Guglielmo Enrico di Sassonia-Eisenach

politico tedesco
Guglielmo Enrico
William Heinrich, duke of Saxe-Eisenach.jpg
Ritratto del duca Guglielmo Enrico di Sassonia-Eisenach
Duca di Sassonia-Eisenach
Stemma
In carica 14 gennaio 1729 –
26 luglio 1741
Predecessore Giovanni Guglielmo
Successore Ernesto Augusto I di Sassonia-Weimar
Nascita Oranjewoud, 10 novembre 1691
Morte Eisenach, 26 luglio 1741
Casa reale Sassonia-Eisenach
Padre Giovanni Guglielmo di Sassonia-Eisenach
Madre Amalia di Nassau-Dietz
Coniugi Albertina Giuliana di Nassau-Idstein
Anna Sofia Carlotta di Brandeburgo-Schwedt
Religione Luteranesimo

Guglielmo Enrico di Sassonia-Eisenach (Oranjewoud, 10 novembre 1691Eisenach, 26 luglio 1741) fu Duca di Sassonia-Eisenach dal 1729 alla sua morte.

Anna Sofia Carlotta di Brandeburgo-Schwedt, duchessa di Sassonia-Eisenach e seconda moglie di Guglielmo Enrico

BiografiaModifica

Egli era il figlio maggiore e l'unico sopravvissuto del Duca Giovanni Guglielmo di Sassonia-Eisenach e di Amalia di Nassau-Dietz, sua prima moglie.

Guglielmo Enrico succedette al padre alla di lui morte nel 1729.

A Idstein il 15 febbraio 1713, Guglielmo Enrico si sposò in prime nozze con Albertina Giuliana di Nassau-Idstein, ma questo matrimonio non ebbe eredi.

A Berlino il 3 giugno 1723, otto mesi dopo la morte della prima moglie, Guglielmo Enrico si sposò in seconde nozze con Anna Sofia Carlotta di Brandeburgo-Schwedt. Anche questo matrimonio fu senza eredi.

Egli morì senza eredi e venne succeduto dal cugino Ernesto Augusto I di Sassonia-Weimar. L'unione tra i ducati di Sassonia-Eisenach e Sassonia-Weimar fu nominale sino al 1809, anno in cui vennero formalmente uniti.

OnorificenzeModifica

  Gran Maestro e cavaliere di gran croce dell'ordine del Falco bianco (Sassonia-Weimar-Eisenach)
  Cavaliere dell'Ordine dell'Aquila Nera (Prussia)

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN2870116 · ISNI (EN0000 0000 1081 0956 · GND (DE102911002 · CERL cnp00325746 · WorldCat Identities (ENviaf-2870116