Apri il menu principale
HMS Warrior
HMS Warrior (1860)2008.jpg
L'HMS Warrior dopo il suo restauro in una foto del 2008
Descrizione generale
Naval Ensign of the United Kingdom.svg
Tiponave corazzata
ClasseWarrior
ProprietàRoyal Navy
Ordine11 maggio 1859
CostruttoriThames Ironworks and Shipbuilding Co. Ltd
Impostazione25 maggio 1859
Varo29 dicembre 1860
Entrata in servizio1º agosto 1861
Destino finalenave museo
Caratteristiche generali
Dislocamento9.358 t
Lunghezza127 m
Larghezza17,7 m
Pescaggio8,2 m
Propulsionemotore a vapore ad espansione singola a cilindro orizzontale Penn Jet-Condensing
Velocità13 n (24.1 km/h) (vela); 14.5 n (26.9 km/h) (vapore) 17.5 n (32.4 km/h) (combinata) nodi
Equipaggio705 ufficiali e marinai
Armamento
Armamento
  • 26 canoni a retrocarica da 68 pounder
  • 10 cannoni rigati a retrocarica Armstrong da 7"
  • 4 cannoni Armstrong rigati a retrocarica da 40 pounder
voci di navi da battaglia presenti su Wikipedia

La HMS Warrior è una nave corazzata costruita per la Royal Navy nel 1860.

Fu la prima nave corazzata britannica ma non la prima in assoluto, primato appartenente al vascello francese La Gloire. Di fatto fu però la prima unità da guerra a riassumere in sé tutte le caratteristiche di una nave da guerra moderna, come corazzatura e scafo in ferro, compartimenti stagni, propulsione ad elica e cannoni a retrocarica e a canna rigata. Di dimensioni doppie rispetto alla Gloire (che per altro era corazzata in ferro ma aveva lo scafo in legno), iniziò la corsa agli armamenti che sarebbe proseguita di fatto fino al trattato navale di Washington del 1930. Questa corsa la rese rapidamente obsoleta, tanto che sopravvisse alla demolizione solo per una carenza delle necessità di rottami in ferro; restaurata, è ora una nave museo a Portsmouth.

Galleria d'immaginiModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN141856356
  Portale Marina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di marina