Apri il menu principale

Hello, Dolly!

film del 1969 diretto da Gene Kelly
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Hello, Dolly! (disambigua).
Hello, Dolly!
Hello, Dolly!.jpg
I titoli di testa del film.
Titolo originaleHello, Dolly!
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1969
Durata146 min
Generemusicale, commedia, sentimentale
RegiaGene Kelly
SoggettoMichael Stewart e Thornton Wilder
dalla commedia di Johann Nestroy
SceneggiaturaErnest Lehman
ProduttoreErnest Lehman
Roger Edens (associato)
Casa di produzioneChenault Productions
Twentieth Century Fox (non accreditata)
FotografiaHarry Stradling Sr.
MontaggioWilliam Reynolds
MusicheJerry Herman
ScenografiaJohn DeCuir, Jack Martin Smith, Herman Blumenthal, Walter M. Scott, George Hopkins e Raphael Bretton
CostumiIrene Sharaff
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Hello, Dolly! è un film di Gene Kelly del 1969, basato sull'omonimo musical di Broadway.

TramaModifica

Una giovane e attraente vedova di nome Dolly non si rassegna alla morte del marito. Affascinante e vivace, Dolly si trasforma in un'agenzia matrimoniale e, con la scusa di combinare incontri romantici si metterà alla ricerca di un nuovo marito. Solo dopo una lunga serie di romantiche e divertenti disavventure Dolly riuscirà a trovare il vero amore.

Colonna sonoraModifica

Nessuna delle canzoni che Herman scrisse per il film, vale a dire Just Leave Everything to Me e Love is Only Love, originariamente scritte per la versione teatrale di Mame, ma mai eseguite, furono citate.

RiconoscimentiModifica

Citazioni e riferimentiModifica

Un chiaro riferimento al film appare nel lungometraggio d'animazione WALL•E.

NoteModifica

  1. ^ Hello, Dolly!, in NY Times. URL consultato il 27 dicembre 2008.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema