Haik Martirosyan

scacchista armeno
Haik Martirosyan
Nazionalità   Armenia
Scacchi Chess.svg
Categoria Grande Maestro (2017)
Ranking 2632 p.(luglio 2021), nel mondo 129º
Best ranking 2648 p.(giugno 2021), nel mondo 100º
Palmarès
Transparent.png Campionati armeni
Oro Yerevan 2018
Statistiche aggiornate al 12 gennaio 2021

Haik Mikaeli Martirosyan (in armeno Հայկ Միքայելի Մարտիրոսյան; Byuravan, 14 giugno 2000) è uno scacchista armeno, grande maestro.

Campione armeno nel 2018, nella lista di giugno 2021 è entrato per la prima volta nella Top 100 della classifica mondiale FIDE.[1]

CarrieraModifica

Nel 2016 ha vinto il Mondiale giovanile nella categoria U16.[2][3]

Nel 2017 ha giocato per la World Team, squadra che ha vinto il Match of the Millennials disputato a St. Louis, ottenendo 4 punti nelle 7 partite giocate.[4]

Nel 2018 in gennaio vince a Yerevan il Campionato armeno di scacchi, totalizzano 7 punti su 11 a mezzo punto di distanza dal secondo Robert Hovhannisyan.[5] In settembre partecipa alle Olimpiadi di Batumi 2018 (con performance 2708).[6] Chiude l'anno a Zurigo con la vittoria del Zurich Christmas Open.[7]

Nel febbraio 2019 è giunto secondo ai tie-break all'Aeroflot Open alle spalle di Kaido Külaots.[8]

Nel 2021 in maggio si qualifica per la Coppa del Mondo di Soči, dopo aver passato i tre turni a eliminazione diretta del torneo di qualificazione organizzato dall'European Chess Union per il continente di competenza.[9]

StatisticheModifica

Ha raggiunto il massimo punteggio Elo nel giugno del 2021 con 2648 punti, punteggio che lo ha fatto entrare nella top 100 del ranking mondiale.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Martirosyan, Haik M. - Top, su ratings.fide.com. URL consultato il 7 luglio 2021.
  2. ^ (EN) World Youth Chess Championship 2016 O16, su chess-results.com. URL consultato il 7 luglio 2021.
  3. ^ (EN) Armenian Teens Become World Chess Champions, su Asbarez.com, e=2016-10-03. URL consultato il 7 luglio 2021.
  4. ^ (EN) 2017 Match of the Millennials Results and Standings, su uschesschamps.com. URL consultato il 7 luglio 2021.
  5. ^ (EN) 78th "Armenian Ch. The Highest League", su chess-results.com. URL consultato il 7 luglio 2021.
  6. ^ (EN) 43rd Olympiad Batumi 2018 Open, su chess-results.com. URL consultato il 7 luglio 2021.
  7. ^ (EN) Zurich: Haik Martirosyan tops five-way tie, su ChessBase, 2 gennaio 2019. URL consultato il 7 luglio 2021.
  8. ^ (EN) Kaido Kulaots Wins Main Tournament of Aeroflot Open 2019, su Russian Chess Federation. URL consultato il 7 luglio 2021.
  9. ^ (EN) Artemiev wins European Hybrid Qualification Tournament, in ChessBase, 31 maggio 2021. URL consultato il 7 luglio 2021.

Collegamenti esterniModifica