Harondor

regione di Arda nell'universo immaginario creato dallo scrittore inglese J.R.R. Tolkien
Harandor
Nome originaleSouthern Gondor
Altri nomiGondor Meridionale
TipoRegione
Creazione
IdeatoreJohn Ronald Reuel Tolkien
Appare inIl Signore degli Anelli
Caratteristiche immaginarie
GovernoTerritorio conteso, TA 3019 Territorio liberato
FondatoreElatar
NascitaTA 1650
PianetaArda
ContinenteTerra di Mezzo

L'Harondor è una regione di Arda, l'universo immaginario fantasy creato dallo scrittore inglese J.R.R. Tolkien. Il nome significa Gondor Meridionale ed indica tutte le terre delimitate a Nord dal fiume Poros e dalla foce dell'Anduin, ad Est dagli Ephel Dúath, a Sud dal fiume Harnen e ad Ovest dalla Baia di Belfalas.

Si tratta di una terra di confine, inizialmente creata Principato da Re Tarannon, fu in seguito sempre al centro degli interessi del Regno di Gondor ormai in declino e delle genti dell'Harad. Se a lungo essa è stata popolata da Dunedain, ad un certo punto, a seguito delle continue scorrerie, si è spopolata ed ha perso importanza. All'epoca della Guerra dell'Anello, la regione era ormai totalmente controllata dagli alleati di Sauron, sebbene vi fossero ancora un buon numero di insediamenti e villaggi dei Dunedain. Dopo la Guerra dell'Anello, Aragorn divenuto Elessar, Re del Regno Riunito invia il suo esercito a sud, riconquistando questa regione insieme a Umbar.

Voci correlateModifica

  Portale Tolkien: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Tolkien