Gué Pequeno

rapper e produttore discografico italiano
Gué Pequeno
Guè Pequeno Official.jpg
NazionalitàItalia Italia
GenereHip hop[1]
Periodo di attività musicale1997 – in attività
EtichettaBillion Headz Music Group, Universal, Def Jam
Gruppi attualiClub Dogo
Album pubblicati10
Studio7
Live2
Raccolte1
Logo ufficiale
Sito ufficiale

Gué Pequeno, pseudonimo di Cosimo Fini (Milano, 25 dicembre 1980), è un rapper e produttore discografico italiano, noto per la sua militanza nei Club Dogo.

BiografiaModifica

Primi anni e Club DogoModifica

Nato il giorno di Natale del 1980, è figlio dei giornalisti Marco Fini e Michela.[2]

Con lo pseudonimo iniziale Il Guercio, il rapper ha iniziato la propria carriera musicale intorno al 1997, assieme al compagno di classe Dargen D'Amico. I due, dopo un primo demo autoprodotto, conoscono Jake La Furia e formano con lui il gruppo Sacre Scuole. Il trio pubblicherà soltanto il disco 3 MC's al cubo e si scioglierà a causa di contrasti tra D'Amico e La Furia. I rimanenti componenti, insieme al produttore Don Joe (che aveva realizzato alcune strumentali per 3 MC's al cubo), formeranno successivamente i Club Dogo.

Durante questo periodo Pequeno ha partecipato alla realizzazione di diversi album e mixtape, tra cui spiccano 50 Emcee's Pt. 1 degli ATPC e Tutti x uno di DJ Enzo.

Carriera solistaModifica

Prime pubblicazioni (2005-2010)Modifica

Nel 2005 Gué Pequeno ha pubblicato l'EP Hashishinz Sound Vol. 1 insieme al produttore italo-angolano Deleterio, mentre l'anno successivo ha pubblicato il mixtape Fastlife Mixtape Vol. 1, inciso con DJ Harsh e seguito tre anni più tardi da Fastlife Mixtape Vol. 2 - Faster Life.

Nel corso degli anni ha collaborato con i maggiori artisti della scena underground e non, tra cui Noyz Narcos del TruceKlan, J-Ax, Marracash ed Entics. Nel 2010 pubblica il libro La legge del cane, scritto a quattro mani con Jake La Furia. Nel marzo del 2011 va in onda su Deejay TV con il programma Un giorno da cani, format televisivo di quattro puntate dove lui e Jake La Furia provano esperienze lavorative tramutandole in testi per le loro canzoni hip hop, con Don Joe alla base.

Il ragazzo d'oro e Bravo ragazzo (2010-2014)Modifica

Nel mese di giugno 2011 esce il suo primo album da solista, intitolato Il ragazzo d'oro, che vede la partecipazione di diversi rapper italiani, tra cui Marracash, Entics, Ensi e Jake La Furia. Il disco è stato anticipato dal singolo Non lo spegnere (Reloaded) e successivamente viene estratto anche il videoclip per il brano Ultimi giorni.

Sempre nel 2011, il rapper fonda insieme a DJ Harsh l'etichetta discografica indipendente Tanta Roba, il cui primo prodotto è stato Il mio primo disco da venduto di Fedez. Il 20 gennaio 2012 esce Fastlife Mixtape Vol. 3, frutto della collaborazione con DJ Harsh e altri artisti italiani del genere come il già citato Fedez, Emis Killa, Salmo, Gemitaiz e Daniele Vit.

Il 28 marzo 2013 esce il mixtape Guengsta Rap, scaricabile gratuitamente dal suo sito ufficiale. I brani dell'album sono mixati da DJ Jay-K. Il 5 aprile viene pubblicato Business,[3] primo singolo estratto dal secondo album in studio del rapper e prodotto da 2nd Roof. Il relativo videoclip, anticipato da un trailer in cui viene rivelata la data di pubblicazione dell'album, fissata per il 4 giugno,[4] viene invece pubblicato il 9 aprile.[5] Successivamente viene annunciato il secondo singolo Rose nere,[6] pubblicato su iTunes il 23 aprile;[7] il videoclip invece è stato pubblicato su YouTube il 26 aprile,[8] data in cui viene rivelato il titolo dell'album, Bravo ragazzo.[9] Il 9 maggio annuncia, attraverso la propria pagina Facebook, la lista tracce dell'album,[10] mentre il giorno successivo pubblica il terzo singolo estratto dall'album, l'omonimo Bravo ragazzo.[11]

Il 13 giugno è stata pubblicata un'anteprima del videoclip del brano Il drink & la jolla,[12] realizzato con la partecipazione di Ntò e pubblicato il 18 giugno.[13] Il 10 luglio è stata pubblicata un'anteprima del videoclip di Tornare indietro,[14] brano realizzato con la partecipazione della cantante britannica Arlissa; il video è uscito due giorni più tardi. Il 12 settembre è stato annunciato il videoclip del brano Brivido, realizzato insieme a Marracash[15] e pubblicato il 17 settembre.[16]

Nel mese di giugno 2014 Bravo ragazzo è stato certificato disco di platino per aver raggiunto la soglia delle 50 000 copie vendute.[17]

Vero (2015)Modifica

Nella primavera del 2015 Pequeno ha rinnovato il proprio contratto con la Universal Music Group e ha annunciato la firma per la Def Jam Recordings, divenendo così il primo artista italiano a firmare per l'etichetta. In seguito a ciò, il rapper ha pubblicato il videoclip di un brano inedito, intitolato Squalo.[18] Quest'ultimo, insieme ai singoli Le bimbe piangono e Interstellar, ha anticipato l'uscita del terzo album da solista del rapper, intitolato Vero e pubblicato il 23 giugno dello stesso anno.[19] Nello stesso anno ha collaborato con Fabri Fibra al brano E tu ci convivi, presente nell'album Squallor.[20]

Nel giugno dello stesso anno, Pequeno ha partecipato al Summer Festival 2015 con Interstellar, ottenendo una candidatura per il Premio RTL 102.5 - Canzone dell'estate.

Collaborazione con Marracash (2016-2017)Modifica

Il 4 gennaio 2016, attraverso i social network, il rapper ha annunciato la realizzazione di un album in studio insieme a Marracash.[21] Pubblicato il 24 giugno dello stesso anno,[22] l'album si intitola Santeria ed è composto da quindici brani, tra cui il singolo apripista Nulla accade, uscito il 7 giugno.[23]

Nello stesso anno è stato scelto tra i giudici della terza edizione del programma televisivo TOP DJ.[24]

Il 31 marzo 2017 il duo ha pubblicato l'album dal vivo Santeria Live, contenente l'intero concerto da loro tenuto presso l'Alcatraz di Milano.[25] Il 3 luglio è stato pubblicato il videoclip del brano Tony, l'ultimo tratto da Santeria e girato a Bogotà.[26]

Gentleman e Sinatra (2017-2020)Modifica

Il 21 aprile 2017 Gué Pequeno ha pubblicato per il download digitale e per lo streaming il singolo Trinità,[27] quest'ultimo promosso dal relativo videoclip diretto da Igor Grbesic e Marc Lucas.[28] A seguire è stato il doppio singolo Non ci sei tu/T'apposto, pubblicato il 2 giugno dello stesso anno.[29]

Il 6 giugno il rapper ha annunciato in via ufficiale il quarto album solista Gentleman, uscito il 30 dello stesso mese e composto da diversi brani in collaborazione con vari artisti, tra cui Sfera Ebbasta e Marracash.[30] L'edizione standard dell'album è stata commercializzata nelle edizioni Red Version e Blue Version, caratterizzati da copertina e bonus track differenti, mentre quella deluxe è stata resa disponibile esclusivamente su Amazon.com.[31] La promozione dell'album è proseguita con la pubblicazione del singolo Milionario, uscito il 7 luglio e che ha visto la partecipazione vocale di El Micha.[32] Il singolo ha raggiunto la nona posizione della Top Singoli,[33] venendo certificato doppio disco di platino dalla FIMI per le oltre 100 000 copie vendute.[34] Il successivo singolo, Lamborghini, ha invece conquistato la vetta della rispettiva classifica,[35] vendendo oltre 150 000 copie in Italia.[36]

Il 6 aprile 2018 Gué Pequeno ha pubblicato il singolo inedito Come se fosse normale,[37] mentre il 18 maggio è uscito Nero Bali di Elodie, a cui il rapper ha collaborato vocalmente insieme a Michele Bravi.[38] Il mese successivo, invece, inizia con un ulteriore nuovo singolo, Lungomare latino, inciso con la collaborazione di Willy William.[39]

Il 1º agosto 2018 annuncia ufficialmente la sua entrata nella Billion Headz Music Group, etichetta fondata da Sfera Ebbasta e Charlie Charles.[40] Il 24 dello stesso mese annuncia tramite i propri social ufficiali l'uscita del quinto album solista Sinatra, avvenuta il 14 settembre seguente e anticipato dal singolo Trap Phone.[41] Il disco è stato in seguito promosso anche dai successivi singoli Bling Bling (Oro) e 2%, entrambi di discreto successo commerciale.

L'8 febbraio 2019 si è esibito al 69º Festival di Sanremo, duettando con Mahmood al brano Soldi, in seguito proclamato vincitore nella serata conclusiva della manifestazione.[42]

Da aprile 2019 è giurato del talent show The Voice of Italy. Il 21 giugno dello stesso anno ha pubblicato Gelida estate EP.

Mr. Fini (2020-presente)Modifica

Il 14 giugno 2020 Gué Pequeno ha annunciato il settimo album Mr. Fini, da lui definito il proprio «kolossal» e pubblicato il 26 dello stesso mese.[43] Da esso sono stati estratti i singoli Saigon e Chico,[44][45] il secondo dei quali ha raggiunto la quinta posizione della Top Singoli.[46] Sucessivamente è stato estratto come singolo anche 25 ore, per l'occasione in una versione remixata da Shablo e che ha visto la partecipazione vocale di Ernia.[47]

Nello stesso anno ha collaborato con Anna alla realizzazione del singolo Bla Bla, uscito nel mese di ottobre.[48] A dicembre 2020 il rapper ha pubblicato l'inedito Vita veloce freestyle, prodotto da DJ Harsh.

Il 26 marzo 2021 il rapper ha ripubblicato l'album di debutto Il ragazzo d'oro in occasione del decennale dalla sua uscita. Oltre ai brani dell'edizione originaria, qui presenti in veste rimasterizzata, sono contenuti anche remix inediti realizzati da svariati artisti appartenenti alla scena hip hop italiana come Charlie Charles, Gemitaiz e Lazza.[49]. Il 29 Marzo annuncia sul suo profilo Instagram il continuo della saga di Fastlife (Fastlife 4), che verrà pubblicato su tutti i digital stores il 9 Aprile 2021. Il mixtape al suo interno vanta la presenza di rapper del calibro di Lazza, Salmo, Marracash, Gemitaiz e Luchè, giusto per citarne alcuni.

DiscografiaModifica

Da solistaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Discografia di Gué Pequeno.

Con i Sacre ScuoleModifica

Con i Club DogoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Discografia dei Club Dogo.

Con la Dogo GangModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Club Dogo, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 30 aprile 2013.
  2. ^ Chi è Gué Pequeno, ospite della serata duetti a Sanremo 2019, su lettera43.it. URL consultato il 20 giugno 2020.
  3. ^ Business - Single, iTunes. URL consultato il 18 giugno 2013.
  4. ^   GUE' PEQUENO - BUSINESS TRAILER 05.04.13, su YouTube.
  5. ^   Guè Pequeno - Business, su YouTube.
  6. ^   GUE' PEQUENO - ROSE NERE TEASER 23.04.13, su YouTube.
  7. ^ Rose nere - Single, iTunes. URL consultato il 18 giugno 2013.
  8. ^   Guè Pequeno - Rose Nere, su YouTube.
  9. ^ Le “Rose Nere” di Guè Pequeno, MTV, 26 aprile 2013. URL consultato il 18 giugno 2013.
  10. ^ Bravo Ragazzo. L'Album. 04.06.2013., Facebook, 9 maggio 2013. URL consultato il 15 maggio 2013.
  11. ^ Bravo ragazzo - Single, iTunes. URL consultato il 15 maggio 2013.
  12. ^   GUE' PEQUENO - IL DRINK & LA JOLLA (feat.Ntò) TEASER, su YouTube.
  13. ^   Guè Pequeno - Il Drink & La Jolla ft. Ntò, su YouTube.
  14. ^   GUE' PEQUENO - BRAVO RAGAZZO TEASER 10.05.13, su YouTube.
  15. ^   GUE' PEQUENO - BRIVIDO (feat.MARRACASH) TRAILER, su YouTube.
  16. ^   Guè Pequeno - Brivido ft. Marracash, su YouTube.
  17. ^ Gué Pequeno (certificazione), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 22 novembre 2016.
  18. ^ Guè Pequeno, il nuovo squalo della Def Jam, Panorama, 26 maggio 2015. URL consultato il 26 maggio 2015.
  19. ^ Giorgio Quadrani, "Vero" il nuovo album di Guè Pequeno, cover, tracklist e data di uscita, RapBurger, 4 giugno 2015. URL consultato il 4 giugno 2015.
  20. ^ Matteo Maresi, Fabri Fibra twitta a sorpresa l'uscita di "Squallor", il suo nuovo album, Rolling Stone Italia, 7 aprile 2015. URL consultato il 23 luglio 2016.
  21. ^ Gué Pequeno e Marracash, un disco insieme durante il 2016, TGcom24, 4 gennaio 2016. URL consultato l'11 giugno 2016.
  22. ^ Giulio Pasqui, Marracash e Guè Pequeno, Marra/Guè: L'album esce il 24 giugno 2016, SoundsBlog, 20 maggio 2016. URL consultato l'11 giugno 2016.
  23. ^ Marracash e Guè Pequeno pubblicano "Santeria", Rolling Stone Italia, 7 giugno 2016. URL consultato l'11 giugno 2016.
  24. ^ TOP DJ 2016: da maggio su Italia 1 con Guè, Syria e David Morales!, Mediaset, 3 marzo 2016. URL consultato il 22 novembre 2016.
  25. ^ Antonio Galluzzo, Marracash e Gué Pequeno: Esce oggi Santeria Live l'album dal vivo in una versione doppio cd e dvd, SpettacoliNews, 31 marzo 2017. URL consultato l'8 aprile 2017.
  26. ^ 105.net, http://www.105.net/video/music-biz/234897/marracash-gue-pequeno-ecco-il-video-di-tony-girato-sul-set-di-narcos.html.
  27. ^ Sandro Giorello, Ascolta "Trinità", il nuovo brano di Guè Pequeno, Rockol, 21 aprile 2017. URL consultato il 23 aprile 2017.
  28. ^ È uscito 'Trinità', il nuovo video di Guè Pequeno, Rolling Stone Italia, 26 aprile 2017. URL consultato il 6 giugno 2017.
  29. ^ Ascolta i due nuovi singoli di Guè Pequeno, Rolling Stone Italia, 2 giugno 2017. URL consultato il 6 giugno 2017.
  30. ^ Guè Pequeno, un "Gentleman" che si fa in tre, TGcom24, 6 giugno 2017. URL consultato il 6 giugno 2017.
  31. ^ Alberto Graziola, Gue Pequeno, Gentleman è il nuovo album [tracklist], SoundsBlog, 6 giugno 2017. URL consultato il 29 giugno 2017.
  32. ^ Paola Corradini, Gué Pequeno - Milionario (feat. El Micha) (Radio Date: 07-07-2017), EarOne, 30 giugno 2017. URL consultato il 10 agosto 2017.
  33. ^ Classifica settimanale WK 27 (dal 2017-06-30 al 2017-07-06), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 10 agosto 2017.
  34. ^ Gué Pequeno (certificazione), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 10 agosto 2017.
  35. ^ Classifica settimanale WK 39 (dal 2017-09-22 al 2017-09-28), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 30 settembre 2017.
  36. ^ Gué Pequeno (certificazione), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 19 dicembre 2017.
  37. ^ Ascolta "Come Se Fosse Normale", il nuovo singolo di Gue Pequeno, RapBurger, 6 aprile 2018. URL consultato il 29 aprile 2018.
  38. ^ Elodie, nuovo singolo con Gué Pequeno e Michele Bravi, Radio 105, 10 maggio 2018. URL consultato il 17 maggio 2018.
  39. ^ Gué Pequeno: è uscito il nuovo singolo "Lungomare Latino" ft. Willy William, MTV, 1º giugno 2018. URL consultato il 2 giugno 2018.
  40. ^ Gué Pequeno: novità in arrivo insieme a Sfera Ebbasta, Charlie Charles e Shablo, MTV, 1º agosto 2018. URL consultato il 6 settembre 2018.
  41. ^ Guè Pequeno, in arrivo il nuovo album 'Sinatra', Rolling Stone Italia, 24 agosto 2018. URL consultato il 25 agosto 2018.
  42. ^ Sanremo 2019, il vincitore Mahmood a Casa Billboard: "Il mio Festival tra panico e gioia", Il Fatto Quotidiano, 10 febbraio 2019. URL consultato il 10 febbraio 2019.
  43. ^ Guè Pequeno pubblica «Mr. Fini»: «Questo album è il mio kolossal», Corriere della Sera, 14 giugno 2020. URL consultato il 15 giugno 2020.
  44. ^ Paola Corradini, Guè Pequeno - Saigon (Radio Date: 26-06-2020), EarOne, 23 giugno 2020. URL consultato il 26 marzo 2021.
  45. ^ Paola Corradini, Guè Pequeno - Chico (feat. Rose Villain & Luchè) (Radio Date: 31-07-2020), EarOne, 28 luglio 2020. URL consultato il 26 marzo 2021.
  46. ^ Classifica settimanale WK 27 (dal 26.06.2020 al 02.07.2020), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 26 marzo 2021.
  47. ^ Paola Corradin, Guè Pequeno - 25 Ore (feat. Ernia & Shablo) (Remix) (Radio Date: 27-11-2020), EarOne, 25 novembre 2020. URL consultato il 26 marzo 2021.
  48. ^ Anna e Gué Pequeno insieme nella nuova canzone "Bla Bla", MTV, 2 ottobre 2020. URL consultato il 26 marzo 2021.
  49. ^ Jessica Mandlà, Il Ragazzo D'Oro 10 Anni Dopo di Guè Pequeno è fuori!, su rapologia.it, 26 marzo 2021. URL consultato il 26 marzo 2021.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN309807503 · ISNI (EN0000 0003 6852 660X · GND (DE142282197 · WorldCat Identities (ENviaf-309807503