Apri il menu principale

Hammerhead (singolo)

singolo dei The Offspring del 2008
Hammerhead
The Offspring - Hammerhead.png
Screenshot tratto dal videoclip del brano
ArtistaThe Offspring
Tipo albumSingolo
Pubblicazione6 maggio 2008[1][2][3]
Durata4:38[4]
Album di provenienzaRise and Fall, Rage and Grace
GenerePunk revival[4]
Rock alternativo[4]
EtichettaColumbia Records
ProduttoreBob Rock
Registrazionenovembre 2006 - aprile 2008
The Offspring - cronologia
Singolo precedente
(2005)
Singolo successivo
(2008)

Hammerhead è il primo singolo[1][2][3][5] estratto dall'ottavo studio album della band punk Offspring, Rise and Fall, Rage and Grace.

Il singolo è stato distribuito a partire dal 6 maggio 2008 nelle radio[1][2][3]. Ha raggiunto la posizione numero 2 nella Billboard Modern Rock Tracks[6] e la posizione numero 8 nella Mainstream Rock Tracks[7].

È stato disponibile gratis per il download in formato MP3 320 kbit/s sul sito web della band, offspring.com[8] per vari mesi, seguendo la stessa modalità già effettuata per far conoscere al pubblico un singolo precedente della band, Original Prankster[9].

SignificatoModifica

La canzone narra delle sparatorie che avvengono dentro gli istituti scolastici[10][11][12][13].

«And you can all hide behind your desks now And you can cry 'teacher come help me!.»

(Hammerhead)

VideoModifica

Il video è interamente stato fatto in computer grafica e non mostra nessun membro della band (stessa modalità utilizzata per Hit That). Per questo motivo non è stato ben accolto dai fan del forum ufficiale della band[14], ma ha ottenuto un riscontro più favorevole su YouTube[15].

È composto da scene contro la guerra in cui si vedono dei velivoli stealth (che in realtà si rivelano essere uccelli), altre in cui s'intravedono ragazzi e bambini colpiti dalla furia omicida del compagno d'istituto che ha dato inizio alla sparatoria e altre ancora in cui si vedono degli animali robotici, tra cui dei maiali (che rappresentano i politici).

Video ContestModifica

La band aveva creato una competition per i fan. Si trattava di creare un video personale con materiale proprio per la canzone. Per l'occasione era stato creato un gruppo su YouTube[16]. La band ha poi scelto il video che ha ritenuto migliore ed ha regalato ai vincitori 10.000 $. Questa competition è stata disponibile solo per i residenti negli USA.

Il video vincitore è questo[17].

ReazioniModifica

Richard Cromelin del Los Angeles Times ha dichiarato che Hammerhead è la canzone con le parole più forti dell'album[13], il sito The Dreaded Press ha sia elogiato il brano e lo stile veloce[18] di batteria adottato[19] sia la voce di Dexter con la quale si è ottenuto un ottimo risultato[19]. Tuttavia, Chris Fallon di AbsolutePunk.net ha detto che per lui la canzone è troppo lunga[20] e che i riff della canzone non molto azzeccati[20] portano ad un calo dell'entusiasmo[20].

FormazioneModifica

Hammerhead nella cultura di massaModifica

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk