Guðni Thorlacius Jóhannesson

storico islandese

Guðni Thorlacius Jóhannesson (Reykjavík, 30 novembre 1968) è uno storico e politico islandese, sesto Presidente dell'Islanda, in carica dal 1º agosto 2016.

Guðni Thorlacius Jóhannesson

Presidente dell'Islanda
In carica
Inizio mandato1º agosto 2016
Capo del governoSigurður Ingi Jóhannsson
Bjarni Benediktsson
Katrín Jakobsdóttir
PredecessoreÓlafur Ragnar Grímsson

Dati generali
Partito politicoIndipendente

Biografia modifica

Guðni è figlio dell'insegnante e giornalista Margrét Thorlacius e dell'insegnante e allenatore di educazione fisica Jóhannes Sæmundsson. Suo padre morì di cancro all'età di 42 anni. Ha due fratelli, Patrekur (ex giocatore della nazionale di pallamano maschile islandese, allenatore della nazionale di pallamano maschile dell'Austria e padre del rapper JóiPé) e Jóhannes, analista di sistemi.

Guðni si è laureato al Menntaskólinn í Reykjavík (MR), un college junior nel centro di Reykjavík, nel 1987. Mentre era alla MR, ha gareggiato in Gettu betur, un quiz a squadre islandese per studenti universitari junior. Ha conseguito una laurea in storia e scienze politiche presso l'Università di Warwick in Inghilterra nel 1991 e un Master of Arts in storia presso l'Università d'Islanda nel 1997. Ha anche studiato tedesco e russo a livello universitario. Nel 1999, ha completato un MSt degree in storia presso il St Antony's College dell'Università di Oxford. Nel 2003, ha ricevuto un dottorato di ricerca in storia dalla Queen Mary, Università di Londra.

Guðni divenne presidente della Repubblica Islandese in forza della vittoria alle elezioni presidenziali del 2016. Prima dell'elezione, era ricercatore di storia all'Università d'Islanda occupandosi prevalentemente di storia moderna islandese. Nelle elezioni in cui risultò vincitore, senza essere appoggiato da alcun partito politico,[1] ottenne il 39,1% delle preferenze, pari a 71.356 voti.[2]

Vita privata modifica

Guðni ha sposato la canadese Eliza Jean Reid nel 2004, hanno quattro figli. La coppia, che si è incontrata mentre studiava nel Regno Unito, si è trasferita in Islanda nel 2003. Guðni ha anche una figlia avuta da un precedente matrimonio con Elín Haraldsdóttir, sposata nel 1995 e da cui ha divorziato nel 1996.

Onorificenze modifica

Onorificenze islandesi modifica

Onorificenze straniere modifica

Note modifica

  1. ^ Iceland elects university historian as president, su ft.com, 26 giugno 2016. URL consultato il 29 ottobre 2016.
  2. ^ Lokatölur komnar úr öllum kjördæmum, su ruv.is, 26 giugno 2016. URL consultato il 26 giugno 2016 (archiviato dall'url originale il 26 giugno 2016).
  3. ^ Newmyroyals, su newmyroyals.com.
  4. ^ Islannin presidentti Jóhannesson presidentti Niinistön vieraana: Yhteisiä tavoitteita Arktisessa neuvostossa Archiviato il 23 febbraio 2018 in Internet Archive.. Retrieved 22 February 2018
  5. ^ Copia archiviata, su president.lv. URL consultato il 21 novembre 2018 (archiviato dall'url originale il 22 novembre 2018).
  6. ^ Royal Court, su royalcourt.no.
  7. ^ Statsbesök från Island – dag 1. Swedish royal family. Retrieved 26 January 2018

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica

Controllo di autoritàVIAF (EN263422926 · ISNI (EN0000 0001 1437 3033 · LCCN (ENn2006094471 · GND (DE143426621 · WorldCat Identities (ENlccn-n2006094471