Apri il menu principale
Landhelgisgæsla Íslands
Guardia costiera islandese
Stemma Guardia Costiera Islandese.png
Logo della Landhelgisgæsla Íslands
Descrizione generale
NazioneIslanda Islanda
TipoPolizia giudiziaria
Polizia tecnico amministrativa marittima
Sicurezza della navigazione
RuoloCorpo nazionale di soccorso in mare
Battaglie/guerreGuerra del merluzzo
Simboli
BandieraFlag of Iceland (state).svg
SimboloIcelandic Coast Guard racing stripe.svg
Voci su marine militari presenti su Wikipedia
Espansione della Zona economica esclusiva islandese:

     Islanda

     acque interne

     espansione a 4mn

     espansione a 12mn (attuale estensione delle acque territoriali)

     espansione a 50mn

     espansione a 200mn (attuale estensione della ZEE)

La Landhelgisgæsla Íslands o Landhelgisgæslan (in italiano: guardia costiera islandese) è l'organismo islandese cui compete la salvaguardia della vita umana ed il coordinamento di ricerca e salvataggio (SAR) in mare nonché la gestione amministrativa, la sicurezza della navigazione, la difesa delle acque territoriali e della zona economica esclusiva.


FlottaModifica

La forza navale dispone di tre navi pattuglia, la più nuova delle quali è la Thor, e di un vascello idrografico usato solo durante la bella stagione[1].

Pattugliatori:

  • ICGV ÞÓR (Thor), di tipo Multipurpose Offshore Patrol Vessel, pattugliatore multimissione
  • ICGV TYR
  • ICGV ÆGIR

Nave idrografica

  • ICGV Baldur

Mezzi AereiModifica

Aeromobile Origine Tipo Versione In servizio
(2019)[2]
Note
Aerei da pattugliamento marittimo
Bombardier Dash 8 Q300   Canada aereo da pattugliamento marittimo Dash 8 Q300 1[2]
Elicotteri
Aérospatiale AS 332 Super Puma   Francia SAR AS 332L1 2[2][3] 3 AS 332L1 entrati in servizio a partire dal 1995, 2 in servizio all'aprile 2019, che saranno sostituiti da 2 H225.[2][3]
Airbus H225   Unione europea SAR H225 0 2 H225 presi in leasing ad aprile 2019 dalla Norwegian helicopter lessor Knut Axel Ugland Holding, che resteranno in servizio fino al 2022, anno in cui verrà introdotto un nuovo elicottero.[2][3]

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

  1. ^ Coast Guard Vessels | Ship | About us | Icelandic Coast Guard | English | Landhelgisgæsla Íslands Archiviato il 23 agosto 2013 in Internet Archive..
  2. ^ a b c d e "ICELAND COASTGUARD RECEIVES NEW HELOS", su janes.com, 1 aprile 2019, URL consultato il 2 aprile 2019.
  3. ^ a b c "DUE ELICOTTERI AIRBUS H225 PER LA GUARDIA COSTIERA DELL'ISLANDA", su analisidifesa.it, 7 aprile 2019, URL consultato il 7 aprile 2019.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENn2011012520 · WorldCat Identities (ENn2011-012520