Apri il menu principale
Guglielmo Amidano, O.S.A.
vescovo della Chiesa cattolica
Template-Bishop of Novara.svg
 
Incarichi ricopertiVescovo di Novara
 
Nato1270 a Cremona
Consacrato vescovo17 luglio 1342 da papa Clemente VI
Deceduto29 gennaio 1356 a Novara
 

Guglielmo Amidano (Cremona, 1270Novara, 29 gennaio 1356) è stato un vescovo cattolico italiano. È talvolta indicato con il nome di Guglielmo de Villana.

BiografiaModifica

Guglielmo nacque a Cremona attorno al 1270.

Intrapresa la carriera ecclesiastica e ordinato sacerdote, divenne ben presto insegnante di teologia e poi Priore Generale dell'Ordine degli Eremitani di Sant'Agostino dal 1326.

Eletto vescovo di Novara da Clemente VI il 17 luglio 1342, si premurò durante il proprio episcopato di riorganizzare il patrimonio della propria diocesi, documentandolo in uno scritto definito in latino Consignationes ancora oggi conservato tra gli atti d'archivio della cattedrale.

Morì il 29 gennaio 1356 a Novara e venne sepolto a Pavia nella Basilica di San Pietro in Ciel d'Oro.

BibliografiaModifica

  • C. Bascapè, Novaria seu de Ecclesia novariensi, Novara 1612, parte II De episcopis.
  • C. Bascapè, La Novara sacra del vescovo Carlo Bescapé(sic), tradotta in italiano con annotazioni e vita dell'autore da Giuseppe Ravizza, Novara 1878, con i dati dei vescovi sino a Mons. Stanislao Eula.
  • C.F.Frasconi, Schiarimenti e correzioni alla tavola cronologica de' vescovi di Novara (anno 1828 ca.), ms. pp. 52, in ACSM, FF, XIV /5.
  • L. Cassani(a cura di ), Elenco dei vescovi della diocesi di Novara, grande formato su cartone rigido, Novara 1955.

Collegamenti esterniModifica