Apri il menu principale
Haus Rucker Co., Oasis no. 7

Haus-Rucker-Co è stato un gruppo di avanguardia architettonica fondato a Vienna nel 1967.

StoriaModifica

Il gruppo Haus-Rucker-Co viene fondato nel 1967 a Vienna da Laurids Ortner, Günther Zamp Kelp, Klaus Pinter ai quali nel 1971 si aggiunge Manfred Ort. Operano anche a Düsseldorf a partire dal 1970 e a New York dal 1971.

La loro ricerca sperimentale ha prodotto, più che oggetti architettonici veri e propri, scenografie e allestimenti stridenti, polemicamente estranei al contesto ambientale esplorando lo spazio architettonico attraverso l'utilizzo di strutture pneumatiche o dispositivi parassitari che ne alterano la percezione. Il loro lavoro si inserisce tra arte e architettura nel solco di una filosofia del precario, del temporaneo e del dinamico[1].

Il gruppo Haus-Rucker-Co vede la sua scissione definitiva nel 1992[2].

OpereModifica

  • 1968 Gelbes Hertz.
  • 1970 Biliardo Gigante per il Museo del XX secolo.
  • 1972 Oasis per Documenta 5 a Kassel
  • 1978 Nike installazione nella Hauptplatz di Linz

NoteModifica

  1. ^ Gianni Pettena, Archipelago Architettura sperimentale 1959-1999, Pistoia, Maschietto&Musolino, 1999, p. 141, ISBN 88-86404-95-6.
  2. ^ Haus-Rucker-co: architettura e utopia in Domus 17 Dicembre 2014, su domusweb.it.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0001 1009 2541 · LCCN (ENn84239361 · GND (DE2078708-X · WorldCat Identities (ENn84-239361