Apri il menu principale
Hakuoh
Fenicebianca.PNG
Hakuo nella prima serie dell'anime
UniversoDuel Masters
Nome orig.白凰 (Hakuō)
Lingua orig.Giapponese
AutoreShigenobu Matsumoto
EditoreShogakukan
1ª app. inCoroCoro Comic
Voce orig.Junko Minagawa
Voce italianaMarco Vivio
Specieumana
SessoMaschio
Etniagiapponese

Hakuoh (白凰 Hakuō?) è uno dei protagonisti della serie manga e anime Duel Masters. Occupa il ruolo maschile più importante dopo Shobu Kirifuda.

Il personaggioModifica

Hakuoh è il più forte duellante di Kaijudo (un sensei), finché Shobu lo batte. Infatti è il campione del Tempio. È freddo, privo di emozioni, apatico, ma riacquista la sua vitalità e gentilezza quando il giovane Kirifuda lo sconfigge. Elegante e attento al suo aspetto, Hakuoh è il leader dei Soldati Bianchi, un numeroso gruppo di abili duellanti che indossano un vestito candido. Usa un mazzo di carte civiltà della luce.

Creazione e sviluppoModifica

Hakuoh (白凰) in giapponese significa "Fenice bianca".

StoriaModifica

Hakuoh compare per la prima volta nell'episodio 6. Affronta To-Ban Chan, un abile duellante cinese, in un incontro dimostrativo. Shobu lo vede subito come un rivale. Il campione del Tempio sconfigge il suo avversario in un solo turno. Terminato il duello, Kirifuda lo sfida apertamente, preannunciandogli che quando vincerà il torneo juniores lo affronterà. Come promesso, dopo aver ottenuto la vittoria nella competizione, Shobu entra nel Tempio per combattere contro Hakuoh.

Il suo arrivo viene mostrato al Campione, che attende di battersi con Kirifuda. È il capo dei Soldati Bianchi ad accogliere Shobu alla vera entrata del Tempio, presentandosi in forma di ologramma. Ordina a Kintaro di dare al protagonista la sua tessera, che permetterà a Kirifuda di accedere alle varie stanze del posto. Infatti, quello è stato battuto in duello da Shobu, per cui Hakuoh lo espelle dal Tempio, nonostante il fedele Soldato Bianco sia al suo servizio da molti anni.

Successivamente, il Campione requisisce anche la tessera del primo Guardiano del Tempio, sconfitto in battaglia dal protagonista. Quello ricorda quando ha incontrato Hakuoh: era venuto a cercarlo per sfidarlo, in quanto gli avevano detto che fosse il migliore. Il sensei lo ha battuto facilmente, ma si è offerto di diventare il maestro del suo avversario. Allora, il Campione era ancora capace di sorridere.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga