Hayley Atwell

attrice britannica

Hayley Elizabeth Atwell[1] (Londra, 5 aprile 1982) è un'attrice britannica con cittadinanza statunitense.

Hayley Atwell al San Diego Comic-Con 2015

Ha raggiunto la notorietà internazionale grazie al ruolo di Peggy Carter nei film del Marvel Cinematic Universe.

Biografia modifica

Nata a Londra, figlia unica di Allison Cain, una speaker motivazionale, e Grant Atwell, fisioterapista, fotografo di paesaggi e sciamano[2][3][4][5][6]. La madre è inglese mentre il padre è statunitense con origini native americane.[3][4][7] Sua nonna era irlandese[8]. I suoi genitori si separarono quando lei aveva due anni.[4]

Effettua gli studi presso la London Oratory School e alla Guildhall School of Music and Drama, rifiutando l'offerta di un posto al King's College London per filosofia e teologia.[3] Si è diplomata nel 2005.[9]

Vita privata modifica

Atwell ha una doppia cittadinanza, inglese e statunitense.[10]

Carriera modifica

Il suo debutto nel mondo dello spettacolo avviene nel 2005 comparendo in uno spot pubblicitario per le patatine Pringles, successivamente inizia a lavorare in svariate produzioni per la televisione inglese, fino a quando non viene notata da Woody Allen che l'affianca a Ewan McGregor e Colin Farrell nel suo terzo progetto londinese Sogni e delitti.

In seguito recita nel ruolo di Lady Bess Foster ne La duchessa e affianca Matthew Goode e Ben Whishaw in Ritorno a Brideshead. Precedentemente l'attrice aveva lavorato in teatro portando in scena alcune opere di Shakespeare, nel gennaio 2009 debutta sui palchi del West End con Uno sguardo dal ponte di Arthur Miller. Per il piccolo schermo lavora nella miniserie The Prisoner, rifacimento della serie TV degli anni sessanta Il prigioniero[11]. Nel 2009 partecipa alla miniserie ispirata al libro di Ken Follett I pilastri della Terra nel ruolo di Aliena.

Nel 2011 interpreta Peggy Carter nell'adattamento dell'iconico supereroe Marvel Comics Capitan America[12], ruolo che riprende nel secondo film sul personaggio, Captain America: The Winter Soldier[13][14], e in altri film della Marvel come Avengers: Age of Ultron e Ant-Man[15]. La Atwell interpreta il ruolo di Peggy Carter anche nelle serie televisive della Marvel come Agents of S.H.I.E.L.D. e Agent Carter, quest'ultima interamente incentrata sul personaggio, affiancato dal padre di Tony Stark e dal suo maggiordomo Jarvis[16]. Il 12 maggio 2016 la serie TV Agent Carter viene ufficialmente cancellata dalla rete televisiva statunitense ABC.[17] Nel frattempo Hayley ha doppiato il suo personaggio nel videogioco LEGO Marvel's Avengers.[18]

Nel febbraio 2016 la Atwell è protagonista della serie TV prodotta dalla ABC Conviction, in cui interpreta un brillante avvocato, figlia di un ex presidente degli Stati Uniti, che viene scelta per dirigere un'agenzia che si occupi di casi di persone ingiustamente condannate.[19] Nel 2017 veste i panni di Margaret Schlegel in Casa Howard, miniserie trasmessa da BBC, riadattamento televisivo dall'omonimo romanzo di E. M. Forster.[20] Nel 2018 è Evelyn Robin nel film live-action Disney Ritorno al Bosco dei 100 Acri.[21] Nel 2019 recita a teatro a Londra nel dramma di Henrik Ibsen Rosmersholm e per la sua interpretazione nel ruolo di Rebecca West ottiene una candidatura al Laurence Olivier Award alla miglior attrice.[22] Sempre nel 2019 ha recitato al fianco di Tamara Lawrance in un adattamento in tre parti della BBC del romanzo di Andrea Levy The Long Song, su uno schiavo in una piantagione di zucchero nella Giamaica del XIX secolo. Ha anche ripreso il ruolo di Peggy Carter in Avengers: Endgame. Nel 2021 ha prestato la voce per il personaggio del gatto Mittens nel film d'animazione Peter Rabbit 2: The Runaway e ha vestito ufficialmente nei panni della supereroina Capitan Carter (una variante alternativa di Peggy Carter nella Terra-838 e membro degli Illuminati) nel film Doctor Strange nel Multiverso della Follia, diretto da Sam Raimi. Il 2023 e 2024 la vedranno recitare nel ruolo di Grace per il settimo e forse ultimo film della saga cinematografica di Mission: Impossible, diviso in due parti: Mission: Impossible - Dead Reckoning - Parte uno e Mission: Impossible - Dead Reckoning - Parte Due rispettivamente.

Descritta come la "regina del dramma in costume" da The Guardian, la Atwell è stata elogiata dai registi per "L'esempio professionale che dà" e per il suo lavoro in film in costume e programmi televisivi. Ha ricevuto un Ian Charleson Commendation per il suo lavoro in Major Barbara del 2009, e tre nomination al Laurence Olivier Award, rispettivamente per il suo lavoro in A View from the Bridge (2009), nel 2011 per il suo lavoro nel revival di The Pride, nel 2020 per la sua interpretazione di Rebecca West in Rosmersholm. Atwell è stata anche nominata per un WhatsOnStage Award sempre per il suo ruolo in The Pride.

Filmografia modifica

 
Hayley Atwell nel 2015

Attrice modifica

Cinema modifica

Televisione modifica

Cortometraggi modifica

  • Love Hate, regia di Blake Ritson e Dylan Ritson (2009)
  • Tomato Soup, regia di Gabriel Bisset-Smith (2010)
  • Marvel One-Shot: Agent Carter, regia di Louis D'Esposito (2013)
  • The Complete Walk: Cymbeline, regia di Sam Yates (2016)
  • Chicken/Egg, regia di James D'Arcy (2016)

Doppiatrice modifica

Teatro modifica

Doppiatrici italiane modifica

Nelle versioni in italiano delle opere in cui ha recitato, Hayley Atwell è stata doppiata da:

  • Ilaria Latini in Captain America - Il primo Vendicatore, Black Mirror, Captain America: The Winter Soldier, Testament of Youth, Agents of S.H.I.E.L.D., Cenerentola, Agent Carter, Avengers: Age of Ultron, Ant-Man, Conviction, Ritorno al Bosco dei 100 Acri, Avengers: Endgame, Criminal: Regno Unito, Doctor Strange nel Multiverso della Follia, Mission: Impossible - Dead Reckoning - Parte uno
  • Emanuela D'Amico in Sogni e delitti, Jimi: All Is by My Side
  • Valentina Mari in Casa Howard, Blinded by the Light - Travolto dalla musica
  • Francesca Fiorentini ne La duchessa
  • Stella Musy in Ritorno a Brideshead
  • Francesca Manicone in The Prisoner
  • Chiara Gioncardi ne I pilastri della Terra
  • Cinzia Villari in The Sweeney

Da doppiatrice è sostituita da:

Note modifica

  1. ^ Births, Marriages & Deaths Index of England & Wales, 1916–2005.; at Ancestry.com
  2. ^ Hayley Atwell interview, in The Guardian. URL consultato il 25 maggio 2015.
  3. ^ a b c (EN) Leslie White, Sizzling for England, in Sunday Times, Londra, 21 agosto 2011, p. 6.
    «a shaman and healer based in Kansas City»
  4. ^ a b c (EN) Maureen Paton, Hayley confidential: the actress takes Flyte, in Daily Mail, 27 settembre 2008. URL consultato il 20 aprile 2009.
  5. ^ (EN) Chloe Fox, Action girl: Hayley Atwell interview, in The Telegraph, 17 luglio 2011.
  6. ^ (EN) Hayley Atwell: 'Gentlemen swoon but only on set', in The Independent. URL consultato il 31 maggio 2015.
  7. ^ (EN) 5 things to know about Hayley Atwell, in People. URL consultato il 31 maggio 2015.
  8. ^ (EN) Hayley Atwell on Twitter, su twitter.com, 11 agosto 2013. URL consultato il 9 giugno 2016 (archiviato dall'url originale il 15 febbraio 2015).
  9. ^ (EN) Hayley Atwell profile, su gsmd.ac.uk. URL consultato il 31 maggio 2015 (archiviato dall'url originale l'11 gennaio 2009).
  10. ^ (EN) Hayley Atwell Brideshead Revisited & The Duchess Interview, su femail.com.au. URL consultato il 20 aprile 2009.
  11. ^ (EN) Drew Pisarra, Four More Residents of The Village, su blogs.amctv.com, AMC, 24 luglio 2008 (archiviato dall'url originale il 7 agosto 2008).
  12. ^ Captain America Movie: Peggy Carter Cast, su marvel.com, Marvel.com, 14 aprile 2010. URL consultato il 14 aprile 2010 (archiviato il 4 luglio 2011).
  13. ^ 'Captain America: The Winter Soldier' filming begins, su marvel.com, Marvel.com, 8 aprile 2013. URL consultato l'8 aprile 2013 (archiviato dall'url originale l'8 aprile 2013).
  14. ^ Anthony Breznican, 'Marvel One-Shot: Agent Carter' -- FIRST LOOK at poster and three photos from the new short!, su Entertainment Weekly, 11 luglio 2013. URL consultato l'11 luglio 2013 (archiviato dall'url originale il 14 luglio 2013).
  15. ^ Hanna Flint, Captain America star Hayley Atwell, 32, looks cool in ice-white as she leaves Oliviers after-party with model beau Evan Jones, 23, su Daily Mail, 14 aprile 2014. URL consultato il 17 aprile 2014 (archiviato il 18 aprile 2014).
  16. ^ Marc Strom, First Details on Marvel's Agent Carter, su marvel.com, Marvel.com, 10 maggio 2014. URL consultato il 10 maggio 2014 (archiviato il 10 maggio 2014).
  17. ^ (EN) Agent Carter Cancelled After Two Seasons, Mockingbird Not Flying in Marvel’s Most Wanted, su themarysue.com, 13 maggio 2016.
  18. ^ (EN) Lego Marvel’s Avengers bricks the Marvel Cinematic Universe - Games, su geek.com, 10 settembre 2015. URL consultato il 2 maggio 2019 (archiviato dall'url originale il 19 aprile 2019).
  19. ^ (EN) Nellie Andreeva, Agent Carter Star Hayley Atwell To Topline ABC Drama Pilot Conviction, su deadline.com, 10 febbraio 2016. URL consultato il 2 marzo 2016.
  20. ^ Hayley Atwell, Philippa Coulthard e Joe Bannister, Howards End. URL consultato il 28 novembre 2017.
  21. ^ Hayley Atwell con Ewan McGregor nel film Disney su Christopher Robin e Winnie the Pooh - BadTaste.it, in BadTaste.it, 4 agosto 2017. URL consultato il 28 novembre 2017.
  22. ^ (EN) Alex Marshall, ‘& Juliet,’ a Jukebox Musical, Leads Olivier Award Nominations, in The New York Times, 3 marzo 2020. URL consultato il 3 marzo 2020.

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica

Controllo di autoritàVIAF (EN90623911 · ISNI (EN0000 0001 1684 0600 · LCCN (ENno2008006710 · GND (DE1061998665 · BNE (ESXX4775427 (data) · BNF (FRcb157281538 (data) · J9U (ENHE987007337819405171 · CONOR.SI (SL205397603 · WorldCat Identities (ENlccn-no2008006710