Apri il menu principale

Helge Rosvaenge, a volte indicato come Roswaenge, (Copenaghen, 24 giugno 1897Monaco di Baviera, 19 giugno 1972) è stato un tenore danese.

BiografiaModifica

Dopo aver studiato al politecnico della città natale, iniziò a dedicarsi al canto studiando con vari maestri, ma prevalentemente come autodidatta e debuttando nel 1921 a Neustrelitz in Carmen.

Iniziò quindi una brillante carriera nei teatri tedeschi divenendo una stella dell'Opera di Berlino, dove si esibì dal 1929 al 44. Apparve inoltre a Vienna dal 1930, Salisburgo (1932), Bayreuth (1934), Londra (1938), Parigi (1941).

Una voce piena e al contempo morbida ed estesa (almeno fino al do a voce piena) gli permise di affrontare un vasto repertorio, comprendente Mozart, Wagner, l'opera italiana da Verdi a Puccini e al verismo (Rigoletto, Il trovatore, Aida, Otello, Tosca, Turandot, Pagliacci) e inoltre Fidelio, Il franco cacciatore, Oberon, nonché l'operetta viennese.

Grazie a una notevole longevità vocale, la carriera fu lunga, vedendo l'esibizione in opera fino agli anni cinquanta e successivamente in concerto fino a circa la metà dei sessanta.

DiscografiaModifica

BibliografiaModifica

  • Roland Mancini-Jean-Jacques Rouveroux, Le guide de l'opéra - Fayard 1986

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN66552861 · ISNI (EN0000 0000 8146 0586 · LCCN (ENn82083382 · GND (DE118603035 · BNF (FRcb12407574r (data) · WorldCat Identities (ENn82-083382
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie