Il Guardal (noto anche come Barbata) è un fiume spagnolo che scorre in Andalusia, interamente nella provincia di Granada. Insieme al fiume Fardes forma, nella confluenza con quest'ultimo, il fiume Guadiana Menor. Esso fa parte del più ampio bacino del fiume Guadalquivir.

Guardal
Embalse de San Clemente.JPG
Sbarramento di San Clemente sul fiume Guardal
StatoSpagna Spagna
Comunità autonomeFlag of Andalucía.svg Andalusia
Lunghezza46 km
Bacino idrografico2 337 km²
Altitudine sorgente953 m s.l.m.
NasceHuéscar
Sfocianel Guadiana Menor, tra i comuni di Benamaurel e Baza

OrigineModifica

Esso è in realtà il corso d'acqua che trae origine dalla confluenza del río Barbata, che nasce dalla Fuente de los Agujeros, a 1.740 m s.l.m. ed il río Guardal, che nasce nella Sierra Seca. Viene per questo denominato con entrambi i nomi.

CorsoModifica

Nel suo corso, lungo soli 46 km, attraversa gli sbarramenti di San Clemente e del Negratín per poi congiungersi al río Fardes fra i comuni di Benamaurel e Baza, formando così il fiume Guardiana Menor.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN315527919 · LCCN (ENsh95000492 · J9U (ENHE987007530222405171
  Portale Spagna: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Spagna