Apri il menu principale

Henri Schwery

cardinale e vescovo cattolico svizzero
Henri Schwery
cardinale di Santa Romana Chiesa
Coat of arms of Henri Schwery.svg
Spiritus Domini gaudium et spes
 
TitoloCardinale presbitero dei Santi Protomartiri a Via Aurelia Antica
Incarichi attualiVescovo emerito di Sion (dal 1995)
Incarichi ricoperti
 
Nato14 giugno 1932 (87 anni) a Saint-Léonard
Ordinato presbitero7 luglio 1957 dal vescovo François-Nestor Adam, C.R.B.
Nominato vescovo22 luglio 1977 da papa Paolo VI
Consacrato vescovo17 settembre 1977 dal vescovo François-Nestor Adam, C.R.B.
Creato cardinale28 giugno 1991 da papa Giovanni Paolo II
 

Henri Schwery (Saint-Léonard, 14 giugno 1932) è un cardinale e vescovo cattolico svizzero.

BiografiaModifica

Sacerdote dal 7 luglio 1957, ha ricevuto la nomina a vescovo di Sion il 22 luglio 1977. È stato consacrato il 17 settembre successivo.

È stato presidente della Conferenza Episcopale Svizzera dal 1983 al 1988.

Papa Giovanni Paolo II lo ha innalzato alla dignità cardinalizia nel concistoro del 28 giugno 1991.

L'insolita nomina a cardinale per l'ordinario della diocesi di Sion sarebbe dovuta a profonde divisioni interne all'episcopato svizzero. Creare cardinale Schwery avrebbe significato conferirgli una posizione preminente sugli altri vescovi della sua nazione[senza fonte].

Il 1º aprile 1995, a soli sessantatré anni, papa Wojtyła ne ha accettato le dimissioni dall'incarico di vescovo di Sion. Pare che le motivazioni siano, oltre a piccoli problemi di salute, i medesimi attriti che ne avevano appoggiato la nomina a cardinale[senza fonte].

Il 14 giugno 2012, nel giorno del suo ottantesimo compleanno, perde il diritto di partecipare ai futuri conclavi.

Genealogia episcopaleModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN43442393 · ISNI (EN0000 0001 1025 7342 · LCCN (ENn89600382 · GND (DE124504833 · BNF (FRcb15576247t (data) · BAV ADV11451226 · WorldCat Identities (ENn89-600382