Apri il menu principale
Gunnar Björnstrand da giovane

Gunnar Björnstrand (pseudonimo di Knut Gunnar Johnson; Stoccolma, 13 novembre 1909Stoccolma, 26 maggio 1986) è stato un attore svedese.

Indice

BiografiaModifica

Noto soprattutto per la sua lunga e fruttuosa collaborazione con il regista Ingmar Bergman con cui girò ben 22 film, da Piove sul nostro amore (1946) a Fanny e Alexander (1982), film che valse al regista svedese l'oscar per il miglior film in lingua straniera.

Forse il più versatile degli attori di Bergman, a suo agio sia nelle commedie come nei drammi, Björnstrand era solito interpretare personaggi perseguitati dal dubbio o dalla tentazione.

Le sue migliori prove furono Jöns, il cinico scudiero del cavaliere Max von Sydow, nel capolavoro di Bergman Il settimo sigillo (Det Sjunde inseglet) (1956) e il pastore che ha perso la fede Tomas Erikson in Luci d'inverno (Nattvardsgästerna) (1962).

Tra le altre sue prove per l'amico Bergman si possono ricordare: Una lezione d'amore (En lektion i kärlek) (1954), Il posto delle fragole (Smultronstället) (1957), L'occhio del diavolo (Djävulens öga) (1960) e Sinfonia d'autunno (Höstsonaten) (1978).

Filmografia parzialeModifica

Doppiatori italianiModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN54409288 · ISNI (EN0000 0001 0902 9318 · LCCN (ENn94067801 · GND (DE140680861 · BNF (FRcb146598303 (data)