Henry Howard, conte di Surrey

poeta inglese
Henry Howard
Henry Howard Earl of Surrey 1546 detail.jpg
Conte del Surrey
Stemma
Nascita Hunsdon, c. 1517
Morte Tower Hill, Londra, 19 gennaio 1547
Sepoltura Chiesa di San Michele Arcangelo, Framlingham
Dinastia Howard
Padre Thomas Howard
Madre Elizabeth Stafford
Consorte Frances de Vere
Figli Jane Howard
Thomas Howard, IV duca di Norfolk
Margaret Howard
Henry Howard
Catherine Howard

Henry Howard, Conte di Surrey (Hunsdon, 1517Londra, 19 gennaio 1547), è stato un nobile, politico e poeta inglese.

Fu un aristocratico, figlio del 3º duca di Norfolk e quindi appartenente ad una delle famiglie più influenti del periodo dei Tudor, essendo cugino primo di due consorti reali, Anna Bolena e Catherine Howard. È considerato uno dei fondatori della poesia rinascimentale inglese.

BiografiaModifica

Nacque nell'Hunsdon, Hertfordshire, Inghilterra, era il maggiore dei figli di Thomas Howard, III duca di Norfolk, e della sua seconda moglie, Lady Elizabeth Stafford (figlia di Edward Stafford, 3º Duca di Buckingham), e dunque discendeva dalla famiglia reale sia da parte di padre che da parte di madre. Crebbe a Windsor assieme a Henry Fitzroy, Duca di Richmond e figlio illegittimo di Enrico VIII, e i due diventarono ottimi amici e, in seguito, cognati. Divenne Conte di Surrey nel 1524 quando suo nonno morì e suo padre divenne Duca di Norfolk.

Nel 1532 accompagnò sua cugina Anna Bolena, il Re, e il Duca di Richmond in Francia, soggiornandovi per oltre un anno come membro dell'entourage di Francesco I di Francia. Nel 1536 il suo figlio maggiore, Thomas Howard, (che in seguito divenne 4º Duca di Norfolk), nacque, Anna Bolena fu decapitata con l'accusa di adulterio e tradimento, e Henry Fitzroy morì all'età di 17 anni e fu seppellito nell'Abbazia di Thetford. Egli fu anche impegnato nella soppressione del Pellegrinaggio di Grazia, una ribellione per protestare contro la dissoluzione dei monasteri.

Attività letterariaModifica

Henry e Thomas Wyatt furono i primi poeti inglesi a scrivere usando il sonetto, che Shakespeare usò negli anni seguenti, e Howard fu il primo poeta inglese a pubblicare versi sciolti nella sua traduzione del secondo e quarto libro dell'Eneide di Virgilio. Insieme, Wyatt e Surrey, grazie alla loro eccellente traduzione dei sonetti di Francesco Petrarca, sono considerati "Padri del Sonetto Inglese". Mentre Wyatt introdusse il sonetto in inglese, fu Surrey che gli diede il ritmo metrico e la divisione in quartine che tuttora caratterizza i sonetti denominati in più modi: Inglesi, Elisabettiani o sonetti Shakespeariani.[1][2]

Morte e sepolturaModifica

Venne imprigionato insieme al padre da Enrico VIII, il quale era convinto che Henry Howard stesse progettando di usurpare la corona a suo figlio Edoardo. Fu condannato a morte con l'accusa di tradimento il 13 gennaio 1547 e decapitato il 19 gennaio 1547; suo padre, anch'egli condannato a morte, evitò il patibolo solo perché Enrico VIII, ormai in agonia, morì il 28 gennaio 1547, il giorno prima dell'esecuzione.Surrey fu quindi l'ultima vittima del regno di Enrico VIII

Suo figlio Thomas divenne erede del Ducato di Norfolk ereditando il titolo alla morte del 3º duca di Norfolk nel 1554.

Fu sepolto nella chiesa di San Michele Arcangelo, presso Framlingham nella contea di Suffolk in una monumentale tomba di Alabastro dipinto.

Matrimonio e discendenzaModifica

Sposò Frances de Vere, la figlia di John de Vere, XV conte di Oxford e di Elizabeth Trussell. Ebbero cinque figli:

OnorificenzeModifica

  Cavaliere dell'Ordine della Giarrettiera

NoteModifica

  1. ^ shakespeare-navigators.com, http://shakespeare-navigators.com/romeo/Sonnet.html.
  2. ^ Early English Sonnets, su sonnets.org.

BibliografiaModifica

  • House of Treason: the Rise and Fall of a Tudor Dynasty by Robert Hutchinson, 2009
  • A Tudor Tragedy: Thomas Howard, Duke of Norfolk by Neville Williams, 1989
  • The Ebbs and Flows of Fortune: Life of Thomas Howard, the Duke of Norfolk by David M. Head, 1995
  • Henry VIII's Last Victim: The Life and Times... by Jessie Childs, 2008
  • Selected Poems (Fyfield Books) by Henry Howard, Earl of Surrey, and Dennis Keene
  • The Poems of Henry Howard, Earl of Surrey: Edited with a Memoir by James Yeowell

AscendenzaModifica

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
John Howard, I duca di Norfolk Sir Robert Howard  
 
Margaret Mowbray  
Thomas Howard, II duca di Norfolk  
Katherine Moleyns William Moleyns  
 
Margery Whalesborough  
Thomas Howard, III duca di Norfolk  
Frederick Tilney Philip Tilney  
 
Isabel Thorpe  
Elizabeth Tilney  
Elizabeth Cheney Laurence Cheney  
 
Elizabeth Cockayne  
Henry Howard  
Henry Stafford, II duca di Buckingham Humphrey Stafford, conte di Stafford  
 
Margaret Beaufort  
Edward Stafford, III duca di Buckingham  
Catherine Woodville Richard Woodville  
 
Giacometta di Lussemburgo  
Elizabeth Stafford  
Henry Percy, IV conte di Northumberland Henry Percy, III conte di Northumberland  
 
Eleanor Poynings  
Eleanor Percy  
Maud Herbert William Herbert  
 
Anne Devereux  
 

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (EN) Biografia e poesie, su parsonsfamily.blogware.com. URL consultato l'8 agosto 2010 (archiviato dall'url originale l'8 luglio 2011).
Controllo di autoritàVIAF (EN17378697 · ISNI (EN0000 0001 1600 8072 · LCCN (ENn50083266 · GND (DE118799460 · BNF (FRcb135146666 (data) · BNE (ESXX1002269 (data) · NLA (EN35532552 · BAV (EN495/89287 · CERL cnp01367825 · WorldCat Identities (ENlccn-n50083266
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie