Apri il menu principale
English Football Hall of Fame
GenereSport
Ubicazione
PaeseInghilterra
SedeNational Football Museum, Preston, Inghilterra
Dati generali
Fondazione2001
Estinzionein attività
PresidenteBobby Charlton
Sito web

La Hall of Fame del calcio inglese, collocata nel National Football Museum di Preston, in Inghilterra, mira a celebrare e mettere in evidenza i conseguimenti dei principali calciatori inglesi o che hanno giocato in Inghilterra. Nuovi membri vengono aggiunti ogni anno, con una cerimonia descritta come "Gli Oscar del calcio inglese", che si tiene in ottobre.

I membri della Hall of Fame vengono selezionati da una commissione composta da alcuni dei nomi più importanti di questo sport, come Alex Ferguson, Bobby Charlton e Mark Lawrenson. Per essere presi in considerazione per l'introduzione della Hall of Fame i giocatori/allenatori devono avere almeno 30 anni ed aver giocato in Inghilterra per almeno cinque stagioni.

La Hall of Fame onora molti dei più grandi giocatori della storia ed è in mostra permanente al National Football Museum. Un libro, Hall of Fame, Football's Greatest Heroes: The National Football Museum Hall Of Fame, è stato pubblicato nell'ottobre 2005 dalla Robson Books.

Indice

Introdotti all'inaugurazione (2002)Modifica

GiocatoriModifica

||

GiocatriciModifica

AllenatoriModifica

|}

Introdotti nel 2003Modifica

Introdotti nel 2004Modifica

Introdotti nel 2005Modifica

Introdotti nel 2006Modifica

Gli introdotti nel 2006 furono annunciati il 30 agosto da Howard Kendall per conto della commissione selezionatrice. La cerimonia di premiazione si svolse il 19 ottobre a Liverpool.

Introdotti nel 2007Modifica

Introdotti nel 2008Modifica

AllenatoriModifica

All-time great European footballer awardModifica

Nel 2008, il National Football Museum Hall of Fame Selection Panel (giurato del Hall of Fame del calcio inglese) ha conferito, per la prima volta, un premio a un calciatore d'origine non britannica, lo All-time great European footballer award (Grande calciatore europeo di tutti i tempi), il quale fu assegnato al francese Michel Platini[1].

Introdotti nel 2009Modifica

Introdotti nel 2010Modifica

Introdotti nel 2013Modifica

Introdotti nel 2014Modifica

Introdotti nel 2015[2]Modifica

GiocatoriModifica

Ryan Giggs ha riritato il proprio premio, avendo saltato la cerimonia originale nel 2005.

GiocatriciModifica

Premio FA Football for AllModifica

  • Gary Davies - capitano della squadra dell'Inghilterra per atleti con paralisi cerebrale

Premio speciale - Ambasciatore del calcio anglo-cineseModifica

Introdotti nel 2016[4]Modifica

GiocatoriModifica

GiocatriciModifica

Premio FA Football for AllModifica

SquadreModifica

SpecialeModifica

  • Notts County - come club professionistico più antico del mondo

Introdotti nel 2017[5]Modifica

GiocatoriModifica

GiocatriciModifica

Premio FA Football for AllModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Latest News - Hall of Fame 2008, in The National Football Museum Hall of Fame. URL consultato il 25 febbraio 2010 (archiviato dall'url originale il 2 agosto 2008).
  2. ^ (EN) National Football Museum Hall Of Fame 2015 Inductees Announced, su fcbusiness.co.uk (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2016).
  3. ^ (EN) Helen Pidd e Frances Perraudin, Ex-Man City Chinese player's hall of fame honour 'a grubby little fix', in The Guardian, 23 ottobre 2015. URL consultato il 23 ottobre 2015.
  4. ^ (EN) HALL OF FAME INDUCTEES ANNOUNCED
  5. ^ (EN) [1]

BibliografiaModifica

  • Maurizio Martucci, Football Story. Musei e mostre del calcio nel mondo, Firenze, Edizioni Nerbini, 2010, ISBN.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (EN) Sito ufficiale, su nationalfootballmuseum.com. URL consultato il 31 marzo 2010 (archiviato dall'url originale l'11 agosto 2007).