Helen Connelly

attrice bambina statunitense

Helen Connelly (Brooklyn, 15 marzo 1908Belford (New Jersey), luglio 1987) è stata un'attrice statunitense, attiva come attrice bambina nel cinema muto americano dal 1913 al 1920 (tra i 5 e 12 anni d'età).

BiografiaModifica

Nata nel 1908, Helen Connelly esordisce nel 1913 con la Reliance Film Company in un cortometraggio che la vede impegnata assieme ad altri attori bambini del periodo, tra cui Runa Hodges, Rosanna Logan, e Gladys Egan. Lo stesso anno riceve un contratto con la Vitagraph, assieme al fratello Bobby Connelly, destinato in breve ad affermarsi come uno dei più celebri attori bambini del tempo.[1]

I bambini della Vitagraph sono impiegati ogniqualvolta si richieda la loro presenza, in parti di supporto ma anche con ruoli di protagonisti. Helen è preferibilmente impiegata in coppia con il fratello, ma lavora anche da sola o con altri bambini della compagnia: Kenneth Casey, Paul Kelly, Audrey Berry, Florence Foley, e Malcolm Lee Beggs. Il contratto le è rinnovato fino alla fine del 1917.

Torna un'ultima volta davanti alla macchina da presa nel 1920, ancora al fianco del fratello Bobby Connelly, in Humoresque con la Paramount. Poi la tragica e prematura morte del fratello nel 1922 contribuisce ad allontanarla definitivamente dal mondo dello spettacolo.

Muore nel 1987 in Belford (New Jersey), all'età di 79 anni.

FilmografiaModifica

NoteModifica

  1. ^ Stanley W. Todd, "The Boys of the Screen", Motion Picture Classic 2.1-6 (1916), pp. 21-22.

Collegamenti esterniModifica