Apri il menu principale

Gustavo Matteoni

arcivescovo cattolico italiano
Gustavo Matteoni
arcivescovo della Chiesa cattolica
Archbishop CoA PioM.svg
 
Incarichi ricopertiVescovo di Grosseto
Vescovo di Sovana-Pitigliano
Arcivescovo coadiutore di Siena
Arcivescovo titolare di Antiochia di Pisidia
Arcivescovo metropolita di Siena
 
Nato16 ottobre 1887 a Santa Maria della Querce
Consacrato vescovo8 marzo 1920
Elevato arcivescovo3 marzo 1932
Deceduto17 novembre 1934 a Siena
 

Gustavo Matteoni (Santa Maria della Querce, 16 ottobre 1887Siena, 17 novembre 1934) è stato un arcivescovo cattolico italiano.

BiografiaModifica

Nato a Santa Maria della Querce, nei pressi di Fucecchio, l'8 marzo 1920 venne nominato vescovo di Grosseto; dal 29 aprile 1924 fu chiamato a reggere come amministratore apostolico anche la diocesi di Sovana e Pitigliano.

Il 3 marzo 1932 fu nominato arcivescovo coadiutore di Siena e gli venne assegnata la sede titolare di Antiochia di Pisidia; il 29 settembre dello stesso, a seguito della morte del predecessore Prospero Scaccia, divenne arcivescovo metropolita di Siena.

Morì a Siena il 17 novembre 1934, all'età di 47 anni, e fu sepolto nel sepolcreto degli arcivescovi nella cattedrale di Siena.

Genealogia episcopaleModifica

BibliografiaModifica

  • Giotto Minucci, La città di Grosseto e i suoi vescovi (498-1988), vol. 2, Firenze, Lucio Pugliese, 1988.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN304916164 · ISNI (EN0000 0004 1634 7084 · BAV ADV12569133 · WorldCat Identities (EN304916164