Heinrich Franz von Mansfeld

Heinrich Franz von Mansfeld
Principe di Fondi
Stemma
In carica 1690 –
1715
Investitura 1690
Predecessore Titolo inesistente
Nascita Bornstedt, 21 novembre 1640
Morte Vienna, 18 giugno 1715
Dinastia Mansfeld
Padre Bruno III von Mansfeld
Madre Maria Magdalena von Torring-Seefeld
Consorte Maria Luisa zu Aspremont Nantevil
Maria Franziska von Auersperg

Heinrich Franz von Mansfeld (Bornstedt, 21 novembre 1640Vienna, 18 giugno 1715) è stato un nobile, diplomatico e militare austriaco.

BiografiaModifica

Heinrich Franz era membro della famiglia dei conti von Mansfeld ed ancora giovanissimo intraprese la carriera al servizio della monarchia asburgica. Dopo un breve servizio militare, venne perlopiù impiegato nel campo diplomatico. Nonostante questa poca esperienza e conoscenza militari, giunse al grado di feldmaresciallo nel 1689 e venne nominato presidente del Consiglio di guerra imperiale. Dal 1680 al 1682 fu ambasciatore imperiale alla corte di Francia e dal 1683 al 1690 alla corte spagnola. Nel 1701 venne nominato presidente del Consiglio di guerra, posizione nella quale si mostrò più volte ripetutamente avversario del principe Eugenio di Savoia e della sua politica a corte. Nel 1703 von Mansfeld, ormai estremamente impopolare tra i generali dell'esercito imperiale, venne rimosso dal suo incarico, ma conservò sino alla morte l'incarico di ciambellano alla corte di Vienna.

Nel 1690 accompagnò la principessa Maria Anna del Palatinato-Neuburg in sposa a re Carlo II di Spagna alle nozze che si tennero a Valladolid; per questo incarico, il sovrano spagnolo gli assegnò il principato di Fondi, in Italia (all'epoca parte del Regno di Napoli, amministrato dalla Corona spagnola), assieme alle insegne del Toson d'oro. La dignità di principe gli venne concessa anche a livello imperiale nel 1696 dall'imperatore Giuseppe I del Sacro Romano Impero.

Dal 1697, affidò all'architetto Johann Lucas von Hildebrandt la costruzione di un palazzo estivo con giardino che, alla sua morte, venne acquistato dalla famiglia von Schwarzenberg ed è oggi uno dei monumenti più importanti di Vienna, noto col nome di Palazzo Schwarzenberg.

OnorificenzeModifica

  Cavaliere dell'Ordine del Toson d'oro (ramo spagnolo)

BibliografiaModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN42703593 · GND (DE121795063 · CERL cnp00442846 · WorldCat Identities (ENviaf-42703593