Apri il menu principale
Győr-Sopron-Ebenfurthi Vasút - GySEV
ROEE-Train1.jpg
Treno con livrea GySEV
StatoUngheria Ungheria
Altri statiAustria Austria
Fondazione1872
Sede principaleSopron
SettoreTrasporto
Prodottirete ferroviaria
Sito web

GySEV, acronimo di Győr-Sopron-Ebenfurthi Vasút (in tedesco ROeEE Raab-Ödenburg-Ebenfurter Eisenbahn), è una ferrovia privata istituita nel 1872 che operava inizialmente all'interno dell'Impero austro-ungarico (ora in Austria e Ungheria) sulla linee Győr - Sopron - Ebenfurth.

La maggioranza del capitale sociale (61% circa) è in mano allo Stato ungherese mentre una partecipazione di minoranza (circa 33%) è di quello austriaco e la rimanenza in mano a privati.

La rete è stata recentemente estesa con l'acquisizione delle linee

Nel 2005 la rete si estendeva complessivamente per 283 km a scartamento ordinario, dei quali 230 km elettrificati a 25 kV 50 Hz.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN125163992 · LCCN (ENn2009055945
  Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti