Apri il menu principale
Hans Loritz (1932/1933)

Hans Loritz (12 dicembre 1895Augusta, 31 gennaio 1946) è stato un ufficiale tedesco.

Biografia e carriera militareModifica

È entrato nelle SS nel 1930 e nel 1933, dove ha raggiunto il grado di Oberführer (colonnello superiore) ha iniziato a lavorare come funzionario presso il campo di concentramento di Dachau. Nel luglio del 1934 divenne il comandante del KZ Esterwegen dove è stato il comandante già due anni, prima di essere trasferito di nuovo a servire come comandante nel campo di Dachau nel 1939. È diventato un leader nella sezione del generale SS a Klagenfurt. Nel 1940 Himmler, lo ha inviato a Sachsenhausen, per sostituire al comando Walter Eisfeld. Loritz, è rimasto a Sachsenhausen fino al 1942, quando è stato rimosso, dall'ufficio di Oswald Pohl, capo del SS-WVHA. Successivamente, è stato inviato a supervisionare un campo in Norvegia fino alla fine della guerra.

Arresto e morteModifica

Dopo la guerra, fu arrestato e imprigionato nel campo di internamento in Neumünster, in attesa di processo, dai sovietici. Si è suicidato, tuttavia, nel gennaio 1946.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN15667370 · ISNI (EN0000 0001 0718 0284 · LCCN (ENn2010076517 · GND (DE12299857X · WorldCat Identities (ENn2010-076517