Gunnar Björnstrand

attore svedese

Gunnar Björnstrand, pseudonimo di Knut Gunnar Johanson (Stoccolma, 13 novembre 1909Stoccolma, 26 maggio 1986), è stato un attore svedese.

Gunnar Björnstrand da giovane

BiografiaModifica

Noto soprattutto per la sua lunga e fruttuosa collaborazione con il regista Ingmar Bergman con cui girò ben 22 film, da Piove sul nostro amore (1946) a Fanny e Alexander (1982), film che valse al regista svedese l'Oscar per il miglior film in lingua straniera. Forse il più versatile degli attori di Bergman, a suo agio sia nelle commedie come nei drammi, Björnstrand era solito interpretare personaggi perseguitati dal dubbio o dalla tentazione.

Le sue migliori prove furono Jöns, il cinico scudiero del cavaliere Max von Sydow, nel capolavoro di Bergman Il settimo sigillo (1956), e il pastore che ha perso la fede Tomas Ericsson in Luci d'inverno (1963). Tra le altre sue prove per l'amico Bergman si possono ricordare Una lezione d'amore (1954), Il posto delle fragole (1957), L'occhio del diavolo (1960), Persona (1966), Il rito (1969) e Sinfonia d'autunno (1978).

Filmografia parzialeModifica

Doppiatori italianiModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN54409288 · ISNI (EN0000 0001 0902 9318 · Europeana agent/base/83797 · LCCN (ENn94067801 · GND (DE140680861 · BNE (ESXX1727450 (data) · BNF (FRcb146598303 (data) · J9U (ENHE987007460231305171 · CONOR.SI (SL73294179 · WorldCat Identities (ENlccn-n94067801