Hal Haig Prieste

Hal Haig Prieste
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 157 cm
Tuffi Diving pictogram.svg
Specialità piattaforma 10 m
Società Illinois Athletic Club, Chicago
Carriera
Nazionale
Stati Uniti Stati Uniti
Palmarès
Giochi olimpici 0 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Hal Haig Prieste, noto anche con il soprannome Harry, (Հայկ Փրիստ; Fresno, 23 novembre 1896Detroit, 19 aprile 2001), è stato un tuffatore statunitense di origini armene.

BiografiaModifica

Ha rappresentato gli Stati Uniti d'America ai Giochi olimpici di Anversa 1920, vincendo una medaglia di bronzo nella piattaforma, e gareggiando nella piattaforma alta, dove è stato eliminato nel turno preliminare.

Durante i Giochi di Anversa, spronato dal compagno di nazionale Duke Kahanamoku, ha sottratto per scherzo la bandiera olimpica a cinque cerchi originale e la ha trattenuta per 77 anni, fino a che non la ha restituita ormai coentotreenne al CIO durante le olimpiadi di Sydney 2000. Quell'occasione fu coronata da una speciale cerimonia e Juan Antonio Samaranch volle premiare Prieste con una speciale medaglia commemorativa contenuta in una scatola. Alla consegna della medaglia Prieste con una battuta chiese "di cosa si tratta? Kleenex?".

Oggi la bandiera di Anversa 1920 è conservata al Museo olimpico di Losanna.

Al momento della morte è stato il medagliato olimpico più longevo. Che sia noto, è stato l'unico atleta olimpico a vivere in tre diversi secoli.

PalmarèsModifica

Anversa 1920: bronzo nella piattaforma

Collegamenti esterniModifica