Apri il menu principale

Han shot first

controversia su una scena di Star Wars
Una maglietta di Star Wars con la scritta "Han shot first".

Han shot first (in italiano "Ian ha sparato per primo") è una frase riferita alla controversa modifica apportata a una scena del film Guerre stellari (1977), nella quale Ian Solo fronteggia il cacciatore di taglie Greedo nella cantina-bar di Mos Eisley. La modifica venne fatta in occasione della riedizione del film nel 1997 in versione "special edition", e da allora la scena è stata ritoccata altre due volte. La frase, diventata una sorta di slogan dei nostalgici delle versioni originali dei film della trilogia classica di Guerre stellari e riprodotta negli anni su magliette, spille e altri prodotti (non autorizzati dalla Lucasfilm), è in realtà ingannevole, in quanto nella versione originale del film del 1977 Greedo non fa in tempo a sparare.

Indice

ScenaModifica

Han Solo e Greedo lavorano entrambi per Jabba the Hutt, un boss malavitoso di Tatooine. Prima degli eventi mostrati nel film, Jabba mette una taglia sulla testa di Han, in quanto Han gettò via un carico di contrabbando per sfuggire alla flotta imperiale. Nella cantina di Mos Eisley, Greedo mette all'angolo Han e lo costringe a sedersi a un tavolo sotto minaccia di una pistola laser. Han dice a Greedo di avere i soldi per compensare la perdita subita da Jabba, ma Greedo gli chiede di consegnare a lui i soldi. Han risponde di non avere il denaro con sé, procedendo nel frattempo a slacciare la fondina della sua pistola sotto il tavolo. Greedo dice che Jabba ha perso ormai la pazienza e confida a Han di aver aspettato molto tempo prima di avere finalmente la possibilità di ucciderlo. Successivamente la scena prosegue in maniera diversa a seconda della versione del film.

Nella versione originale del 1977, si vede un primo piano del viso di Greedo, seguito velocemente da un lampo di fumo e dall'effetto sonoro dello sparo di un folgoratore. Subito dopo vediamo Greedo di spalle mentre collassa senza vita sul tavolo del bar. Posteriormente all'uscita del film nei cinema, il regista George Lucas espresse il suo malcontento verso la scena, in quanto riteneva che non fosse corretto mostrare Han, uno dei personaggi principali del film, come un assassino a sangue freddo.

Nell'edizione speciale del 1997 del film, venne inserito uno spezzone nel quale Greedo spara per primo a Han mancandolo, e quindi egli risponde al fuoco uccidendo Greedo per legittima difesa.[1][2] La frase "Han shot first", è quindi una ritorsione verso l'affermazione postuma di Lucas che era stato "Greedo a sparare per primo" ("Greedo shot first").

PolemicheModifica

 
Il cacciatore di taglie Greedo qualche attimo prima di essere ucciso da Han Solo.

La modifica alla scena divenne oggetto di accese critiche da parte di molti fan, e addirittura ingenerò la creazione di una petizione online con la richiesta di riportare la scena alla sua versione originale. L'intento di Lucas era quello di dare alla sequenza una versione politicamente corretta (Solo è il buono, Greedo il cattivo). La principale obiezione alla revisione della scena riportata dai fan è che la nuova versione altera l'iniziale ambiguità morale del personaggio di Han, rendendo così la sua successiva transizione da anti-eroe a eroe meno pregna di significato e meno interessante dal punto di vista psicologico.[3]

Nel CD multimediale interattivo Star Wars: Behind the Magic, pubblicato dalla LucasArts nel 1998, nella sezione in cui si analizzano i tre film scena per scena confrontandoli con lo script, è presente la versione già modificata di questo, ma viene data questa giustificazione per la modifica:

(EN)

«In the original Star Wars, Han shoots Greedo with little provocation, but George Lucas felt that this painted Solo as a cold-blooded murderer. Therefore, in the Special Edition of the film, Greedo actually fires first and is then killed by Solo, who only shoots in self-defense»

(IT)

«Nel Guerre stellari originale Han Solo spara a Greedo alla prima provocazione, ma George Lucas riteneva che questo avrebbe dipinto Solo come un assassino a sangue freddo. Per cui, nell'edizione speciale del film, Greedo spara per primo e solo allora è ucciso da Solo, che quindi spara come autodifesa.»

(Star Wars: Behind the Magic, LucasArts, 1998, menù Scene by scene->Star Wars->Scene SW-32->Special edition The Gunfight)

In occasione dell'uscita del film in formato DVD nel 2004, si ebbe una parziale ritrattazione da parte di Lucas in quanto la scena venne nuovamente alterata, modificando gli spari in modo che avvenissero praticamente in contemporanea.

Nell'edizione in Blu-ray del 2011, lo spezzone dove Han e Greedo si sparano venne accorciata di ulteriori fotogrammi in modo da far apparire i due spari ancora più vicini.[4] Questa è la versione pubblicata anche in download digitale (iTunes/ Google Play) nel 2015.

Nel corso di un'intervista del 2012 concessa alla rivista The Hollywood Reporter, George Lucas cambiò la sua precedente versione dei fatti, annunciando che anche nella versione originale del film era stato Greedo a sparare per primo, ma che una combinazione di inquadrature sbagliate e la percezione errata da parte del pubblico del personaggio di Han Solo erano state la causa di tutta la confusione.[5] Lucas dichiarò:

(EN)

«The controversy over who shot first, Greedo or Han Solo, in Episode IV, what I did was try to clean up the confusion, but obviously it upset people because they wanted Solo to be a cold-blooded killer, but he actually isn’t. It had been done in all close-ups and it was confusing about who did what to whom. I put a little wider shot in there that made it clear that Greedo is the one who shot first, but everyone wanted to think that Han shot first, because they wanted to think that he actually just gunned him down.»

(IT)

«La controversia su chi spara per primo, Greedo o Han Solo, nell'Episodio IV; quello che volli fare è chiarire la faccenda, ma ovviamente ciò fece arrabbiare la gente perché vogliono che Solo sia un assassino a sangue freddo, anche se in realtà non lo è. La sequenza venne girata tutta con primi piani molto stretti e non si riusciva bene a capire chi facesse cosa. Quindi ho inserito una piccola inquadratura dove si vede chiaramente che è Greedo a sparare per primo, ma tutti vogliono continuare a pensare che sia stato Han, perché gli piace pensare che lui lo abbia semplicemente freddato senza pietà.[6]»

(George Lucas)

Ma nonostante queste affermazioni da parte del regista, sono riaffiorati su Internet in tempi recenti alcuni stralci della sceneggiatura originale della scena dove non esiste menzione alcuna del fatto che Greedo spari anch'esso a Han.[7] Nel 2015, quella che sembra essere una prima stesura del copione originale di Guerre stellari venne rinvenuta nell'archivio della biblioteca della University of New Brunswick dal bibliotecario Kristian Brown.[8] Il copione, datato 15 marzo 1976, è la quarta revisione della sceneggiatura. Brown afferma e conferma "al 100% che Han spara per primo" nel copione originale approvato da Lucas all'epoca.[9]

Poco tempo dopo il ritrovamento del copione, Peter Mayhew, l'attore britannico che interpretò sullo schermo il personaggio di Chewbecca, postò su Facebook la sua copia di una revisione della sceneggiatura datata 1976. Questa sembra essere una stesura ancora più vecchia del copione di Guerre stellari, dove nella scena incriminata Han si scontra con qualcuno chiamato sommariamente "slimy alien" (traducibile come "viscido alieno"), ma egli spara inequivocabilmente per primo uccidendo la creatura.[10]

Lo script recita testuali parole:

(EN)

«Suddenly the slimy alien disappears in a blinding flash of light.
Han pulls his smoking gun from beneath the table as the other patrons look on in bemused amazement.[11]»

(IT)

«Improvvisamente il viscido alieno scompare in un lampo di luce accecante.
Han tira fuori la sua pistola fumante da sotto il tavolo mentre gli altri avventori osservano la scena con divertito stupore.»

(George Lucas)

In una intervista del 2014, Harrison Ford (interprete di Han Solo sullo schermo nella trilogia originale), interrogato circa la faccenda, rispose semplicemente: «Non lo so, e non mi interessa».[12][13]

Nel 2016 anche Paul Blake, l'attore che interpretò Greedo sullo schermo volle dire la sua. Nel corso di un'intervista concessa al Daily News, egli dichiarò:

(EN)

«Of course, it said it all in the original script, we played in the scene in English and at the end of the scene, it reads, "Han shoots the alien". It's all it says and that's what happened. It was very painful.[14]»

(IT)

«Naturalmente, è tutto scritto nel copione originale, girammo la scena in inglese e sul copione era chiaramente scritto "Han spara all'alieno". Questo era quanto c'era scritto e quello che successe. Fu molto spaventoso.»

(Paul Blake)

Inoltre Blake aggiunse che secondo lui, se Greedo avesse sparato per primo, questo fatto avrebbe reso il personaggio un vero incapace (in quanto avrebbe mancato Solo da distanza molto ravvicinata).[14]

Riferimenti nella cultura di massaModifica

  • Nel film del 2001 Jay & Silent Bob... Fermate Hollywood!, Ben Affleck si riferisce all'idea di Jay & Silent Bob di girare un film come "la peggior idea sin da Greedo che spara per primo".
  • Nel film del 2005 Serenity, il protagonista Malcolm Reynolds spara a non meno di tre uomini disarmati, uno dei quali lo stava persino supplicando. Il regista Joss Whedon affermò nel commento audio al film in formato DVD che il tutto era parte della "reazione alla faccenda di Greedo che spara per primo nella nuova versione di Star Wars".
  • Nel film del 2006 Clerks II, Jason Lee si riferisce ai due commessi Randal e Dante dicendo che sprecano il loro tempo "litigando su chi abbia sparato per primo - Han o Greedo".
  • La quarta stagione nel programma televisivo House, si apre con un ragazzo che cerca di convincere la propria ragazza a venire al cinema a vedere la versione originale di Guerre stellari. Per ribadire ulteriormente il concetto, le dice che è la versione "pre-Lucasizzata" e che non c'è nessuna stronzata tipo "Greedo che spara prima".
  • Nell'episodio Trilogy Time della settima stagione del telefilm How I Met Your Mother, Barney sussurra alla bambina di Ted, che Ted tiene in braccio, che Han spara per primo, mentre guardano la trilogia originale di Star Wars in tv dopo molti anni.
  • Nello show televisivo MythBusters, Grant e Tory, mentre preparano la polvere da sparo per testare il mito del "Bamboo Bazooka", discutono del fatto se Han abbia sparato per primo o meno, e Tory afferma che Han sparò per primo.
  • Nel film del 2018 Solo: A Star Wars Story, Han Solo spara a bruciapelo all'antagonista Tobias Beckett, uccidendolo, mentre questi sta ancora parlandogli.[15][16][17] Gli sceneggiatori Lawrence e Jonathan Kasdan hanno confermato che la scena è un riferimento voluto all'annosa questione "Han shot first", e che nel copione di Solo è specificato: "Non possono esserci dubbi sul fatto che Han spari per primo".[15][17]

NoteModifica

  1. ^ Howell, Peter, "At last, Han shot first", Toronto Star, 12 maggio 2006
  2. ^ Tocci, Jason, "The Well-Dressed Geek: Media Appropriation and Subcultural Style", Massachusetts Institute of Technology, 29 aprile 2007
  3. ^ Sagers, Aaron, "An unbelievable day in the life of Jack Bauer", The Morning Call, 15 febbraio 2006
  4. ^ More Changes to STAR WARS Include Blinking Ewoks and Different Cut of Greedo Shooting First, 1º settembre 2011, collider.com. URL consultato il 19 settembre 2011.
  5. ^ George Lucas sostiene che Han Solo non ha mai sparato per primo
  6. ^ 5 Questions With George Lucas: Controversial 'Star Wars' Changes, SOPA and 'Indiana Jones 5', The Hollywood Reporter.
  7. ^ Star Wars: A New Hope script, Fourth Draft. 15 gennaio 1976
  8. ^ Han Shot First and Didn’t Shoot First Archiviato il 7 settembre 2015 in Internet Archive.
  9. ^ http://www.cbc.ca/news/canada/new-brunswick/original-star-wars-script-discovered-in-unb-library-1.3104206
  10. ^ Star Wars: Chewbacca's script shows Han shot first in www.theguardian.com
  11. ^ Han Solo ha sparato per primo. È confermato
  12. ^ Josh Wigler, Harrison Ford Doesn’t Know, Doesn’t Care If Han Shot First (MTV News), 14 aprile 2014. URL consultato il 12 giugno 2014.
  13. ^ I am Harrison Ford. AMA., Reddit, 13 aprile 2014. URL consultato il 12 giugno 2014.
  14. ^ a b Ethan Sacks, EXCLUSIVE: Greedo actor wants ‘Star Wars’ to restore Han Solo shooting first scene: ‘It does give him a little more glory’, in New York Daily News, 5 maggio 2016. URL consultato il 5 maggio 2016.
  15. ^ a b Kristopher Tapley, How the Kasdans Settled the Biggest Debate in 'Star Wars' History With 'Solo', 26 maggio 2018, Variety. URL consultato il 29 maggio 2018.
  16. ^ Kofi Outlaw, 'Solo: A Star Wars Story' Reveals Why Han Shot First (ComicBook.com), 28 maggio 2018. URL consultato il 29 maggio 2018.
  17. ^ a b Dirk Libbey, Solo: A Star Wars Story Wants To Make It Clear To Everyone Han Shot First (CinemaBlend), 27 maggio 2018. URL consultato il 29 maggio 2018.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Guerre Stellari: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Guerre Stellari