Apri il menu principale
Henry Travers nel trailer del film Le campane di Santa Maria (1945)

Henry Travers, nome d'arte di Travers John Heagerty (Prudhoe, 5 marzo 1874Hollywood, 18 ottobre 1965), è stato un attore cinematografico e teatrale britannico.

Indice

BiografiaModifica

Nato nel 1874, Henry Travers iniziò la sua carriera calcando i palcoscenici britannici, per poi trasferirsi negli Stati Uniti e lavorare a Broadway, dove si affermò come valido caratterista[1]. Debuttò nel cinema nel 1933, quando aveva già superato i 50 anni di età, interpretando negli anni successivi un elevato numero di film di primo piano, tra i quali Una pallottola per Roy (1941) e Prigionieri del passato (1942)[1].

Volto rugoso e bocca sottile, Travers interpretò prevalentemente anziani e amabili gentiluomini dall'aspetto irresistibilmente benevolo[1], raggiungendo l'apice della propria carriera con il ruolo di Clarence Oddbody, l'angelo "di seconda classe" che viene inviato sulla Terra a salvare George Bailey (James Stewart) dal suicidio, mostrandogli come sarebbe stata la vita se lui non fosse mai nato[1], nel film La vita è meravigliosa (1946) di Frank Capra.

Fu candidato all'Oscar come migliore attore non protagonista per La signora Miniver (1942) di William Wyler.

FilmografiaModifica

Doppiatori italianiModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c d Il chi è del cinema, De Agostini, vol. II, 1984, pag. 528

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN49421526 · ISNI (EN0000 0000 3863 4528 · LCCN (ENn86138600 · GND (DE1062121473 · BNF (FRcb14021298g (data) · WorldCat Identities (ENn86-138600