Apri il menu principale
Hasim Rahman
Hasim Rahman 2008.jpg
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Pugilato Boxing pictogram.svg
Categoria Pesi massimi
Ritirato 2012
Carriera
Incontri disputati
Totali 62 (1 NC)
Vinti (KO) 50 (41)
Persi (KO) 9 (6)
Pareggiati 2
 

Hasim Sharif Rahman (Baltimora, 7 novembre 1972) è un pugile statunitense.

Divenuto campione mondiale con una sorprendente vittoria su Lennox Lewis nel 2001, venne duramente sconfitto dallo stesso Lewis nella rivincita.

La carrieraModifica

Peso massimo di stazza sorprendente (189 cm per un'apertura delle braccia di ben 208 cm), Rahman entrò nel professionismo a 22 anni, nel 1994, dopo una prima gioventù turbolenta e non facile. Già nell'autunno del 1996 sconfisse un mostro sacro della boxe, Trevor Berbick, sebbene ormai al declino.

Nel 2001 i due incontri più significativi della sua carriera, contro Lennox Lewis, una vittoria ciascuno per Ko.

Nel 2005, dopo 3 rinvii da parte di Vitali Klitschko, afflitto da vari infortuni, per il titolo WBC, Rahman ha affrontato e sconfitto ai punti Monte Barrett, il 13 agosto. Il 10 novembre 2005 Rahman ha comunque ottenuto il titolo WBC in seguito al ritiro definitivo dell'avversario ucraino. L'anno successivo, dopo aver pareggiato sulle 12 riprese contro James Toney, è stato battuto da Oleg Maskaev, perdendo così il titolo che aveva conquistato a tavolino.

Nel 2008, dopo un no-contest contro James Toney, Rahman è stato battuto da Wladimir Klitschko al settimo round, perdendo così il match per la riunificazione dei titoli WBA, IBF e IBO.

Dopo altri incontri di basso spessore tecnico, nel 2012 Rahman, ormai completamente fuori forma, è stato battuto alla seconda ripresa da Alexander Povetkin, chiudendo così di fatto la sua carriera agonistica.

Il suo Curriculum Vitae definitivo sarà così: 62 incontri, 50 vittorie (41 Ko), 9 sconfitte, 2 pareggi, 1 no-contest.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica