Apri il menu principale
Henry-Hubert-Alexandre Kistemaeckers

Henry-Hubert-Alexandre Kistemaeckers (Floreffe, 1872Parigi, 1938) è stato un drammaturgo francese.

Indice

BiografiaModifica

Fu dapprima giornalista, a Namur e a Parigi, poi autore ironico di romanzi, in seguito drammaturgo sentimentale di pochades.[1]

Nel 1905 ottenne il suo primo successo con il dramma L'instinct ("L'istinto"), caratterizzato da scene madri e personaggi forti.[1]

Negli anni successivi confermò il consenso di pubblico con L'embuscade ("L'imboscata", 1913), La passante ("La passante", 1925), La flambée ("La fiammata", 1911), che riscosse consensi anche in Italia, restando a lungo in repertorio sui palcoscenici. L'opera si rivelò un interessante intreccio di elementi patriottici e coniugali.[1]

Kistemaeckers si ispirò al drammaturgo francese Bernstein.[1]

OpereModifica

  • L'évolution sentimentale (1892)
  • Confidences de femmes (1894)
  • La confession d'un enfant du siècle (1896)
  • L'illégitime (1898)
  • Lord Will aviateur (1911)
  • La passante (1925)

NoteModifica

  1. ^ a b c d le muse, VI, Novara, De Agostini, 1964, p. 272.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN56705100 · ISNI (EN0000 0000 6649 5211 · LCCN (ENn2009039222 · BNF (FRcb124492251 (data)
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie