Gustavo Conforti

attore italiano

Gustavo Conforti (Firenze, 5 agosto 1879Firenze, 25 dicembre 1975) è stato un attore italiano, attivo nel teatro, al cinema e in televisione.

BiografiaModifica

Dopo il diploma alla scuola di recitazione diretta da Luigi Rasi, nel 1906 inizia una lunghissima carriera teatrale nella Compagnia Bolognesi-Pirovano, con la quale compie una tournée in Sud America. In seguito recita, tra gli altri, con Letizia Quaranta, Dina Galli, Armando Falconi, Olga Vittoria Gentilli e Aldo Silvani. Negli anni '20 recita con Luigi Carini, Vittorio De Sica e Giuditta Rissone. Attivissimo in radio, dove partecipa a molti lavori di prosa, dal 1955 al 1966 apparve anche sul piccolo schermo in quattro sceneggiati. Sul grande schermo iniziò la carriera nel 1910, a 31 anni, durante il periodo muto, con Francesca da Rimini, tratto dal dramma omonimo di Gabriele D'Annunzio, diretto da Ugo Falena, con Francesca Bertini. Nel periodo sonoro partecipa come caratterista a dieci pellicole dal 1934 al 1955. Nel 1970, in occasione della centesima recita con la Compagnia di Diego Fabbri dà l'addio definitivo al palcoscenico, ricevendo un premio alla carriera. Era sposato con il soprano leggero Egle Dainelli ed era il fratello di Giovanni, anche lui attore caratterista attivo in teatro, cinema e televisione. Muore all'età di 96 anni.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

Prosa radiofonicaModifica

Prosa televisivaModifica

BibliografiaModifica

  • Roberto Chiti, Dizionario del cinema italiano. Gli attori, Gremese Editore, Roma, 2003, vol. 1, pag. 158.

Collegamenti esterniModifica