Apri il menu principale

Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2 (videogioco)

videogioco del 2011
Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2
videogioco
Voldemort.JPG
Lord Voldemort nel videogioco
PiattaformaPlayStation 3, Xbox 360, Microsoft Windows, Nintendo Wii, Nintendo DS
Data di pubblicazioneNorth America 12 luglio 2011
PAL 15 luglio 2011
GenereAvventura dinamica
TemaHarry Potter
OrigineStati Uniti
SviluppoEA Bright Light Studio
PubblicazioneElectronic Arts
Modalità di giocoGiocatore singolo
Periferiche di inputSixaxis o DualShock 3, Gamepad, Touch Screen, Wiimote, Tastiera, PlayStation Move
SupportoBlu-ray Disc, DVD, Wii Optical Disc, Nintendo DS Game Card
Fascia di etàESRBT · PEGI: 12
Preceduto daHarry Potter e i Doni della Morte - Parte 1
Seguito daHarry Potter: Hogwarts Mystery

Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2 è un videogioco sviluppato da EA Bright Light Studio e pubblicato da Electronic Arts per PlayStation 3, Xbox 360, Microsoft Windows, Nintendo Wii, Nintendo DS e cellulare. Il gioco, basato sul film Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2, è stato distribuito il 12 luglio 2011 negli Stati Uniti e il 15 luglio 2011 in Europa.

Indice

TramaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Harry Potter e i Doni della Morte § Trama.

Il gioco inizia dove aveva fine il precedente: i protagonisti, partendo da Villa Conchiglia, dovranno distruggere gli Horcrux rimanenti per poter così sconfiggere Lord Voldemort. Harry, Ron e Hermione, aiutati dal folletto Unci-Unci, si dirigono verso la Gringott, dove rubano la coppa di Tosca Tassorosso. I tre amici, poi, si dirigono a Hogsmeade. Attraverso un passaggio segreto arrivano a Hogwarts, dove dovranno superare diverse missioni per sconfiggere Voldemort.

CapitoliModifica

Il gioco si divide in 12 capitoli, che possono essere giocati più volte:

  1. Gringott
  2. Le strade di Hogsmade
  3. Un problema di sicurezza
  4. La zanna di Basilisco
  5. Un lavoro da fare
  6. Un problema gigantesco
  7. Il diadema perduto
  8. La battaglia di Hogwarts
  9. La resa
  10. Una svolta negli eventi
  11. Non mia figlia
  12. L'ultima difesa di Voldemort

Personaggi e musica sbloccabiliModifica

Nel corso del gioco si potranno raccogliere speciali simboli che sbloccheranno nel menù del gioco i profili dei personaggi o le musiche del gioco.

Personaggi giocabiliModifica

IncantesimiModifica

  • Stupeficium: stordisce temporaneamente un nemico. La durata dell'effetto dipende dalla potenza del lancio.
  • Expelliarmus: incantesimo di disarmo. Può infrangere un Protego nemico.
  • Impedimenta: ostacola il bersaglio facendolo barcollare.
  • Petrificus Totalus: incantesimo bloccante e paralizzante. Il bersaglio si immobilizza e, in alcuni casi, cade a terra.
  • Confringo: causa un'esplosione che respinge il bersaglio.
  • Expulso: incantesimo capace di colpire più nemici velocemente.
  • Protego: protegge dagli attacchi nemici. Se si usa a distanza ravvicinata può far cadere il nemico a terra.
  • Materializzazione: (solo Harry) permette di materializzarti lontano dai nemici.

AccoglienzaModifica

La rivista Play Generation diede alla versione per PlayStation 3 un punteggio di 57/100, trovando doppiaggio, personaggi e ambientazioni molto fedeli a quelli del film, ma l'azione era ripetitiva e troppo semplice, reputando migliori i capitoli precedenti[1].

NoteModifica

  1. ^ Harry Potter e i Doni della Morte Parte 2, in Play Generation (Edizioni Master), nº 71, ottobre 2011, p. 65, ISSN 1827-6105 (WC · ACNP).

Collegamenti esterniModifica