Hans Segers

allenatore di calcio ed ex calciatore neerlandese

Hans Segers (Eindhoven, 30 ottobre 1961) è un allenatore di calcio ed ex calciatore olandese, di ruolo portiere.

Hans Segers
Hans Segers.jpg
Nazionalità Paesi Bassi Paesi Bassi
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex portiere)
Termine carriera 2001 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1981-1984PSV16 (-?)
1984-1987Nottingham Forest53 (-?)
1987Stoke City1 (-4)
1987Nottingham Forest5 (-?)
1987-1988Sheffield Utd10 (-?)
1988Dunfermline4 (-?)
1988-1996Wimbledon FC262 (-?)
1997Woking? (-?)
1997-1998Wolverhampton11 (-?)
1998-2001Tottenham1 (-?)
Carriera da allenatore
2001-2007TottenhamPortieri
2008-2009PSVPortieri
2011-2014FulhamPortieri
2014-2017EindhovenPortieri
2017-2018RKC WaalwijkPortieri
2018-2019Australia AustraliaPortieri
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

Tra il 1981 ed il 1984 gioca complessivamente 20 partite nella prima divisione olandese (una nella stagione 1981-1982, 4 nella stagione 1982-1983 e 15 nella stagione 1983-1984)ed una partita nella Coppa UEFA 1983-1984 con il PSV, club della sua città natale; successivamente si trasferisce in Inghilterra al Nottingham Forest, con cui nella stagione 1984-1985 disputa 28 partite nella prima divisione inglese con la maglia del Nottingham Forest, con cui rimane anche nelle 2 successive stagioni, nelle quali però perde il posto da titolare a favore di Steve Sutton, collezionando comunque rispettivamente 11 e 14 presenze; nel marzo del 1987 viene inoltre per un preve periodo ceduto in prestito allo Stoke City, con cui gioca una partita nella seconda divisione inglese. Nel corso della stagione 1987-1988 dopo aver giocato ulteriori 5 partite con il Forest viene ceduto in prestito prima allo Sheffield Utd (10 presenze in seconda divisione) e poi al Dunfermline, club della prima divisione scozzese, con cui disputa 4 partite. Nell'estate del 1988 viene ingaggiato dal Wimbledon FC per diventare il sostituto di Dave Beasant: nel corso delle successive 7 stagioni gioca stabilmente come portiere titolare dei Dons, dove rimane poi anche per la stagione 1995-1996, in cui fa da riserva: complessivamente in 8 anni di permanenza nel club gioca 317 partite ufficiali, 262 delle quali nella prima divisione inglese.

Nella seconda parte della stagione 1996-1997 va a giocare in Football Conference (quinta divisione e più alto livello calcistico inglese al di fuori della Football League) con i semiprofessionisti del Woking, trascorrendo poi gli ultimi mesi della stagione in seconda divisione al Wolverhampton con il ruolo di riserva di Mike Stowell: nella sua prima stagione nel club non scende mai in campo, mentre nella stagione 1997-1998, riconfermato in squadra dai Wolves, gioca 11 partite in campionato e 2 partite in FA Cup; a fine stagione passa al Tottenham, club di prima divisione, dove rimane dal 1998 al 2001 con il ruolo di terzo portiere: qui nell'arco del triennio gioca complessivamente 2 partite ufficiali, entrambe nella stagione 1998-1999 (una in campionato ed una in Coppa di Lega).

AllenatoreModifica

Ha lavorato come preparatore dei portieri in vari club della prima divisione inglese e nella prima divisione olandese, oltre che nella nazionale australiana.

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

Competizioni nazionaliModifica

Tottenham: 1998-1999

NoteModifica


Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN4422976 · LCCN (ENnb98011416 · WorldCat Identities (ENlccn-nb98011416