 1954-1955 (girone E)

Voci correlateModifica