Apri il menu principale
Haris Seferović
Haris Seferović 2018.jpg
Seferović con la nazionale svizzera nel 2018.
Nazionalità Svizzera Svizzera
Altezza 189 cm
Peso 83 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Benfica
Carriera
Giovanili
1999-2004Sursee
2004-2007Lucerna
2007-2009Grasshoppers
2010-2011Fiorentina
Squadre di club1
2009-2010Grasshoppers3 (0)
2010-2011Fiorentina1 (0)
2011-2012Neuchâtel Xamax14 (2)
2012Lecce5 (0)
2012-2013Fiorentina7 (0)
2013Novara16 (9)[1]
2013-2014Real Sociedad24 (2)
2014-2017E. Francoforte73 (15)[2]
2017-Benfica49 (27)
Nazionale
2007-2010Svizzera Svizzera U-1711 (9)
2010-2011Svizzera Svizzera U-1913 (8)
2011-2012Svizzera Svizzera U-2111 (3)
2013-Svizzera Svizzera61 (17)
Palmarès
Transparent.png Mondiali di calcio Under-17
Oro Nigeria 2009
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'8 giugno 2019

Haris Seferović (Sursee, 22 febbraio 1992) è un calciatore svizzero di origini bosniache, attaccante del Benfica e della nazionale svizzera.

Indice

BiografiaModifica

Ha origini bosniache, la sua famiglia proviene da Sanski Most.[3][4]

Caratteristiche tecnicheModifica

Prima punta forte fisicamente, mancino di piede, dotato di una buona tecnica individuale, si dimostra abile nel proteggere palla e nel gioco aereo, possiede inoltre un buon senso del goal.[5]

CarrieraModifica

ClubModifica

GrasshoppersModifica

Ha esordito tra i professionisti nel Grasshopper, nella stagione 2008-2009. Con gli svizzeri disputa tre partite.

Nel 2009 viene eletto come miglior giovane talento svizzero dell'anno.[6]

Fiorentina e prestiti a Lecce e NovaraModifica

Il 30 gennaio 2010 si trasferisce a titolo definitivo alla Fiorentina per circa due milioni di euro.[7] Il 30 novembre 2010 debutta in Coppa Italia, nella vittoria per 3-0 contro la Reggina, sostituendo Khouma Babacar al 48º minuto.[8] Il 22 maggio 2011 esordisce in Serie A, nel pareggio per 2-2 sul campo del Brescia. Il 9 giugno, nella semifinale del Campionato Primavera contro il Varese, commette l'errore decisivo nella serie dei tiri di rigore, non permettendo alla sua squadra di approdare in finale.

Il 4 agosto 2011 viene ceduto agli svizzeri del Neuchâtel Xamax con la formula del prestito oneroso.[9][10] L'11 settembre segna la sua prima rete nel massimo campionato svizzero, nel 2-0 casalingo contro il Grasshopper, sua ex squadra.[11] Il 4 gennaio 2012 è svincolato dal Neuchâtel Xamax per aver preteso uno stipendio arretrato,[12] ed il 26 gennaio successivo è ufficializzato il suo passaggio, in prestito con diritto di riscatto della comproprietà, al Lecce.[13][14] Con i giallorossi colleziona 5 presenze in Serie A e alla fine della stagione non è riscattato dai pugliesi, così fa ritorno alla Fiorentina.

Inizia la stagione 2012-2013 in maglia viola. Il 28 novembre 2012 segna il suo primo gol con i toscani, nella vittoria per 2-0 contro la Juve Stabia in Coppa Italia.[15] Il 30 gennaio 2013 passa in prestito al Novara.[16] Il 17 aprile seguente realizza una tripletta contro il Livorno. Conclude la sua stagione in Serie B con 10 gol in 18 partite, compresi i play-off.

Real SociedadModifica

L'11 luglio dello stesso anno, viene acquistato dalla Real Sociedad per tre milioni di euro.[17] Il 17 agosto seguente segna il suo primo gol con la nuova maglia, nel 2-0 casalingo contro il Getafe. Il 20 agosto realizza la sua prima rete in Champions League, nella gara d'andata dei play-off contro il Lione (2-0).[18] Il 2 novembre mette a segno il suo secondo gol in campionato, nella vittoria per 5-0 contro l'Osasuna.

Eintracht Francoforte e BenficaModifica

Il 1º agosto 2014 è acquistato dall'Eintracht Francoforte, con cui firma un triennale.[19] Debutta il 16 agosto in casa del Viktoria Berlino nella partita di primo turno di Coppa di Germania vinta per 2-0 dai suoi; una settimana dopo esordisce in Bundesliga siglando il gol che fa vincere l'Eintracht contro il Friburgo in casa (1-0). In tre anni colleziona 96 presenze totali con i rossoneri, con 19 reti segnate.

BenficaModifica

Il 2 giugno 2017, giunto in scadenza di contratto con il club tedesco, si lega per cinque anni al Benfica.[20] Esordisce in Supercoppa di Portogallo il 5 agosto contro il Vitória Guimarães, contribuendo con un gol, il secondo dei suoi, al successo per 3-1. Cinque giorni dopo debutta in Primeira Liga nella partita vinta per 3-1 in casa contro il Braga. Nella prima annata in Portogallo segna 6 gol in tutte le competizioni, tutti nel primo tempo.

Nella stagione 2018-2019, dopo l'arrivo del tecnico Bruno Lage nel mese di gennaio, Seferović torna a segnare con grande continuità, risultando decisivo per la vittoria del campionato e per il percorso del Benfica in Europa League. L'attaccante chiude la stagione con 23 gol (19 da gennaio) in 26 presenze in campionato, con sei doppiette, di cui una all'ultima giornata nel successo casalingo per 4-1 contro il Santa Clara, decisivo per la conquista del 37º titolo[21].

NazionaleModifica

 
Haris Seferović con la maglia della nazionale svizzera nel 2015.

Vince con la nazionale Under-17 l'edizione del 2009 dei Mondiali di categoria. In questa competizione vince anche il titolo di capocannoniere, unitamente a Borja González, Sani Emmanuel e Sebastián Gallegos, mettendo a segno 5 gol. È stato inoltre decisivo in finale, dove la Svizzera ha battuto la Nigeria, padrone di casa, per 1-0 grazie ad un suo gol di testa al 63'.[22]

Il 1º settembre 2011, in occasione della partita valida per le qualificazioni all'Europeo 2013 contro l'Estonia Under-21, gioca la sua prima partita con l'Under-21 a Tallinn.[23] Segna la sua prima rete con la Svizzera Under-21 a Sion il 5 settembre 2011 in occasione della partita valida per le qualificazioni all'Europeo 2013 contro la Croazia Under-21.[24]

Riceve la prima chiamata per giocare con la nazionale maggiore per l'amichevole del 6 febbraio 2013 contro la Grecia,[25] dove esordisce entrando al 69' al posto di Mario Gavranović.[26] Segna il suo primo gol con la maglia della nazionale maggiore l'8 giugno 2013 in Svizzera-Cipro, terminata 1-0, gara valida per le qualificazioni ai mondiali e decisa al 90° dal gol di Seferović.[27]

Convocato per il Mondiale 2014, all'esordio mette a segno al 93° la rete decisiva nel 2-1 sull'Ecuador. Viene convocato per gli Europei 2016 in Francia,[28] giocando le quattro partire disputate dalla nazionale rossocrociata. Con gli elvetici disputa anche il Mondiale 2018, scendendo in campo in tre occasioni. Il 18 novembre 2018 realizza la sua prima tripletta in nazionale contro il Belgio in UEFA Nations League.

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 18 maggio 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2008-2009   Grasshoppers SL 1 0 CS 0 0 CU 0 0 - - - 1 0
2009-2010 SL 2 0 CS 0 0 - - - - - - 2 0
Totale Grasshoppers 3 0 0 0 - - - - 3 0
2010-2011   Fiorentina A 1 0 CI 2 0 - - - - - - 3 0
2011-gen. 2012   Neuchâtel Xamax SL 14 2 CS 3 1 - - - - - - 17 3
gen.-giu. 2012   Lecce A 5 0 CI 0 0 - - - - - - 5 0
2012-gen. 2013   Fiorentina A 7 0 CI 2 1 - - - - - - 9 1
Totale Fiorentina 8 0 4 1 - - - - 12 1
gen.-giu. 2013   Novara B 16+2[29] 9+1[29] CI 0 0 - - - - - - 18 10
2013-2014   Real Sociedad PD 24 2 CR 7 1 UCL 8[30] 1[31] - - - 39 4
2014-2015   E. Francoforte BL 32 10 CG 2 1 - - - - - - 34 11
2015-2016 BL 29+2[32] 3+1[32] CG 2 0 - - - - - - 33 7
2016-2017 BL 25 3 CG 4 1 - - - - - - 29 4
Totale Eintracht Francoforte 86+2 16+1 8 2 - - - - 96 19
2017-2018   Benfica PL 20 4 CP+CdL 2+2 0+1 UCL 4 1 SP 1 1 29 7
2018-2019 PL 29 23 CP+CdL 5+4 0+2 UCL+UEL 8[33]+5 1+1 - - - 51 27
Totale Benfica 49 27 13 3 17 3 1 1 80 34
Totale carriera 205+4 58 37 8 25 4 1 1 272 71

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Svizzera
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
6-2-2013 Atene Grecia   0 – 0   Svizzera Amichevole -   68’
23-3-2013 Nicosia Cipro   0 – 0   Svizzera Qual. Mondiali 2014 -   33’
8-6-2013 Ginevra Svizzera   1 – 0   Cipro Qual. Mondiali 2014 1   73’
14-8-2013 Basilea Svizzera   1 – 0   Brasile Amichevole -   75’
6-9-2013 Berna Svizzera   4 – 4   Islanda Qual. Mondiali 2014 -
10-9-2013 Oslo Norvegia   0 – 2   Svizzera Qual. Mondiali 2014 -
11-10-2013 Tirana Albania   1 – 2   Svizzera Qual. Mondiali 2014 -   89’
15-10-2013 Berna Svizzera   1 – 0   Slovenia Qual. Mondiali 2014 -   71’
15-11-2013 Seul Corea del Sud   2 – 1   Svizzera Amichevole -   73’
30-5-2014 Lucerna Svizzera   1 – 0   Giamaica Amichevole -   46’
3-6-2014 Lucerna Svizzera   2 – 0   Perù Amichevole -   64’
15-6-2014 Brasilia Svizzera   2 – 1   Ecuador Mondiali 2014 - 1º Turno 1   75’
20-6-2014 Salvador Svizzera   2 – 5   Francia Mondiali 2014 - 1º Turno -   69’
25-6-2014 Manaus Honduras   0 – 3   Svizzera Mondiali 2014 - 1º Turno -   74’
1-7-2014 San Paolo Argentina   1 – 0 dts   Svizzera Mondiali 2014 - Ottavi di finale -   82’
8-9-2014 Basilea Svizzera   0 – 2   Inghilterra Qual. Euro 2016 -
9-10-2014 Maribor Slovenia   1 – 0   Svizzera Qual. Euro 2016 -
14-10-2014 Serravalle San Marino   0 – 4   Svizzera Qual. Euro 2016 2
15-11-2014 San Gallo Svizzera   4 – 0   Lituania Qual. Euro 2016 -   83’
18-11-2014 Breslavia Polonia   2 – 2   Svizzera Amichevole -   67’
27-3-2015 Lucerna Svizzera   3 – 0   Estonia Qual. Euro 2016 1
31-3-2015 Zurigo Svizzera   1 – 1   Stati Uniti Amichevole -   72’
14-6-2015 Vilnius Lituania   1 – 2   Svizzera Qual. Euro 2016 -   58’
5-9-2015 Basilea Svizzera   3 – 2   Slovenia Qual. Euro 2016 -   80’
8-9-2015 Londra Inghilterra   2 – 0   Svizzera Qual. Euro 2016 -   72’
13-11-2015 Trnava Slovacchia   3 – 2   Svizzera Amichevole -   74’ -   79’
17-11-2015 Vienna Austria   1 – 2   Svizzera Amichevole 2   77’
25-3-2016 Dublino Irlanda   1 – 0   Svizzera Amichevole -   62’
29-3-2016 Zurigo Svizzera   0 – 2   Bosnia ed Erzegovina Amichevole -
28-5-2016 Ginevra Svizzera   1 – 2   Belgio Amichevole -   41’ -    
11-6-2016 Lens Albania   0 – 1   Svizzera Euro 2016 - 1º turno -
15-6-2016 Parigi Romania   1 – 1   Svizzera Euro 2016 - 1º turno -   63’
19-6-2016 Lilla Svizzera   0 – 0   Francia Euro 2016 - 1º turno -   74’
25-6-2016 Saint-Étienne Svizzera   1 – 1 dts
(4 - 5 dcr)
  Polonia Euro 2016 - Ottavi di finale -
6-9-2016 Basilea Svizzera   2 – 0   Portogallo Qual. Mondiali 2018 -   78’
7-10-2016 Budapest Ungheria   2 – 3   Svizzera Qual. Mondiali 2018 1   73’
10-10-2016 Andorra la Vella Andorra   1 – 2   Svizzera Qual. Mondiali 2018 -
13-11-2016 Lucerna Svizzera   2 – 0   Fær Øer Qual. Mondiali 2018 -   87’
25-3-2017 Ginevra Svizzera   1 – 0   Lettonia Qual. Mondiali 2018 -   84’
1-6-2017 Neuchâtel Svizzera   1 – 0   Bielorussia Amichevole -   65’
9-6-2017 Tórshavn Fær Øer   0 – 2   Svizzera Qual. Mondiali 2018 -   78’
31-8-2017 San Gallo Svizzera   3 – 0   Andorra Qual. Mondiali 2018 2
3-9-2017 Riga Lettonia   0 – 3   Svizzera Qual. Mondiali 2018 1   76’
7-10-2017 Basilea Svizzera   5 – 2   Ungheria Qual. Mondiali 2018 -   63’
10-10-2017 Lisbona Portogallo   2 – 0   Svizzera Qual. Mondiali 2018 -
9-11-2017 Belfast Irlanda del Nord   0 – 1   Svizzera Qual. Mondiali 2018 -
12-11-2017 Basilea Svizzera   0 – 0   Irlanda del Nord Qual. Mondiali 2018 -   77’
23-3-2018 Atene Grecia   0 – 1   Svizzera Amichevole -   72’ -   86’
27-3-2018 Basilea Svizzera   6 – 0   Panama Amichevole -   58’
3-6-2018 Vila-real Spagna   1 – 1   Svizzera Amichevole -   46’
8-6-2018 Lugano Svizzera   2 – 0   Giappone Amichevole 1   64’
17-6-2018 Rostov Brasile   1 – 1   Svizzera Mondiali 2018 - 1º turno -   80’
22-6-2018 Kaliningrad Serbia   1 – 2   Svizzera Mondiali 2018 - 1º turno -   46’
3-7-2018 San Pietroburgo Svezia   1 – 0   Svizzera Mondiali 2018 - Ottavi di finale -   73’
8-9-2018 San Gallo Svizzera   6 – 0   Islanda UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno 1   72’
11-9-2018 Leicester Inghilterra   1 – 0   Svizzera Amichevole -   80’
12-10-2018 Bruxelles Belgio   2 – 1   Svizzera UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -   69’
15-10-2018 Reykjavík Islanda   1 – 2   Svizzera UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno 1   90+1’
18-11-2018 Lucerna Svizzera   5 – 2   Belgio UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno 3   87’   90+2’
5-6-2019 Porto Portogallo   3 – 1   Svizzera UEFA Nations League 2018-2019 - Semifinale -
9-6-2019 Guimarães Svizzera   0 – 0 dts
(5 – 6 dcr)
  Inghilterra UEFA Nations League 2018-2019 - Finale 3º posto -   113’
Totale Presenze 61 Reti 17
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Svizzera Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
1-9-2011 Tallinn Estonia Under-21   0 – 0   Svizzera Under-21 Qual. Europeo Under-21 2013 -
5-9-2011 Sion Svizzera Under-21   4 – 0   Croazia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2013 1   74’
7-10-2011 Tbilisi Georgia Under-21   0 – 1   Svizzera Under-21 Qual. Europeo Under-21 2013 -   46’
10-11-2011 Lugano Svizzera Under-21   5 – 0   Georgia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2013 -
14-11-2011 Cordova Spagna Under-21   3 – 0   Svizzera Under-21 Qual. Europeo Under-21 2013 -   64’
29-2-2012 Vila-real Svizzera Under-21   1 – 2   Austria Under-21 Amichevole -   48’
2-6-2012 Spalato Croazia Under-21   1 – 2   Svizzera Under-21 Qual. Europeo Under-21 2013 1   60’
6-9-2012 Sion Svizzera Under-21   0 – 0   Spagna Under-21 Qual. Europeo Under-21 2013 -   71’
10-9-2012 Thun Svizzera Under-21   3 – 0   Estonia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2013 1   55’
12-10-2012 Leverkusen Germania Under-21   1 – 1   Svizzera Under-21 Qual. Europeo Under-21 2013 -   72’
16-10-2012 Lucerna Svizzera Under-21   1 – 3   Germania Under-21 Qual. Europeo Under-21 2013 -   68’
Totale Presenze 11 Reti 3

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni giovaniliModifica

Fiorentina: 2010-2011

Competizioni nazionaliModifica

Benfica: 2017, 2019
Benfica: 2018-2019

NazionaleModifica

2009

IndividualeModifica

2009 (5 gol)
2018-2019 (23 gol)

NoteModifica

  1. ^ 18 (10) se si comprendono le presenze nei play-off.
  2. ^ 75 (16) se si comprendono le presenze nei play-out.
  3. ^ Seferovic, Il giovane svizzero piace alla Lazio firenzeviola.it
  4. ^ Haris Seferovic compilation[collegamento interrotto] firstpost.com
  5. ^ Bollini: "Seferovic ci sa fare" Archiviato il 1º febbraio 2010 in Internet Archive. violanews.com
  6. ^ Seferovic, il video del giovane attaccante svizzero in viola tuttomercatoweb.com
  7. ^ Acquisito Seferovic violachannel.tv
  8. ^ Fiorentina-Reggina 3-0 Transfermarkt.it
  9. ^ Seferovic al Neuchatel Xamax violachannel.tv
  10. ^ Seferovic in prestito al Neuchatel Xamax per 200mila euro fiorentina.it
  11. ^ (FR) Haris Seferović, Football.ch.
  12. ^ Viola in prestito, Neuchatel taglia: Seferovic rispedito a Firenze fiorentina.it
  13. ^ Preso Seferovic, in Uslecce.it, 26 gennaio 2012. URL consultato il 26 gennaio 2012 (archiviato dall'url originale il 29 gennaio 2012).
  14. ^ Seferovic al Lecce, in Viola Channel, 26 gennaio 2012. URL consultato il 26 gennaio 2012.
  15. ^ Stagione 2012-13 Archiviato il 1º dicembre 2012 in Internet Archive. legaseriea.it
  16. ^ Seferovic in prestito al Novara violachannel.tv
  17. ^ Seferovic alla Real Sociedad. violachannel.tv
  18. ^ Champions League, Lione-Real Sociedad 0-2: baschi ad un passo dalla storica qualificazione[collegamento interrotto], vivalaliga.it, 21 agosto 2013. URL consultato il 15 giugno 2014.
  19. ^ Frankfurt: Seferovic-Wechsel perfekt, goal.com, 1º agosto 2014. URL consultato il 10 agosto 2014.
  20. ^ UFFICIALE: Benfica, preso l'attaccante Seferovic tuttomercatoweb.com
  21. ^ Doppio Seferovic e il Benfica è campione (RSI), 19 maggio 2019.
  22. ^ La Svizzera Under 17 è campione del mondo Archiviato il 29 gennaio 2010 in Internet Archive. puntosport.net
  23. ^ football.ch
  24. ^ football.ch
  25. ^ Morganella, Schwegler e Seferovic sorprese rossocrociate tio.ch
  26. ^ Grecia-Svizzera 0-0: 20 minuti per Haris Seferovic novaracalcio.com
  27. ^ Viola in Nazionale Svizzera-Cipro 1-0 in extremis, Seferovic gol (video) fiorentina.it
  28. ^ (FR) UEFA EURO 2016 FRANCE (PDF), football.ch, 31 maggio 2016. URL consultato il 31 maggio 2016.
  29. ^ a b Play-off.
  30. ^ 2 presenze nei play-off.
  31. ^ Nei play-off.
  32. ^ a b Play-off retrocessione.
  33. ^ 3 presenze nei turni preliminari.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica