Apri il menu principale

Hami Mandıralı

calciatore turco
Hami Mandıralı
Hami Mandıralı.JPG
Nazionalità Turchia Turchia
Altezza 178 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex Attaccante)
Carriera
Giovanili
1978-1985 Trabzonspor
Squadre di club1
1985-1998Trabzonspor334 (180)
1998-1999Schalke 0422 (3)
1999-2002Trabzonspor82 (38)
2002Ankaragücü8 (1)
Nazionale
1987-1999 Turchia Turchia 48 (8)
Carriera da allenatore
2008-2010Turchia Turchia U-21[1]
2014Trabzonspor
2014-2015Antalyaspor
2016Trabzonspor
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 18 maggio 2016

Hami Mandıralı (Trebisonda, 20 luglio 1968) è un allenatore di calcio ed ex calciatore turco, di ruolo attaccante.

È considerato uno dei giocatori turchi più forti di sempre.

Dotato di grandissima potenza di tiro, spesso calciava attraverso la barriera senza curarsi degli ostacoli, ma era anche esperto in traiettorie curve e tiri dalla lunghissima distanza (anche oltre 40 metri). Un suo gol da centrocampo contro il München von 1860 sfiorò i 174 km/h, raggiungendo il gol di Eder ai mondiali 1982 per il quarto tiro più potente di sempre, mentre la punizione contro il San Marino nel 1997 superò i 160 km/h. Molti altri tiri raggiunsero poi i 140 km/h.

Segnò numerosi goal dalla lunga distanza.

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

=Competizioni nazionaliModifica

Trabzonspor: 1991-1992, 1994-1995
Trazbonspor: 1995

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica