Apri il menu principale
Guanciale amatriciano
Origini
Luogo d'origineItalia Italia
RegioniLazio
Abruzzo
Zona di produzioneAmatrice, Campotosto
Dettagli
Categoriasalume
RiconoscimentoP.A.T.
 

Il guanciale amatriciano è una specialità dei comuni di Amatrice e Accumoli in provincia di Rieti, e di Campotosto in provincia dell'Aquila.

Il guanciale è ottenuto dalla guancia del maiale che deve essere distaccata a partire dalla gola, ottenendo un pezzo di forma triangolare, che viene messa sotto sale per la durata di quattro o cinque giorni. La speziatura prevede l'uso del pepe e del peperoncino e posto nelle vicinanze di un camino con fuoco di quercia per una parziale affumicatura.

Viene utilizzato soprattutto per la realizzazione di un sugo per condire la pasta detto appunto all'amatriciana.

Voci correlateModifica

 
Sugo all'amatriciana in preparazione