Guillaume Cizeron

danzatore su ghiaccio francese
Guillaume Cizeron
Gabriella Papadakis & Guillaume Cizeron.jpg
Guillaume Cizeron e Gabriella Papadakis agli Europei di Mosca 2018
Nazionalità Francia Francia
Altezza 185 cm
Peso 82 kg
Pattinaggio di figura Figure skating pictogram.svg
Specialità Danza su ghiaccio
Ranking
Best ranking
Squadra Clermont Auvergne Danse sur Glace
Record
Totale 226.61 (NHK Trophy 2019) Record mondiale
P. corto 90.03 (NHK Trophy 2019) Record mondiale
P. libero 136.58 (NHK Trophy 2019) Record mondiale
Palmarès
Giochi olimpici 1 1 0
Mondiali 4 1 0
Europei 5 1 0
Finale Grand Prix 2 1 1
Mondiali juniores 0 1 0
Finale Grand Prix juniores 0 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 27 gennaio 2020

Guillaume Cizeron (Montbrison, 12 novembre 1994) è un danzatore su ghiaccio francese medaglia d'argento alle Olimpiadi di Pyeongchang 2018 insieme con Gabriella Papadakis. È stato inoltre quattro volte campione del mondo (2015, 2016, 2018 e 2019) e cinque volte campione europeo (dal 2015 al 2019), oltre ad essere stato sei volte campione nazionale francese (dal 2015 al 2020) e vincitore di due finali del Grand Prix (2017-18 e 2019-20).

BiografiaModifica

Guillaume ha iniziato a danzare con Gabriella Papadakis, entrambi allenati dalla madre di quest'ultima,[1] facendo il loro debutto juniores durante la stagione 2009-10. Reduci dal secondo posto ottenuto ai campionati mondiali di categoria, a partire dalla stagione 2013-14 iniziano a gareggiare a livello senior, vincendo l'anno dopo il loro primo titolo europeo e in seguito anche quello mondiale, oltre ad avere vinto pure il bronzo nella Finale Grand Prix.

Per due volte consecutive campioni del mondo, a Helsinki 2017, con il ritorno alla competizione agonistica dei canadesi Tessa Virtue e Scott Moir, Cizeron e Papadakis si devono accontentare del secondo posto con un punteggio di 196.04 contro il punteggio di 198.62 realizzato dagli avversari.[2] In precedenza gli stessi canadesi si erano aggiudicati pure la Finale Grand Prix 2016-17, relegando la coppia francese al secondo posto.

La stagione olimpica vede il primo trionfo nel Grand Prix, oltre a fare registrare il quarto campionato europeo vinto consecutivamente. Alle Olimpiadi di Pyeongchang 2018 Cizeron e Papadakis stabiliscono nel programma libero il nuovo record mondiale col punteggio 123.35,[3] che però non è sufficiente per sconfiggere Tessa Virtue e Scott Moir, che per la loro seconda volta in carriera si laureano campioni olimpici. Col punteggio totale di 205.28 terminano quindi secondi dietro i canadesi (che ottengono 206.07 punti), mentre gli statunitensi Maia ed Alex Shibutani completano il podio con 192.59 punti. Ai Mondiali di Milano 2018, con Virtue e Moir assenti, vincono poi il loro terzo titolo iridato con un'altra prestazione record che li porta a totalizzare complessivamente 207.20 punti.[4]

Cizeron e Papadakis conquistano per la quinta volta consecutiva la medaglia d'oro ai campionati europei imponendosi nell'edizione di Minsk 2019, dove tra l'altro migliorano nuovamente il record di tutti e tre i punteggi. Riescono a superarsi ancora una volta nel corso dei Mondiali di Saitama 2019, vincendo nettamente il loro quarto titolo e stabilendo i nuovi record dei tre punteggi.

Nel dicembre 2019, a Torino, la coppia francese si aggiudica per la seconda volta in carriera la finale del Grand Prix. Dopo cinque anni consecutivi di dominio ai campionati europei, a Graz 2020 si vedono superare dai russi Viktorija Sinicina e Nikita Kacalapov che li relegano al secondo posto con quattordici centesimi di differenza (220.28 il punteggio realizzato dai francesi).

Vita privataModifica

Nel maggio 2020 ha fatto coming out, dichiarando la propria omosessualità in un'intervista su Têtu.[5]

RecordModifica

 
Gabriella Papadakis e Guillaime Cizeron durante la loro short dance dei campionati europei del 2018

La tabella che segue riassume la progressione dei record mondiali stabiliti dalla coppia Papadakis/Cizeron.

Record dei punti totali[6]
Data Punti Evento Note
22 novembre 2019 226.61 NHK Trophy 2019 Attuale record mondiale.
12 aprile 2019 223.13 World Team Trophy 2019
23 marzo 2019 222.65 Mondiali 2019
26 gennaio 2019 217.98 Europei 2019
24 novembre 2018 216.78 Internationaux France 2018 Papadakis e Cizeron diventano la prima coppia di sempre a superare i 210 punti.
24 marzo 2018 207.20 Mondiali 2018
20 febbraio 2018 205.28 Olimpiadi 2018 Superato da Tessa Virtue e Scott Moir durante la stessa competizione.
20 gennaio 2018 203.16 Europei 2018
9 dicembre 2017 202.16 Finale Grand Prix 2017–18
18 novembre 2017 201.98 Internationaux France 2017
4 novembre 2017 200.43 Cup of China 2017 Papadakis e Cizeron diventano la prima coppia di sempre a superare i 200 punti.
Record del programma corto[7]
22 novembre 2019 90.03 NHK Trophy 2019 Attuale record mondiale.
1º novembre 2019 88.69 Internationaux France 2019
22 marzo 2019 88.42 Mondiali 2019
25 gennaio 2019 84.79 Europei 2019
23 novembre 2018 84.13 Internationaux France 2018
23 marzo 2018 83.73 Mondiali 2018
Record del programma libero[8]
Data Punti Evento Note
23 novembre 2019 136.58 NHK Trophy 2019 Attuale record mondiale.
12 aprile 2019 135.82 World Team Trophy 2019
23 marzo 2019 134.23 Mondiali 2019
26 gennaio 2019 133.19 Europei 2019
24 novembre 2018 132.65 Internationaux France 2018 Papadakis e Cizeron diventano la prima coppia di sempre a ottenere più di 130 punti nel programma libero.
24 marzo 2018 123.47 Mondiali 2018
20 febbraio 2018 123.35 Olimpiadi 2018
20 gennaio 2018 121.87 Europei 2018
18 novembre 2017 120.58 Internationaux France 2017 Papadakis e Cizeron diventano la prima coppia di sempre a ottenere più di 120 punti nel programma libero.
4 novembre 2017 119.33 Cup of China 2017
1 aprile 2017 119.15 Mondiali 2017
31 marzo 2016 118.17 Mondiali 2016

ProgrammiModifica

(con Papadakis)

Stagione Short dance Free dance Esibizioni
2019-2020
  • Disco: I Can Do Anything Better Than You Can
    di S. Linzer & D. Wolfert
    eseguita da Maxime Rodriguez
  • Blues: Fame
    di Michael Gore, Dean Pitchford
    eseguita da Maxime Rodriguez e Ludivine Amado
  • Disco: Fame
    di Michael Gore, Dean Pitchford
    eseguita da Irene Cara
2018-2019
2017-2018
2016-2017
  • Blues: Bittersweet
    di Lene Riebau
    eseguita da Club des Belugas
  • Swing: Diga Diga Doo
    di Dorthy Fields, Jimmy McHugh
    eseguita da Big Bad Voodoo Daddy
  • Belvedere
    di James Gruntz
2015-2016
  • Waltz and March: Charms
    (da W.E. - Edward e Wallis)
    di Abel Korzeniowski

  • Belvedere
    di James Gruntz

2014-2015
  • Paso doble: Escobilla
    di Cristina Hoyos
  • Flamenco: Farruca
    di Cristina Hoyos
  • Adagio from Concerto No. 23
    di Wolfgang Amadeus Mozart

  • À Distance
    di Sylvain Cossette

2013-2014
2012-2013
2011-2012

Elvis Presley (medley):

2010-2011
  • A Fuego Lento
    di Horacio Salgan
  • Rapsodia de Anabal
    di José Libatella

PalmarèsModifica

(con Papadakis)

 
Cizeron con Papadakis durante la Finale Grand Prix 2014-15
Risultati[10]
Internazionali
Evento 2008–09 2009–10 2010–11 2011–12 2012–13 2013–14 2014–15 2015-16 2016-17 2017-18 2018-19 2019-20
Giochi olimpici
Campionati mondiali 13º
Campionati europei 15º
GP Finale
GP Cup of China
GP NHK Trophy
GP Rostelecom Cup
GP Trophée de France
CS Autumn Classic
CS Finlandia Trophy
Coppa di Nizza
Golden Spin of Zagreb
Internazionali: categoria Junior
Campionati mondiali 22º 12º
JGP Finale
JGP Austria
JGP Estonia
JGP Francia
JGP Polonia
JPG USA 15º
International Trophy of Lyon
NRW Trophy
Santa Claus Cup 3º (Novizi)
Nazionali
Campionati francesi
Team events
World Team Trophy 6º T
(2º P)
4º T
(1º P)
CS = Challenger Series; GP = Grand Prix; JGP = Junior Grand Prix; T = risultato squadra; P = risultato personale

NoteModifica

  1. ^ (EN) Jean-Christophe Berlot, Papadakis, Cizeron amazed by sudden success, su icenetwork.com, 15 ottobre 2012. URL consultato il 4 aprile 2016 (archiviato dall'url originale il 16 aprile 2016).
  2. ^ (EN) Ice Dance Result, su isuresults.com, 1º aprile 2017. URL consultato il 2 aprile 2017.
  3. ^ (EN) Canada's Tessa Virtue, Scott Moir become most decorated figure skaters in Olympic history, su espn.com, 20 febbraio 2018. URL consultato il 20 febbraio 2018.
  4. ^ (EN) Nick Zaccardi, French break world record, month after Olympic wardrobe malfunction, su olympics.nbcsports.com, NBC Sports, 23 marzo 2018. URL consultato il 27 marzo 2018.
  5. ^ (EN) "Exposing oneself serves the homosexual cause", says ice dancer Guillaume Cizeron, su Free Press Journal, 28 maggio 2020. URL consultato il 29 maggio 2020.
  6. ^ (EN) Progression of Highest Score: Ice Dance - Total score, su isuresults.com. URL consultato il 27 gennaio 2020.
  7. ^ (EN) Progression of Highest Score: Ice Dance - Short Dance Score, su isuresults.com. URL consultato il 27 marzo 2019.
  8. ^ (EN) Progression of Highest Score: Ice Dance - Free Dance Score, su isuresults.com. URL consultato il 27 gennaio 2020.
  9. ^ (EN) AbsoluteSkating, ISU Grand Prix of Figure Skating Final 2017: Exhibition Gala Timing #GPFigurepic.twitter.com/qPi2KfEGUp, su @absoluteskating, 9 dicembre 2017. URL consultato il 26 gennaio 2018.
  10. ^ (EN) Competition Results, su International Skating Union. URL consultato il 27 gennaio 2020.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica